IL SACRO GRAAL DEI MONTY PYTHON – NEGLI ARCHIVI DONATI DA MICHEAL PALIN ALLA BRITISH LIBRARY CI SONO LE SCENEGGIATURE DEGLI SKETCH MAI GIRATI DAL MITICO GRUPPO COMICO BRITANNICO – IL CAVALIERE GAY CHE FA DELLE AVANCES A UN RE ARTÙ MOLTO 'PRUDE', UNA LIBRERIA DEL FAR WEST E… – PERLE DI COMICITÀ DEMENZIALE CHE OGGI, PER NON TURBARE LA SENSIBILITÀ DI NESSUNO, NON POTREBBERO NEMMENO ESSERE SCRITTE

-

Condividi questo articolo

 

 

Matteo Persivale per il “Corriere della Sera”

 

monty python 3 monty python 3

Neanche a farlo apposta. John Cleese, uno dei fondatori dei Monty Python, sempre cattivello come ai bei tempi, l' aveva appena detto: «La Bbc non trasmette da 17 anni i vecchi sketch dei Monty Python. Fa bene: si vedrebbe la differenza con la robaccia che manda in onda adesso».

 

gli inediti dei monty python 3 gli inediti dei monty python 3

E ora il Times di Londra ha scoperto negli archivi della British Library (Michael Palin ha da poco donato tutte le sue carte, che verranno conservate per i posteri) le sceneggiature complete di sketch mai girati. E che danno clamorosamente ragione a Cleese sulla netta superiorità dei Monty Python rispetto ai comici di oggi.

 

Perché al di là di recenti reunion affrettate (e motivate da necessità finanziarie per divorzi costosi e altro), l' età dell' oro del gruppo di comici inglesi (piu l' americano dissidente Terry Gilliam) è, e resterà, quella tra il 1969 e il 1983.

 

E gli sketch scoperti dal Times (e pubblicati ieri in prima pagina) furono scritti per uno dei loro capolavori, Monty Python e il Sacro Graal del 1974.

monty python 1 monty python 1

 

Per chi ama la commedia sono preziosi come pepite d' oro, specialmente da quando la morte di Graham Chapman (1989) e la grave malattia di Terry Jones (probabilmente l' unico uomo al mondo capace di annunciare in modo esilarante di essere affetto da demenza frontotemporale) rendono impossibile una autentica reunion del sestetto.

gli inediti dei monty python 2 gli inediti dei monty python 2

 

Le pepite sono esempi doc di humour demenziale alla Monty Python, ed è davvero impressionante che materiale di questa qualità fosse stato scartato. Dà una indicazione precisa dei loro elevatissimi standard di scrittura: cestinavano cose che avrebbero reso ricco qualunque altro autore di commedia.

 

monty python 2 monty python 2

Uno sketch descrive una libreria del Far West, con un cliente che entra in quello che scambia per un saloon e si trova invece circondato da cowboy accaniti lettori di romanzi d' avventura.

 

gli inediti dei monty python 1 gli inediti dei monty python 1

L' altro, che letto nel 2018 è più problematico, ipotizza un cavaliere della Tavola Rotonda gay che fa delle avances a un re Artù molto prude; è chiaro che l' obiettivo della satira è l' imbarazzo inglese davanti all' omosessualità, ed è difficile attribuire allo sketch un intento omofobo, ma è chiaro che la sensibilità è quella di 45 anni fa, quando è stato scritto.

 

Michael Palin ammette che oggi quello sketch non sarebbe stato scritto, ma più che altro perché l' attitudine generale verso l' omosessualità è cambiata e il bersaglio della satira non sarebbe più attuale.

monty python 6 monty python 6 monty python 3 monty python 3 Monty Python Monty Python monty python 4 monty python 4 monty python live monty python live monty python e il sacro graal monty python e il sacro graal monty python 1 monty python 1 monty python 2 monty python 2 monty python 5 monty python 5 monty python monty python

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute