FUORI I PICCIOLI! - RAFFAELE LOMBARDO E ROSARIO CROCETTA POTREBBERO DOVER RISARCIRE LA REGIONE SICILIA PER 900 MILA EURO - LA CORTE DEI CONTI LI ACCUSA DI AVER ASSUNTO E MANTENUTO AL VERTICE DELLA REGIONE UNA DIPENDENTE “ESTERNA”, LA SEGRETARIA GENERALE PATRIZIA MONTEROSSO

-

Condividi questo articolo

Felice Cavallaro per il “Corriere della Sera”

 

PATRIZIA MONTEROSSO PATRIZIA MONTEROSSO

Lombardo, Crocetta e i danni per 900 mila euro I predecessori del governatore Nello Musumeci rischiano una condanna a 900 mila euro per avere assunto e mantenuto una «esterna» al vertice della Regione siciliana, la segretaria generale Patrizia Monterosso.

Musumeci l' ha invitata, già prima della sua elezione, a sloggiare, ma Raffaele Lombardo e Rosario Crocetta con 18 dei loro assessori sono stati «invitati a dedurre» dalla Corte dei conti, certa della violazione dell' obbligo di ricorrere al personale interno. La reazione più dura da un ex assessore, il magistrato Nicolò Marino: «È solo protagonismo».

CROCETTA E LOMBARDO CROCETTA E LOMBARDO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal