1. ''HO VISTO SUORE UCCIDERE BAMBINI'': TORNA A GALLA LA TREMENDA STORIA DELL'ORFANOTROFIO DI BURLINGTON, IN VERMONT. LE TESTIMONIANZE DEI SOPRAVVISSUTI
2. L'INCHIESTA DI BUZZFEED (VIDEO) SU TORTURE, ABUSI SESSUALI E VERI E PROPRI OMICIDI. ''LO BUTTARONO NEL LAGO. MI INTIMARONO DI TACERE, LUI ERA 'TORNATO A CASA PER SEMPRE''
3. "HO VISTO DUE MONACHE A LETTO CON UN BIMBO: L'INDOMANI LO SOFFOCARONO CON UN CUSCINO IN FACCIA"

Condividi questo articolo

LA LUNGA INCHIESTA DI BUZZFEED SULL'ORFANOTROFIO

 

https://www.buzzfeednews.com/article/christinekenneally/orphanage-death-catholic-abuse-nuns-st-josephs

 

 

VIDEO - ''HO VISTO SUORE UCCIDERE BAMBINI'' - TORNANO A GALLA I FANTASMI DELL'ORFANOTROFIO DI BURLINGTON IN VERMONT

 

 

DAGONEWS

 

sally dale sally dale

Abusi sessuali, terrore dilagante e perfino omicidi. Sono racconti dell’orrore quelli dei testimoni che hanno frequentato il St. Joseph's Orphanage, un orfanotrofio cattolico che si trovava a Burlington, nel Vermont, e che è stato chiuso definitivamente nel 1974.

 

L’orfanotrofio era gestito dalle suore e le accuse dei piccoli ospiti, pubblicate da Buzzfeed, raccontan l’orrore che si sarebbe perpetrato per un lunghissimo periodo, dal 1930 fino agli anni ’70.

 

l orfanotrofio di burlington in vermont 7 l orfanotrofio di burlington in vermont 7

Una delle testimoni chiave è Sally Dale, cresciuta nell'orfanotrofio dai 2 fino ai 23 anni. Era il 1996 quando, in una lunga deposizione durata 19 ore, raccontò l’agghiacciante spirale di abusi che aveva portato anche a omicidi.

 

Fu in quell’occasione che ripercorse una terribile vicenda accaduta nel 1944, quando aveva 6 anni e vide lanciare un bimbo dalla finestra dell’edificio.

 

Sentì un rumore di vetri rotti e vide un bambino precipitare nel cortile: dietro di lui c’era una suora con le braccia tese. A quel punto un’altra suora le avrebbe afferrato l’orecchio dicendole: “Hai solo immaginato quanto hai visto”.

suore all orfanotrofio saint joseph di burlington suore all orfanotrofio saint joseph di burlington

 

Ma non era la prima volta che fatti del genere accadevano. In un’altra occasione Dale vide  una suora lanciare un bimbo in un lago da una barca: era il metodo che sarebbe stato usato per insegnare ai bambini a nuotare.

 

 Da allora del piccolo non si seppe più nulla, e quando lei chiese informazioni le fu risposto che era tornato a casa per sempre.

 

Sally Dale fu una dei circa 100 ex residenti dell’orfanotrofio ad aver fatto causa contro la Chiesa negli anni '90.

 

l orfanotrofio di burlington in vermont 4 l orfanotrofio di burlington in vermont 4

Altre accuse di omicidio provenivano da Sherry Huestis, che ha raccontato un altro inquietante episodio: «Ero insieme a una sarta gentile, di nome Eva, che mi permetteva di fare il giro delle stanze con lei prima di andare a dormire.

 

Una notte sentimmo delle urla provenire da una stanza e ci precipitammo a controllare: c’erano due suore distese sul letto, una sull’altra, insieme a un bambino di colore. Il giorno seguente il piccolo era nella stanza insieme agli altri quando entrò una suora, prese un cuscino e glielo mise sulla faccia. I

 

l bimbo si agitò per un po’ prima di smettere di dimenarsi. Dopo che raccontai quello che era successo a un operatore dei servizi sociali mi schiaffeggiarono».

st. joseph's orphanage 6 st. joseph's orphanage 6

 

Joseph Eskra, che ha vissuto per un periodo nell’orfanotrofio tra gli anni '50 e i primi anni '60, ha ricordato che un ragazzo non era stato visto per l'ora di cena e fu ritrovato legato a un albero, congelato.

 

In altri casi aveva assistito a orribili pestaggi, abusi sessuali e punizioni orribili: in certi casi i bimbi venivano chiusi in piccole stanze, subivano bruciature sul corpo ed erano costretti a mangiare il proprio vomito.

 

l orfanotrofio di burlington in vermont 6 l orfanotrofio di burlington in vermont 6

Le accuse di Dale e degli altri furono archiviate negli anni ’90, in altri casi le vittime si accordarono per mettersi in tasca 5mila dollari: quasi per tutti era passato troppo tempo per riuscire a dimostrare i fatti.

 

Sebbene le accuse non siano mai state dimostrate in tribunale, l'indagine di Buzzfeed offre nuove prove. Tra queste c’è il racconto di Dale che aveva riferito di essere stata costretta a baciare il corpo ustionato di un ragazzino che era stato fulminato mentre indossava un elmetto di metallo: secondo un articolo di giornale, un ragazzo di Burlington, Joseph Millette, 13 anni, morì fulminato e venne trovato con un elmetto in testa. Anche se non abitava nell’orfanotrofio, pare che fosse il ragazzino al quale si riferiva Dale.

st. joseph's orphanage 5 st. joseph's orphanage 5

 

Dal 1935 fino alla chiusura dell’orfanotrofio, nel 1974, cinque degli otto sacerdoti che sovrintendevano la struttura furono accusati di abusi sessuali in altri processi: Foster, Bresnehan, Devoy, Emile Savary e Donald LaRouche furono a capo della struttura per 35 anni sui 39 di attività dell’orfanotrofio.

st. joseph's orphanage 2 st. joseph's orphanage 2

 

La Chiesa ha da tempo venduto l’area in cui sorgeva l’orfanotrofio: oggi, al suo posto, sono stati costruiti dei condomini di lusso ribattezzati “Liberty house”.

st. joseph's orphanage 1 st. joseph's orphanage 1

l orfanotrofio di burlington in vermont 5 l orfanotrofio di burlington in vermont 5

st. joseph's orphanage 3 st. joseph's orphanage 3

l orfanotrofio di burlington in vermont 2 l orfanotrofio di burlington in vermont 2

foto dall orfanotrofio di burlington foto dall orfanotrofio di burlington orfanotrofio saint joseph di burlington orfanotrofio saint joseph di burlington l orfanotrofio di burlington in vermont 1 l orfanotrofio di burlington in vermont 1 l orfanotrofio di burlington in vermont 3 l orfanotrofio di burlington in vermont 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute