1- "ARAB NEWS": ANDERS BREIVIK E BIN LADEN SONO DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA - 2- "ENTRAMBI CREDONO DI APPARTENERE A UNA CULTURA CHE HA BISOGNO DI ESSERE PURIFICATA E RITENGONO CHE I SISTEMI POLITICI CHE L’HANNO CORROTTA VADANO DISTRUTTI. SONO ENTRAMBI TERRORISTI. E SE NEL MONDO MUSULMANO C’È STATO CHI SI È RICONOSCIUTO NELLE IDEE DI OSAMA E HA DECISO DI COPIARE I SUOI METODI, PERCHÉ QUESTO NON POTREBBE AVVENIRE IN EUROPA? BREiVIK POTREBBE ESSERE EMULATO. È DEL TUTTO POSSIBILE. IL LINGUAGGIO CHE USA È SIMILE A QUELLO DI AL-QAEDA" - 3- UN LETTORE DI “ARAB NEWS” SI CHIEDE PERCHÉ IL TERMINE “TERRORISTA” VENGA USATO SOLO PER I MUSULMANI, MENTRE PER ANDERS SI PREFERISCE PARLARE DI “KILLER”

Condividi questo articolo

Dagoreport da "Arab News" - http://bit.ly/qMxkmA - http://bit.ly/n0df00

Home Page di Arab NewsHome Page di Arab News ANDERSANDERS

"Arab News" pubblica sulla sua home page un interessante editoriale intitolato "Tentacoli del terrore". Gli attacchi in Norvegia - scrive il network saudita - hanno sollevato inevitabilmente un interrogativo: Breivik è solo un pazzo psicopatico isolato o rappresenta l'inizio di qualcosa di spaventoso? La domanda è retorica e "Arab News" passa a considerare l'esistenza in tutta Europa, per non parlare degli Stati Uniti e della Russia, di un'estrema destra che la pensa come Breivik, è ugualmente xenofoba e anti-musulmana.

Tanto più che proprio lui, parlando davanti al giudice, ha detto di essere in contatto con estremisti inglesi e polacchi, facendo poi riferimento all'esistenza di cellule con le sue stesse idee sparse in tutta l'Europa. Siamo di fronte a qualcosa di nuovo, scrive "Arab News", queste denunce non possono essere derubricate a vaneggiamenti di un fanatico. È necessario indagare a fondo.

ANDERS BREIVIK SCORTATO IN TRIBUNALEANDERS BREIVIK SCORTATO IN TRIBUNALE

Nelle 1500 pagine del suo manifesto online, Breivik non se la prende solo con l'Islam, ma si propone di "pulire" l'Europa anche da tutti coloro che promuovono o sostengono il multiculturalismo, siano essi politici, giornalisti, avvocati o altro. Il suo bersaglio non è solo l'establishment politico, ma tutto quello che nella società occidentale lui considera corrotto da liberalismo e principi sociali. Brievik dimostra un fanatismo che non si vedeva dai tempi di Hitler.

ANDERSANDERS

In conclusione, lui e Bin Laden non possono che essere visti come due facce di una stessa medaglia. Entrambi credono (Bin Laden credeva...) di appartenere a una cultura che ha bisogno di essere purificata e ritengono che i sistemi politici che l'hanno corrotta vadano distrutti. Sono entrambi terroristi. E se nel mondo musulmano c'è stato chi si è riconosciuto nelle idee di Osama e ha deciso di copiare i suoi metodi, perché questo non potrebbe avvenire in Europa. Breivik potrebbe essere emulato. È del tutto possibile. Il linguaggio che usa è simile a quello di al-Qaeda, parla degli 80 "sleepers" pronti ad agire come di "martiri". Stanno forse per fare altri attacchi? Altri morti? Speriamo che Breivik sia un caso isolato, ma non diamolo per scontato.

OSAMA BIN LADENOSAMA BIN LADEN

Una considerazione interessante arriva anche da un lettore di "Arab News", tale Arshath Rahman, che commentando un altro editoriale pubblicato sul sito si chiede perché il termine "terrorista" venga usato solo per i musulmani, mentre per Breivik si preferisce parlare di "killer". "Se ad ammazzare 90 persone in Norvegia fosse stato un musulmano - scrive Rahman - i media non ci avrebbero pensato due volte prima di definirlo ‘terrorista' e di parlare di attacchi ‘terroristici'. Come se il termine fosse riservato ai soli musulmani".

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

politica

DIMMI CHI TI SOSTIENE E TI DIRÒ CHI SEI - CONFINDUSTRIA SOSTERRÀ RENZI AL REFERENDUM MA CHIEDE IN CAMBIO DI RIDURRE LE TASSE SULLE IMPRESE PER AUMENTARLE SUI CONSUMI - CHE FEELING TRA IL NEO-MINISTRO CALENDA E IL PRESIDENTE VINCENZO BOCCIA

Boccia ha chiesto di “spostare il carico fiscale” sui consumi - Un passaggio che ha fatto saltare sulla sedia i rappresentanti di Confedilizia (“se si riferisce agli immobili siamo sconcertati”), ma che in realtà va dritto sulla questione dell' Iva, che in mancanza di sterilizzazione delle clausole di salvaguardia il prossimo anno aumenterà di 15 miliardi...

business

MILANO PIATTA, TRA TELECOM CHE ZOMPA (+4,1%) E LE BANCHE CHE SOFFRONO (UNICREDIT -3,8%) - DELLA VALLE: PRIMA SU RCS SI DECIDEVA SOTTO IL TAVOLO, ORA CON ASSEGNO SUL TAVOLO. NON È UNA GUERRA DEI BUONI CONTRO I CATTIVI

Pesanti le banche dopo i recenti rialzi e zavorrate dal -26% di Banco Popular a Madrid dopo l'annuncio di un aumento di capitale da 2,5 miliardi: Ubi Banca ha perso il 5,98%, risentendo delle voci, smentite, di un interesse per Veneto Banca, mentre UniCredit ha accusato un calo del 3,83%...

cronache

ATTACCATI ALL'ATAC - NEL 2015 SONO STATE CONCESSE 111 MILA ORE DI “AGIBILITÀ SINDACALI”, 11.283 PIÙ DEL MONTE A DISPOSIZIONE - LE GOMME PER I BUS SONO STATE COMPRATE, A COSTI SOSPETTI, DA UN’AZIENDA DIRETTA DA UN DIPENDENTE IN ASPETTATIVA...

Non esiste al mondo azienda pubblica o privata dove il servizio di mensa sia gestito da un dopolavoro: cioè dai sindacati - Tranne, naturalmente, l'Atac. Tutte le 18 mense qui sono gestite dai sindacati, che per questo servizio incassano dall' azienda circa 4,2 milioni l'anno - Più 2 euro e dieci centesimi pagati da ciascun dipendente per ogni pasto...

sport

SOTTO LA COPPA, NIENTE - OGGI CI RICORDIAMO CHE ESISTE LA PALLAMANO GRAZIE ALLE RAGAZZE DANESI CHE VINCONO UN TORNEO UNDER 19 IN GERMANIA E FESTEGGIANO SENZA VELI SU INSTAGRAM - IN DANIMARCA CE L’HANNO PER VIZIO: IL CASO DELLE CALCIATRICI DEL BRONDBY CON LE CHIAPPE AL VENTO

A quanto pare in Danimarca è una moda. Ha fatto scalpore (e scandalo) una foto simile postata dalle calciatrici del Brondby, che dopo la vittoria in campionato si sono mostrate sui social con il lato b in bella mostra...

cafonal