IMBARAZZO IERI IN UN RISTORANTE NEL CENTRO DI ROMA DOVE MICAELA RAMAZZOTTI, A CENA CON UN’AMICA, HA AZZANNATO VERBALMENTE UN SIGNORE CHE STAVA PER SEDERSI IN UN TAVOLO ACCANTO AL SUO, COLPEVOLE, SECONDO L’ATTRICE, DI AVERLA GUARDATA. LEI HA INTIMATO IN CAGNESCO: “CI CONOSCIAMO?”. E LUI, CADUTO DALLE NUVOLE, HA RISPOSTO…

Condividi questo articolo

Dagonews

 

micaela ramazzotti (3) micaela ramazzotti (3)

Imbarazzo ieri in un ristorante nel centro di Roma dove Micaela Ramazzotti, a cena con un’amica, ha aggredito un signore che stava per sedersi in un tavolo accanto al suo, colpevole, secondo l’attrice, di averla guardata. “Ci conosciamo?” ha intimato l’ex signora Virzì visibilmente alterata all’indirizzo dell’uomo rimasto in tralice ancora col cappotto in mano.

 

“No, veramente mi stavo sedendo a tavola”, ha provato a difendersi lui che si trovava lì a cena con altre persone e neanche l’aveva riconosciuta. “No perché ho visto che mi guardava”, ha insistito Micaela a voce alta costringendo lui e gli altri ospiti del ristorante a guardarsi tra loro in una condizione di forte imbarazzo.

 

micaela ramazzotti micaela ramazzotti

L’attrice ha finito di cenare parlando fitto fitto con l’amica con le mani a coprire la bocca (come se avesse paura che qualcuno potesse spiarla) dopodiché si è alzata di scatto e dopo una serie di selfie in rapida successione ha guadagnato l’uscita, non prima di avere detto alla sua accompagnatrice per farlo sentire a tutti: “Ma assumere un bodyguard, no?”. Le ha fatto eco un altro signore seduto a un altro tavolo: “Micaè…magna tranquilla” tra le risate dei presenti che per tutta la sera si sono perculati a vicenda nell’imitazione della signora Ramazzotti. “Ma che m’hai guardato”, “Io? Ma chi te conosce?”.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute