CROLLANO I PONTI E PURE I MITI: INDAGATO ANCHE BRENCICH, CHE NEL 2016 DEFINÌ IL VIADOTTO MORANDI UN ''FALLIMENTO INGEGNERISTICO''. PERCHÉ È STATO ISCRITTO PURE LUI? PERCHÉ ERA, CON L'INGENGER SERVETTO E L'ARCHITETTO FERRAZZA, NEL COMITATO TECNICO DEL PROVVEDITORATO DELLE OPERE PUBBLICHE CHE A FEBBRAIO DIEDE PARERE POSITIVO AL PROGETTO RETROFITTING (UN MODO FICO PER DIRE RATTOPPO) DEL PONTE

-

Condividi questo articolo

 

antonio BRENCICH antonio BRENCICH

 (ANSA) - Il professor Antonio Brencich, ex membro della commissione ispettiva del Mit sul crollo del Ponte Morandi, da cui si dimesso a fine agosto, è negli uffici del primo gruppo della Guardia di finanza che indaga sul disastro. Brencich, secondo quanto si apprende in Procura, è indagato, come Mario Servetto e Roberto Ferrazza. Brencich, Servetto e Ferrazza erano nel comitato tecnico del Provveditorato delle opere pubbliche che a febbraio diede parere positivo al progetto di retrofitting del viadotto presentato da Autostrade.

ponte morandi ponte morandi ponte morandi genova ponte morandi genova simulazione crollo ponte morandi genova 4 simulazione crollo ponte morandi genova 4

 

Condividi questo articolo

politica