SALVINI, CUORE DI PANNA E PANZA D'AMIANTO - "IN BOCCA AL LUPO, ELISA, FACCIO IL TIFO PER TE E PER LA CUCINA ITALIANA" – IL VICEPREMIER FA GLI AUGURI ALLA COMPAGNA CHE ESORDISCE SU RAI1 A 'LA PROVA DEL CUOCO' – IL DEBUTTO DELLA ISOARDI TRA LACRIME, PUPAZZI DI PEZZA, ESPERTI DI POMODORI E UNA SORPRESA…

-

Condividi questo articolo

Da www.ilfattoquotidiano.it

 

salvini tweet salvini tweet

“Oggi alle 11.30 su Rai 1 inizia la tua nuova avventura con la #laprovadelcuoco: in bocca al lupo, Elisa! Faccio il tifo per tee anche per la cucina italiana”. Con un tweet, il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini ha fatto pubblicamente gli auguri alla compagna Elisa Isoardi che oggi debutta sulla tv di Stato nella sua nuova esperienza televisiva come conduttrice de La prova del Cuoco.

 

Elisa Isoardi ha preso il posto di Antonella Clerici alla guida dello storico programma di Rai 1 e ha voluto imprimere una svolta alla trasmissione, tagliando i ponti con il passato. La conduttrice di Cuneo non ha voluto infatti accanto a sé i volti noti della trasmissione, scegliendo invece solo Andrea Lo Cicero. Negli intenti, il suo vuole essere un “cooking show” che metterà al centro delle puntate le nobili origini della “tavola italiana”, senza mancare di dare spazio a tutto il “nuovo”, che – in termini di cibo, cultura e salute – si muove intorno alla cucina.

 

2. LA PROVA DEL CUOCO

Mario Manca per www.vanityfair.it

 

elisa isoardi elisa isoardi

«È molto emozionante rientrare in questo studio non più da supplente, ma da timoniere». Elisa Isoardi lo dice con grande accortezza, attenta a non risultare spocchiosa. «Vorrei salutare la mamma di questo programma per diciotto anni, un grande professionista e una grande donna. Grazie Antonella per tutto quello che hai fatto», il saluto doveroso a colei che La Prova del Cuoco l’ha forgiata a sua immagine e somiglianza, modellata come un vaso di creta giorno dopo giorno, edizione dopo edizione.

 

Adesso, però, si cambia musica. Meno ricette e più rubriche, meno folclore e più rigore.

Elisa, che riceve su Twitter l’in bocca al lupo del compagno Matteo Salvini che fa il tifo per lei e «la cucina italiana», rinnova la squadra, svecchia la formula. Nuovi volti, nuovi spazi, nuovi registri. 

 

isoardi e la mamma isoardi e la mamma

Lei, intanto, sceglie un profilo basso, senza strafare. Come se avesse paura di osare troppo, di attirare troppa attenzione su di sé. Agisce per sottrazione e, non a caso, a introdurla in studio sono alcune strofe di una canzone di Gio Evan: «sei perfetta perché sai sbagliare bene e non hai paura di buttarti e di spaccarti il muso. Sei perfetta non perché non fai errori, ma perché ne fai tantissimi. Perché ci provi sempre, ci riprovi ancora e non molli mai».

 

La sensazione, tuttavia, è straniante. Il mix fra alto e basso, con l’enologo e l’inviato travestito da Indiana Jones, con l’esperto di pomodori e i pupazzi di pezza, di primo acchito confonde. Come se non si sapesse a quale fascia di pubblico rivolgersi. Su Twitter, grande è la nostalgia per Anna Moroni e le proverbiali canzoncine. A svelare l’anima più pura della conduttrice, tuttavia, è l’amica Caterina Balivo, ospite eccellente in vista della partenza del suo talk pomeridiano Vieni da me: «C’è una persona in particolare che è arrivata qui in studio solo per te, vuole abbracciarti, baciarti e farti il vero in bocca al lupo. Ecco chi è». La Isoardi trattiene il fiato così come il pubblico a casa: no, a uscire dal ledwall non è il Ministro dell’Interno, ma la mamma con un bouquet di rose fra le mani. E gli occhi si fanno tutto a un tratto lucidi.

 

isoardi isoardi isoardi isoardi isoardi salvini isoardi salvini elisa isoardi elisa isoardi isoardi isoardi isoardi salvini isoardi salvini isoardi salvini isoardi salvini isoardi salvini isoardi salvini salvini a venezia con elisa isoardi salvini a venezia con elisa isoardi isoardi salvini isoardi salvini

 

elisa isoardi matteo salvini elisa isoardi matteo salvini elisa isoardi elisa isoardi salvini a venezia con elisa isoardi salvini a venezia con elisa isoardi

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal