1. ECCO COME SERVIRE UN CUNNILINGUS IN PUBBLICO IN UN BAR DELLA FLORIDA – VIDEO
2. DUE 20ENNI FANNO CAUSA A UN BAR DOPO CHE, UBRIACHE FRADICIE, SI SONO SPOGLIATE E HANNO INIZIATO A FARE SESSO ORALE: IL VIDEO DIVENTA VIRALE E FINISCE SUI SITI PORNO – LORO SOSTENGONO CHE ALLE LORO BEVANDE ERA STATA AGGIUNTA DROGA: “HANNO FATTO I SOLDI SULLA NOSTRA PELLE, DOVEVANO FERMARCI”. E INVECE LO SPETTACOLO VA AVANTI PER 20 MINUTI

Condividi questo articolo

 

DAGONEWS

 

audra o'neill e bailey vaughn 8 audra o'neill e bailey vaughn 8

Una notte senza freni si è trasformata in un incubo per due ragazzine che, a un anno di distanza dai fatti, raccontano di non ricordare cosa sia accaduto durante quelle ore di follia. Ma se loro non lo ricordano è il web a stimolare la loro memoria, visto che il filmato di quella serata ha fatto il giro del mondo finendo anche sui siti porno.

 

Era il 15 ottobre 2017 quando Audra O'Neill e Bailey Vaughn, entrambe 19enni, si trovavano a Nashville, in Florida, e avevano deciso di passare una serata in un locale. Una volta lì, nonostante il divieto di servire alcolici a ragazzi sotto i 21 anni, le due ragazze raccontano di essere state attirate da un barista che ha offerto loro più di cinque cocktail in poco tempo.

audra o'neill e bailey vaughn 2 audra o'neill e bailey vaughn 2

 

Non solo: le due sostengono che il loro comportamento deve essere stato alterato pure da qualche droga che era stata messa nelle loro bevande, visto che pochi attimi dopo si sono ritrovate a dare uno spettacolo porno per gli altri clienti.

 

Audra e Bailey sono scese in pista e hanno iniziato a spogliarsi. Poi, quasi completamente nude, hanno iniziato a praticare, l’una sull’altra, sesso orale. Uno spettacolo che è andato avanti per 20 minuti senza che nessuno le fermasse. Anzi: i presenti hanno girato un filmato di quei momenti di follia, pubblicandolo su internet. Le immagini sono diventate virali e sono finite anche sui siti porno. 

 

Adesso le ragazze chiedono giustizia e hanno deciso di denunciare i proprietari del locale, non solo per aver servito cocktail a delle minorenni, ma anche per non averle fermate. Subito dopo l’incidente quattro buttafuori sono stati licenziati, visto che, invece di bloccare le ragazze, sono stati inquadrati con i cellulari mentre assistevano allo spettacolo.

audra o'neill e bailey vaughn 6 audra o'neill e bailey vaughn 6

 

«Un barista ha messo ad Audra panna sullo stomaco, mentre io non mi sono mai spogliata, mi hanno letteralmente tirato giù i pantaloni – ha raccontato Bailey – Il video è stato tagliato ad hoc per non mostrare alcune parti. Chi ci conosce sa che non ci potremmo mai comportare così, ma il mondo pensa che siamo due fuori di testa. Dopo l’incidente non abbiamo ritrovato i vestiti e tuttora non abbiamo idea di come siamo tornate a casa.

 

audra o'neill e bailey vaughn 7 audra o'neill e bailey vaughn 7

L’indomani ci siamo svegliate con lividi ovunque: è stato un miracolo che non siamo state violentate. È stato un incubo per noi: le persone ci riconoscevano e abbiamo dovuto lasciare Nashville. Oggi non vogliamo soldi dai proprietari del bar. Solo che riconoscano che ha fatto soldi sulla nostra pelle».

audra o'neill e bailey vaughn 4 audra o'neill e bailey vaughn 4 audra o'neill e bailey vaughn 1 audra o'neill e bailey vaughn 1 audra o'neill e bailey vaughn 3 audra o'neill e bailey vaughn 3 audra o'neill e bailey vaughn 5 audra o'neill e bailey vaughn 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute