A LUME DI CANDELA - MAI SCHERZARE CON VESPA: FRECCERO HA PROVATO A METTERGLI CONTRO ''POVERA PATRIA'', IL NUOVO DEPRIMENTE TITOLO DEL FU ''NIGHT TABLOID'' CON ANNALISA BRUCHI, CAZZULLO E GIULI. MA BRU-NEO, VIA SALINI, HA ESPRESSO LE SUE ''PERPLESSITÀ'' (EUFEMISMO) PER LA STRATEGIA SUICIDA DI METTERE I TALK UNO CONTRO L'ALTRO, UN NUOVO CASO 'GOOD DOCTOR'. MA STAVOLTA LE LAMENTELE SONO STATE ASCOLTATE…

-

Condividi questo articolo

Giuseppe Candela per Dagospia

 

carlo freccero carlo freccero

Bruno Vespa da una parte, Carlo Freccero dall'altra: nel silenzio generale da giorni a Viale Mazzini è in corso un braccio di ferro tra il giornalista e il direttore di Rai2. Motivo del contendere? Povera Patria, nuovo titolo del programma Night Tabloid, condotto da Annalisa Bruchi con Aldo Cazzullo e Alessandro Giuli.  Il talk show avrebbe dovuto occupare la serata del mercoledì e presentarsi al pubblico con una nuova veste in concorrenza diretta, in seconda serata, con Porta a Porta dal 23 gennaio.

 

annalisa bruchi aldo cazzullo annalisa bruchi aldo cazzullo

Ipotesi che Vespa non ha gradito fin dal principio, trovando autolesionista la scelta dell'azienda di proporre due talk politici in contemporanea. Il conduttore avrebbe espresso all'ad Salini tutte le sue perplessità con Freccero in trincea e bloccato sulle sue posizioni. Salini si è ritrovato in poche ore sul tavolo un caso "Good Doctor bis" ma l'esito questa volta è stato differente.

 

Per la serie mai scherzare con Bruno Vespa, l'ha spuntata proprio il volto di Rai1 e Povera Patria si trasferirà al venerdì con debutto fissato per venerdì 25 gennaio. Un giorno difficile per i talk show politici ma potrà godere del traino del discusso The Good Doctor.

bruno vespa bruno vespa FRECCERO E ALESSANDRO DI BATTISTA FRECCERO E ALESSANDRO DI BATTISTA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute