STAPPA UN CORONA (MAURO): “SONO UN ALCOLISTA, BEVO DIECI BIRRE AL GIORNO E ALMENO UNA BOTTIGLIA DI VINO. MORIRÒ PRESTO - BIANCA BERLINGUER NON È IL MIO TIPO, IN TV L’UNICA CHE MI FA ARRAPARE È LA PARIETTI – IL SESSO? MAI AVUTO ANSIA DA PRESTAZIONE. A ME PIACCIONO LE VECCHIE, NON SONO MICA BERLUSCONI. LE DONNE ANZIANE NON RIMANGONO INCINTE, NON SI INNAMORANO E RENDONO IL TRIPLO PERCHÉ SPARANO LE ULTIME CARTUCCE" - E POI PARLA DI CONTE PREMIER E DI SALVINI…

-

Condividi questo articolo

Da Radio 24- la Zanzara

 

mauro corona mauro corona

“Quanto bevo? Una decina di birre al giorno, poi un po’ di vino rosso a gradi alti. Una bottiglia di rosso di sicuro. Non devo nascondere nulla. Sono un alcolista nemmeno più anonimo”. Lo confessa lo scrittore Mauro Corona a La Zanzara su Radio 24. “Non morirò di questo – dice Corona -  morirò di incidente o in montagna o in macchina. Ma non mi interessa campare tanto. Se crepo domattina non ho nulla di cui pentirmi. Quando inizio a bere? Presto, ma dipende.

 

Qualche volta alle otto, alle dieci. Perché devo bere il caffè? Perché tutti bevono il caffè devo farlo pure io?”. Poi parla di donne: “Sulla Berlinguer non faccio battute. Certo che tra lei e Sapelli preferisco baciare lei. Mi piace il suo sorriso dopo anni di severità e serietà. L’ho fatta ridere e non è poco. E poi io non ho più tipi. Vivo alla buona. L’unica che mi fa ancora sangue nella tv è Alba Parietti, mi fa ancora arrapare”.

 

mauro sabina corona mauro sabina corona

“Preferisco le vecchie, non sono mica Berlusconi. Over 60, anche over 70.  I vantaggi per frequentare le donne anziane sono quattro: non restano incinte, non si innamorano, non lasciano messaggi in segreteria, ed essendo alle ultime cartucce, rendono il triplo, rendono al massimo. E non ho mai avuto ansia da prestazione sessuale. Sono abituato ad arrampicare dove ci vuole calma e freddezza. La stessa cosa nel sesso. Non bisogna essere agitati. Oggi i ragazzini usano più viagra degli anziani”.

 

MATTEO SALVINI MAURO CORONA MATTEO SALVINI MAURO CORONA

Ti piace l’idea di Conte premier?: “Ma chi è? Avrei voluto uno eletto da popolo, non questa gente  piena di lavori, di mestieri, di soldi. Ma la vanità è enorme. Sono spocchiosi, non perderanno mai un’occasione simile. Una persona seria direbbe che non lo sa fare”. Ma Salvini non aveva promesso che ti avrebbe fatto ministro della Montagna?: “ L’ha detto più volte, ma anche quando ci si sposa, si fanno promesse di esser fedeli finché morte non ci separi, poi si fanno le corna. Quindi le promesse sono difficili da mantenere...”

MATTEO SALVINI MAURO CORONA MATTEO SALVINI MAURO CORONA mauro corona mauro corona salone del libro mauro corona salone del libro mauro corona mauro corona omar pedrini mauro corona omar pedrini MAURO CORONA MAURO CORONA mauro corona massimo giannini mauro corona massimo giannini mauro corona new look mauro corona new look MAURO CORONA MAURO CORONA mauro corona omar pedrini mauro corona omar pedrini mauro corona mauro corona MAURO CORONA MAURO CORONA MAURO CORONA MAURO CORONA MAURO CORONA MAURO CORONA MAURO CORONA MAURO CORONA mauro corona mauro corona MAURO CORONA MAURO CORONA MAURO CORONA MAURO CORONA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

I GIORNALI? NON SOLO SERVONO MA APPARECCHIANO IL CONSENSO AL TAVOLO DEI BENETTON - TRAVAGLIO: “CI SCUSIAMO CON I BENETTON E I LORO COMPARI POLITICI SE LI ABBIAMO OFFESI ANCHE SOLO NOMINANDOLI INVANO O PUBBLICANDO LORO FOTO SENZA ATTENDERE CHE, FRA QUINDICI ANNI, LA CASSAZIONE SI PRONUNCI SUI LORO EVENTUALI REATI. ORA SAPPIAMO DAI GIORNALONI (CORRIERE DELLA SERA, LA REPUBBLICA, LA STAMPA, IL GIORNALE) CHE ESSI NON SOLO NON VANNO INCOLPATI, MA NEPPURE NOMINATI. AL MASSIMO - CI INSEGNA EZIO MAURO - SI PUÒ PARLARE DI "UNA DELLE PIÙ GRANDI SOCIETÀ AUTOSTRADALI PRIVATE DEL MONDO" CHE, "IN ATTESA CHE LA MAGISTRATURA FACCIA LUCE", NON PUÒ DIVENTARE "IL CAPRO ESPIATORIO DI PROCESSI SOMMARI E RITI DI PIAZZA", "SCIACALLAGGINE  E BARBARIE TIPICI DEL POPULISMO" 

business

cronache

sport

cafonal