EROE PER CASO – UN PILOTA DI 22 ANNI HA SACRIFICATO LA PROPRIA VITA PER SALVARE UN TURISTA AL SUO PRIMO VOLO IN PARAPENDIO IN INDIA – I DUE SI TROVAVANO IN QUOTA QUANDO IMPROVVISAMENTE L’ALIANTE SI È SPEZZATO A MEZZ’ARIA: IL PILOTA HA AFFERRATO L’UOMO ED È RIUSCITO A… (IL VIDEO DELLO SCHIANTO)

-

Condividi questo articolo

 

Alix Amer per “www.ilmessaggero.it”

 

parapendio 2 parapendio 2

Un giovane pilota ha sacrificato la propria vita per salvare un turista al suo primo volo. Purushottam Timsina, 22 anni, è riuscito incredibilmente a salvare l’uomo da una morte certa pilotando coraggiosamente a terra il loro parapendio rotto.

 

Lui purtroppo è morto poco dopo per le ferite riportate. L’orribile momento è accaduto in Kalimpong, nel Bengala Occidentale, in India, il 25 novembre scorso. 

 

parapendio 1 parapendio 1

Tutto è accaduto mentre Timsina guidava il parapendio con il turista Gaurav Choudhary, 32 anni che ha catturato con la telecamera il momento in cui il loro aliante si è spezzato (compreso il terribile atterraggio).

 

Il filmato lo ha girato con il suo bastone da selfie: nel giro di pochi secondi dal sorriso per la gioia di provare una nuova emozione si passati ad uno sguardo di puro terrore.

 

parapendio 3 parapendio 3

Ed è proprio in quel preciso momento che il parapendio si è rotto a mezz’aria, a centinaia di metri da terra. Nel video si vede mentre Timsina si aggrappa disperatamente al turista nel momento in cui il parapendio entra in un terrificante giro verso il punto di atterraggio.

 

Il pilota non ce l’ha fatta, mentre fortunatamente Choudhary è riuscito a salvarsi, riportando solo una frattura a una gamba e alcune escoriazioni. 

parapendio 5 parapendio 5 parapendio 6 parapendio 6 parapendio 4 parapendio 4

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

VIDEO: CORONA IN AMBULANZA! MICA L'HANNO MENATO IN VENTI, ''FURBIZIO'' RACCONTA AGLI INFERMIERI CHE I GRAFFI SE LI È FATTI SUI ROVI: ''SONO CADUTO TRA LE PIANTE''. LORO VOGLIONO PORTARLO IN OSPEDALE MA LUI VORREBBE RECUPERARE IL TELEFONO. ''MI HANNO TENUTO IN QUATTRO PUNTANDOMI IL COLTELLO ADDOSSO. HO FATTO 6 ANNI DI GALERA MA…''  - ALLORA CORONA A QUALCOSA SERVE: È IN CORSO AL "BOSCHETTO DELLA DROGA" DI ROGOREDO UN CONTROLLO DEI CARABINIERI PER ABBATTERE LE BARACCHE DEI PUSHER

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute