‘JUSTICE LEAGUE’ INCASSA 281 MILIONI NEL MONDO EPPURE È UN MEZZO FLOP (SOPRATTUTTO IN PATRIA). DA NOI SONO 3 MLN. FORSE NON PUOI PROPORRE DUE SETTIMANE DOPO THOR COL MARTELLO SGONFIATO QUESTO BATMAN DEPRESSO - ‘THE PLACE, 1,1 MLN ALLA SECONDA SETTIMANA, NON MALE - ‘GOMORRA’ IN ANTEPRIMA FA IN DUE SERE (MARTEDÌ E MERCOLEDÌ) PIÙ DEI FILM ITALIANI IN TUTTO IL WEEKEND

-

Condividi questo articolo

JUSTICE LEAGUE JUSTICE LEAGUE

Marco Giusti per Dagospia

 

Incassi del 20 novembre 2017.

 

Abbiamo capito che è più facile ricompattare una manciata di supereroi che rimettere assieme i cocci della sinistra e del PD ultradiviso. Certo, loro hanno Wonder Woman o Thor e noi Bersani e Fassino. Non è la stessa cosa. Detto questo, dopo il successo di Thor: Ragnarock, massacrato dalla critica, e forte ormai di 738 milioni di dollari globali, Justice League, con tanto di Wonder Woman e Aquaman coatto quasi di Ostia delude parecchio. In America vince con 96 milioni di dollari, quando se ne aspettavano almeno 110. In Italia vince con 3 milioni di euro. In Cina ne fa 51,7, in Brasile 14,2, in UK 9,6, in Russia 6,3.

thor ragnarok thor ragnarok

 

Il totale globale è di 281 milioni di dollari. Eppure è un mezzo flop, visto che è il più basso incasso che si sia mai visto per un film degli eroi della DC Comics. Anche sticazzi, ovvio. Anche perché non puoi riproporre due settimane dopo Thor: Ragnarock col martello sgonfiato questo Batman depresso che cerca di salvare il mondo contro un cattivo cornuto, certo Steppenwolf. Fra i due preferisco quasi Thor, anche se faccio fatica a vederne le differenze.

THE PLACE THE PLACE

 

Alla sua seconda settimana italiana The Place di Paolo Genovese è secondo con 1 milione 78 mila euro. Non male. Segue il favoloso Paddington 2 con 798 mila euro, ma in Inghilterra è un trionfo mai visto, poi Auguri per la tua morte, 608 mila euro. In soli due giorni di programmazione, martedì e mercoledì, Gomorra 3, cioè due puntate della serie messa assieme, hanno incassato 497 mila euro, più dei film italiani appena usciti nel weekend, come La casa di famiglia, che si ferma a un modesto 327 mila euro. Questa voglia di Gomorra vorrà certo dire qualcosa ai nostri distributori.

 

In America, dietro a Justice League a 96 milioni di euro, va benissimo Wonder, il nuovo film romanticone di Stephen Chobsky con Julia Roberts, 27 milioni di dollari. Segue Thor: Ragnarock alla sua terza settimana con 21,7 e un totale americano di 250, Daddy’s Home con 14 milioni e Mistero sull’Orient Express con 13, mentre il cartone animato The Star è sesto con 10 milioni. Con sole 53 sale Three Billboards outside Ebbing, Missouri arriva a 1,1 milioni e si lancia alla corsa agli Oscar. 

THE PLACE THE PLACE THE PLACE THE PLACE THREE BILLBOARDS EBBING MISSOURI MCDONAGH VENEZIA THREE BILLBOARDS EBBING MISSOURI MCDONAGH VENEZIA tre manifesti a ebbing missouri tre manifesti a ebbing missouri tre manifesti a ebbing missouri tre manifesti a ebbing missouri JUSTICE LEAGUE JUSTICE LEAGUE

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal