FUORI DI TEST! IN AUSTRIA APRE IL PRIMO SHOWROOM DOVE I CLIENTI POSSONO PROVARE E TOCCARE CON MANO LA QUALITA' DELLE 'SEX DOLL' IN SILICONE, CHE SONO DISPONIBILI IN OGNI TAGLIA E COLORE, E COSTANO DAI 2000 AI 7000 EURO - VIDEO

-

Condividi questo articolo

Douglas Patent per “Daily Star

sex doll austria sex doll austria

 

E’ stato aperto il primo show room per testare la qualità delle sex doll in silicone. Si chiama ‘Companion’ ed è sorto in un quartiere di Vienna. I clienti possono scegliere e toccare, selezionare bambole quasi indistinguibili dalle persone vere, con 40 volti diversi, 9 taglie, 4 colori di pelle.

 

 

sex doll austria copia 6 sex doll austria copia 6 sex doll austria copia 4 sex doll austria copia 4

Tutto è a misura del gusto individuale, si possono scegliere capelli, occhi, unghie, labbra. Vanno dai 1900 ai 7500 euro. In vendita ci sono anche le versioni maschili. Sono tutte corredate di abito, per renderle presentabili in pubblico. Siccome la richiesta è molto alta, anche i bordelli si stanno attrezzando con le bambole.

sex doll austria copia 2 sex doll austria copia 2 sex doll austria copia 3 sex doll austria copia 3 sex doll austria copia 5 sex doll austria copia 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

“IL PROBLEMA DE ‘LA ZANZARA’ È IL TURPILOQUIO” – CRUCIANI SPIEGA COME SI PUÒ CONTINUARE A SPARARLA GROSSA QUANDO LA REALTÀ SUPERA LA FANTASIA: “LA COMUNICAZIONE DI SALVINI È MERAVIGLIOSA. RUSPA ERA PRIMA E RUSPA È ADESSO. DIETRO ‘LA ZANZARA’ C’È UN LAVORO PAZZESCO. SI MESCOLA L’ALTO E IL BASSO. GIOVANARDI PARLA DI CUCCHI, UN FILOSOFO DI CAZZATE, UNA PORNOSTAR DI SQUIRTING” – LE MOLESTIE? “DENUNCIARE DOPO 20 ANNI È RIDICOLO. ANZI, CI TROVO UNA DOSE DI COLPEVOLEZZA…”

politica

AMERICA FATTA A MAGLIE - SONDAGGI, UMORI E ARDORI A DUE SETTIMANE DAL MIDTERM: UNA MANO A TRUMP LA POTREBBERO DARE I PIÙ DI 7MILA CHE MARCIANO VERSO GLI STATI UNITI DAL MESSICO. VE LO IMMAGINATE L'EFFETTO DELL'ESERCITO SCHIERATO A DIFENDERE I CONFINI? UN ALTRO AUTOGOL DEM? - IL GURU NATE SILVER DICE CHE LA CAMERA PER I REPUBBLICANI È PERSA, MA BERNIE SANDERS AMMETTE CHE ''L'ONDA BLU'' SI È GIÀ INFRANTA E SI GIOCA TUTTO SUL FILO - IL PRESIDENTE FA PACE COI REPUBBLICANI MA GIÀ GUARDA AL 2020

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute