LA PRIMA VOLTA NON SI SCOPA MAI! ESCORT MASCHI E FEMMINE RACCONTANO SU “REDDIT” LA PRIMA VOLTA AL LAVORO: POCO SESSO, TANTE CHIACCHIERE E GIOCHINI SADOMASO PER UN MUCCHIO DI SOLDI

-

«Un proprietario di un noleggio di limousine mi pagò 200 dollari per sculacciarmi nuda e per portarmi al guinzaglio in giro per la stanza». Un collega: «Avevo 20 anni, la mia cliente 45. Mi offrì 600 euro per passare la notte insieme e accettai. Anzi, le chiesi se aveva amiche che volessero fare lo stesso, così arrivarono giovani e anziane, single e sposate con mariti che non le toccavano più»...

Condividi questo articolo



 

su reddit escort raccontano la prima notte al lavoro su reddit escort raccontano la prima notte al lavoro

 

Un gruppo di lavoratrici del sesso ha raccontato su “Reddit” la prima notte in servizio, la prima esperienza da prostitute. Alcune hanno tremato, altre hanno avuto una esperienza positiva aldilà del nervosismo, altre ancora pensavano di dover fare sesso e si sono trovate a fare altro, pur di soddisfare i clienti.

 

Una racconta al Daily Mail: «Era un ex dell’esercito, padre di due figli. Era la sua prima volta con una escort, e la mia prima volta da escort. Parlammo, gli feci una doccia e lui si rilassò». Un’altra: «Un proprietario di un noleggio di limousine mi pagò 200 dollari per sculacciarmi nuda e per portarmi al guinzaglio in giro per la stanza. Non mangiavo da giorni e non ho vergogna per quello che ho fatto. Mi sono riempita la pancia di cibo e le tasche di contanti finché non ho trovato un altro lavoro».

prostitute prostitute

 

Un escort uomo racconta: «La signora mi comprò uno smoking e mi portò a una festa di beneficenza, presentandomi a tutti i suoi amici. Poi salimmo in stanza, giocammo a scacchi, mi fece un massaggio alla schiena e mi rimandò a casa con un vestito da 1500 dollari». Un collega: «Avevo 20 anni, la mia cliente 45. Mi offrì 600 euro per passare la notte insieme e accettai. Anzi, le chiesi se aveva amiche che volessero fare lo stesso, così arrivarono giovani e anziane, single e sposate con mariti che non le toccavano più».

 

gli escort accompagnano signore che i mariti non toccano piu gli escort accompagnano signore che i mariti non toccano piu

Ancora un uomo: «Lavoravo con mia moglie quando i clienti chiedevano una coppia scambista. Quando ci lasciammo, rimasi in contatto con le persone con le quali “giocavamo” insieme. Oggi lavoro come escort a tempo pieno». Un collega: «Il primo giorno di lavoro mi toccò una coppia sposata. In pratica dovevo fare sesso orale con la moglie mentre il marito guardava e interveniva solo ogni tanto».

 

nudo tra le lenzuola nudo tra le lenzuola

Una massaggiatrice ricorda: «Iniziai facendo massaggi sessuali, praticamente seghe ai clienti. La prima volta si presentò un uomo avvolto in un asciugamano, non ero sicura di quello che avrei dovuto fare, quindi lo massaggiai e lui si lamentò: “Ho chiesto un massaggio totale”. A quel punto mi mostrò come dovevo fare e lo feci molto meglio di come mi aveva insegnato».

OHLALA ESCORT 1 OHLALA ESCORT 1

 

Una escort rammenta: «Ero nervosissima, immaginavo di essere arrestata per prostituzione, le mie foto sbattute sui giornali, la mia famiglia che veniva a saperlo. Ero pentita prima ancora di averlo fatto. Quando aprii la porta mi trovai davanti a un uomo gentile, sorridente. E’ finito tutto dopo un minuto e avrei voluto durasse di più».

miss cookie jane miss cookie jane LE ESCORT VANNO SEMPRE PIU SPESSO CON DONNE FACOLTOSE - LE ESCORT VANNO SEMPRE PIU SPESSO CON DONNE FACOLTOSE -

 

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal