“PRESIDENTE NON ADEGUATO” – NEIL YOUNG PERDE LA CASA NELL’INCENDIO IN CALIFORNIA E SCRIVE UN POST AL VETRIOLO CONTRO IL PRESIDENTE TRUMP CHE HA INDIVIDUATO LA CAUSA DEL DISASTRO NELLA CATTIVA GESTIONE DELLE FORESTE NELLO STATO – MA IL CANTANTE TUONA: “NON È COSÌ. SIAMO VULNERABILI A CAUSA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO. ABBIAMO UN LEADER CHE SFIDA LA SCIENZA E A CUI NON FREGA NIENTE DELLA GENTE…”

-

Condividi questo articolo

Matteo Orlando per “www.ilgiornale.it”

 

NEIL YOUNG IN PARADOX NEIL YOUNG IN PARADOX

Donald Trump è stato criticato da Neil Young per la sua riluttanza ad agire sul cambiamento climatico dopo che gli incendi boschivi della California hanno distrutto la casa del cantautore.

 

In alcuni tweet pubblicati tra il 10 e l'11 novembre il presidente degli Stati Uniti, dopo avere spiegato che più di 4 mila uomini hanno combattuto gli incendi di Camp e Woolsey in California (focolai che hanno bruciato più di 200 mila acri, causato 300 mila evacuazioni e una trentina di morti) e ricordato la rapida espansione degli stessi (in alcuni casi gli incendi hanno consumato 80-100 acri al minuto), ha accusato la cattiva gestione delle foreste della California per i danni causati dagli incendi nel nord e nel sud dello stato federale che si affaccia sul Pacifico.

trump trump

 

"Fatevi furbi", ha scritto Trump. "Con un'adeguata gestione forestale possiamo fermare la devastazione che continua costantemente in California". Trump, inoltre, ha minacciato di ritirare i fondi federali se la situazione non sarà corretta.

 

In un post sul suo sito web Young ha risposto al Presidente attaccandolo duramente: "La California è vulnerabile non a causa della scarsa gestione delle foreste come il nostro cosiddetto presidente vorrebbe farci pensare. Siamo vulnerabili a causa del cambiamento climatico; gli eventi meteorologici estremi e la nostra prolungata siccità lo dimostrano".

 

neil young neil young

Young ha continuato scrivendo: "Immagina un leader che sfida la scienza, dicendo che queste soluzioni non dovrebbero far parte della sua possibilità di prendere decisioni per conto nostro. Immagina un leader che si preoccupa più di se stesso rispetto a quello che fa per le persone che guida. Immagina un leader non adeguato. Ora immaginane uno appropriato".

 

Il "Camp Fire", l'incendio più vasto e devastante della storia della California, ha portato anche la cantante Kathy Perry a retwittatare il messaggio del Presidente scrivendo di "una risposta assolutamente senza cuore. Non ci sono politici coinvolti. Ci sono solo buone famiglie americane che hanno perso le loro case e sono state evacuate per salvarle. Mentre lei twitta".

 

trump trump

E' stato duro anche il commento su Twitter di Rod Stewart. "Signor Presidente, mentre le case delle persone stanno bruciando, mentre le vite si perdono e mentre i vigili del fuoco stanno rischiando la vita, la California ha bisogno di parole di sostegno e incoraggiamento, non di minacce o di puntatori e accuse. Dov'è Winston Churchill quando hai bisogno di lui?".

 

NEIL YOUNG 4 NEIL YOUNG 4 NEIL YOUNG 2 NEIL YOUNG 2 donald trump iphone 1 donald trump iphone 1 neil young neil young comizio donald trump comizio donald trump donald trump donald trump donald trump donald trump NEIL YOUNG NEIL YOUNG

 

trump in wisconsin trump in wisconsin donald trump donald trump NEIL YOUNG NEIL YOUNG

 

Condividi questo articolo

media e tv

VIDEO: CORONA IN AMBULANZA! MICA L'HANNO MENATO IN VENTI, ''FURBIZIO'' RACCONTA AGLI INFERMIERI CHE I GRAFFI SE LI È FATTI SUI ROVI: ''SONO CADUTO TRA LE PIANTE''. LORO VOGLIONO PORTARLO IN OSPEDALE MA LUI VORREBBE RECUPERARE IL TELEFONO. ''MI HANNO TENUTO IN QUATTRO PUNTANDOMI IL COLTELLO ADDOSSO. HO FATTO 6 ANNI DI GALERA MA…''  - ALLORA CORONA A QUALCOSA SERVE: È IN CORSO AL "BOSCHETTO DELLA DROGA" DI ROGOREDO UN CONTROLLO DEI CARABINIERI PER ABBATTERE LE BARACCHE DEI PUSHER

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute