CHE BARATTO STUPEFACENTE! UN TRASPORTATORE DI SALUMI PAGA DIECI GRAMMI DI COCAINA CON UN PROSCIUTTO SAN DANIELE – ECCO COME E’ FINITA

-

Condividi questo articolo

cocaina cocaina

Dal Corriere della Sera - Roma

 

Dieci grammi di cocaina pagati con un prosciutto San Daniele. L' insolito metodo di acquisto ha permesso ad Angelo Ricciardi, trasportatore di salumi, di tornare libero dopo una notte in carcere in seguito all' arresto per spaccio di stupefacenti.

 

prosciutto prosciutto

Accusa contestata anche al venditore della droga, Massimiliano Raco, per cui il giudice ha disposto i domiciliari. Per entrambi è stato convalidato il fermo di lunedì. A convincere il giudice dell' anomalo pagamento, l' assenza di contanti nelle tasche di Raco, mentre in quelle del trasportatore sono stati rinvenuti 460euro. (G. D. S.)

cocaina cocaina

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute