CRONACA VERA - LEGGE DEL TAGLIONE A GROSSETO - MOLESTA UNA RAGAZZA SUL BUS ED ALLA FERMATA VIENE PESTATO - IL VIDEO DELLA SCENA RIPRESA CON UNO SMARTPHONE DIVENTA VIRALE SUI SOCIAL - NESSUNO HA PRESENTATO DENUNCIA

Condividi questo articolo

 

 

Marco Gasperetti per il Corriere della Sera

 

pestaggio grosseto1 pestaggio grosseto1

Un litigio nel piazzale della stazione di Grosseto. Poi un pestaggio, violento, che per fortuna non ha provocato lesioni gravi alla vittima, un quarantenne seguito dai servizi sociali e con qualche precedente penale. A pestarlo una persona con una pettorina arancione, dipendente di Tiemme, una delle due aziende di trasporto pubblico della città toscana che ha aperto un’indagine interna.

 

pestaggio grosseto pestaggio grosseto

E’ accaduto martedì pomeriggio e sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale. La scena è stata ripresa con uno smartphone da un testimone che poi ha postato il video sui social. All’origine del litigio le molestie che la persona percossa avrebbe compiuto nei confronti di una ragazza.

 

pestaggio grosseto pestaggio grosseto

«Nessuno ha voluto presentare denunce – spiega il capitano Giovanni Palermo – ma abbiamo acquisito il video e stiamo indagando». In pochi minuti il video è diventato virale con centinaia di migliaia di visualizzazioni.

pestaggio grosseto pestaggio grosseto

 

Condividi questo articolo

media e tv

DIO PERDONA, FELTRI NO: “SELVAGGIA LUCARELLI, FORMIDABILE SCRITTRICE CHE SI DISTINGUE PER NON DIRE NIENTE DI INTELLIGENTE, SCRIVE CHE SONO UN NONNO RINCOGLIONITO. PER OFFENDERE UN ANZIANO BASTA RAMMENTARGLI DI ESSERLO. UNA TECNICA MISERABILE. C'È CHI SI RIFÀ LA REPUTAZIONE E CHI SI RIFÀ LE TETTE. LA LUCARELLI NON È IN GRADO DI RIFARSI LA PRIMA PERCHÉ NON L'HA MAI AVUTA, LE TETTE SE LE È GIÀ RIFATTE CON RISULTATI MEDIOCRI. SUL SUO CERVELLO NON MI ESPRIMO, NON L'HO SCOVATO”

politica

business

cronache

sport

cafonal