ZUCKERBERG UBER ALLES! ECCO QUALI SONO LE 10 APP PER SMARTPHONE PIÙ USATE IN ITALIA: COMANDA WHATSAPP - I PRIMI QUATTRO POSTI SONO DELLE APPLICAZIONI DI ZUCKERBERG – IN QUINTA POSIZIONE TROVIAMO L’APP DI AMAZON

-

Condividi questo articolo

it.blastingnews.com

 

ansia da whatsapp ansia da whatsapp

Mentre fino a qualche anno fa la maggioranza delle persone si collegava a internet da un computer, oggi a fare la parte del leone sono sempre più i dispositivi mobili, che, per la loro natura, consentono di collegarsi praticamente da qualunque luogo, in casa o in ufficio ma anche durante gli spostamenti in metropolitana, al bar o durante una serata al ristorante o in discoteca. L'importanza delle app per #Smartphone è, dunque, cresciuta e sta crescendo enormemente. Vediamo quali sono le applicazioni più utilizzate nel nostro paese. La classifica è stata stilata dall'analista Vincenzo Cosenza, che ha elaborato i dati rilasciati da AppAnnie, una società che monitora gli app store, aggiungendo i dati relativi alle applicazioni più scaricate nell'ultimo trimestre dell'anno scorso.

 

ZUCKERBERG ZUCKERBERG

 

L'app più usata in Italia è WhatsApp, il servizio di messaggistica istantanea più diffuso al mondo, seguita dal social network più diffuso a livello globale - #facebook - mentre al terzo gradino del podio si attesta Messenger, il servizio di messaggistica collegato al social network di Palo Alto. A seguire in quarta posizione troviamo Instagram, altra app di Zuckerberg, le cui app occupano le prime quattro posizioni della top ten, evidenziando un potere comunicativo immenso. In quinta posizione a seguire l'app di Amazon, il colosso mondiale dell'e-commerce, seguita da Shazam, il servizio che permette di identificare e dare un titolo ad un qualsiasi brano musicale che ascoltiamo. In settima posizione la prima e unica applicazione italiana della classifica, ovvero Il Meteo, che come da nome fornisce le previsioni del tempo.

facebook facebook

 

 

Ottava posizione per Spotify, servizio musicale che offre lo streaming on demand di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti, dopodiché troviamo Trip Advisor, la più famosa piattaforma di recensioni per ristoranti, hotel, attrazioni turistiche e molto altro. La classifica si conclude con Telegram, servizio di messaggistica istantanea molto simile a #Whatsapp, anche se notevolmente meno diffuso.

 

 

ZUCKERBERG ZUCKERBERG

Sorprende il fatto che Facebook, il social network più diffuso al mondo, con 2,1 miliardi di utenti attivi non sia in testa alla classifica, surclassato da WhatsApp, che comunque di utenti attivi ne ha più di 1,3 miliardi. Il social network blu risulta primo in classifica tra le applicazioni per smartphone solo in quattro nazioni: Usa, Francia, Svezia e Vietnam. C'è da evidenziare comunque come i suoi competitor siano altre creature di Zuckerberg, WhatsApp e Messenger, che rispettivamente sono l'app più utilizzate in 32 e 17 nazioni. Tra i paesi in cui WhatsApp è l'applicazione più usata, oltre all'Italia, ci sono Germania, Regno Unito, Spagna e Russia, oltre a diverse nazioni sudamericane e persino l'Arabia Saudita. Messenger invece domina in Canada, Australia e diversi paesi dell'Europa dell'est.

harvard il commencement speech di mark zuckerberg harvard il commencement speech di mark zuckerberg facebook mobile facebook mobile mark zuckerberg harvard mark zuckerberg harvard

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal