BAGNO STUPEFACENTE - A PORTO RECANATI UNA 15ENNE FUMA UNO SPINELLO E SI SENTE MALE MENTRE NUOTA - LA RAGAZZINA E' STATA PORTATA IN OSPEDALE E TENUTA SOTTO OSSERVAZIONE MA NON CORRE ALCUN PERICOLO

-

Condividi questo articolo

Da www.ilmessaggero.it

spinello spinello

 

Fuma uno spinello e si sente male. Una quindicenne soccorsa in uno chalet di Porto Recanati. È accaduto ieri pomeriggio, verso le 18, in un tratto di arenile gremito di turisti. La ragazzina, stando a quanto dichiarato da lei stessa ai soccorritori, si è sentita male mentre nuotava. 

 

Stando a quanto emerso, prima del bagno la giovane (forse insieme a qualcuno) avrebbe effettuato qualche tirata di spinello. Poi la ragazza si tuffa insieme ad altri amici in mare per un bagno e accusa dei problemi, fa qualche bracciata verso riva ed esce subito dall’acqua.

 

Si siede sulla battigia sperando di riuscire a riprendersi ma il malessere non passa, tutt’altro: gli amici allora chiedono aiuto ai presenti. Immediata la richiesta di soccorso. A prestare le prime cure alcuni medici che si trovano in spiaggia Sul posto arrivano la Croce Azzurra e l’auto medicalizzata di Recanati. Quando i medici chiedono alla giovane cosa sia successo è lei stessa che, in lacrime, ammette di aver fumato uno spinello. La ragazzina viene trasportata all’ospedale di Civitanova e tenuta sotto osservazione ma non corre alcun pericolo. 

porto recanati ambulanza porto recanati ambulanza

 

Condividi questo articolo

media e tv

IMMERSO NELLE PROFONDITÀ MARINE, UNA DELLE ULTIME COSE CHE UN SUB PUÒ PENSARE DI TROVARE È...UN FIUME - MA QUESTO È ESATTAMENTE CIÒ CHE ATTENDE COLORO CHE HANNO IL CORAGGIO DI TUFFARSI NEL CENOTE ANGELITA, IN MESSICO - LA VISTA È INQUIETANTE: UN FIUME CHE SCORRE NEL MEZZO DI UNA GROTTA, CON ALBERI CHE EMERGONO DALLA SUPERFICIE

Il fenomeno può essere visto solo da sub estremamente esperti che possono esplorare le profondità di una fossa profonda 64 metri. Per coloro che non hanno la possibilità di scendere così in profondità, ci sono le immagini e il video…

politica

business

cronache

sport

cafonal