DE MAGISTRIS INGROIA IL SONDAGGIO AMARO: IL MOVIMENTO ARANCIONE VALE UN PREFISSO TELEFONICO: 0,5% - LANCIATO IERI ALL’ELISEO, IL MANIPOLO DEL NARCISINDACO NON INGOLOSISCE GLI ITALIANI - INGROIA TRACCHEGGIA: “SARO’ CON LORO MA NON SO ANCORA SE MI CANDIDO” - IL PD SBATTE LA PORTA: “NON HANNO INDIRIZZO PROGRAMMATICO SE NON L’INVETTIVA CONTRO IL QUIRINALE”…

Condividi questo articolo

Carlo Tarallo per Dagospia

DE MAGISTRIS ALLO STADIODE MAGISTRIS ALLO STADIO

1- ARANCIONI ALLO 0,5%, INGROIA NON SCIOGLIE LA RISERVA
Parte tutta in salita la strada del "Movimento Horizontal" di Luigi De Magistris e Antonio Ingroia. Secondo un sondaggio di oggi (Swg per Agorà) la Lista Arancione (lanciata ufficialmente ieri ma già ben propagandata sui giornali e in tv) avrebbe lo 0,5% dei consensi.
A proposito di Ingroia: il Pm della trattativa continua (manco a dirlo) la trattativa sulla sua eventuale candidatura con Giggino 'a Manetta: "Condivido i contenuti della battaglia politica del Movimento - ha detto alla trasmissione Un giorno da pecora - ed io saro' con loro, dall'Italia o dal Guatemala. Sto prendendo in considerazione in che modo, ciascuno deve assumersi la sua responsabilità. Se questa assunzione debba avvenire rimanendo fuori dalla competizione elettorale oppure partecipando alla stessa, comunque le parti responsabili del paese devono farlo..."

INGROIA A SERVIZIO PUBBLICOINGROIA A SERVIZIO PUBBLICO

2- IL PD CHIUDE LA PORTA: NESSUNA ALLEANZA CON DE MAGISTRIS
Intanto, il Pd sbatte definitivamente la porta in faccia a Luigi De Magistris. In una intervista al Corriere del Mezzogiorno di oggi, il segretario regionale sinistrato Enzo Amendola è lapidario: "Io e gli altri componenti della segreteria campana del Pd abbiamo vissuto con incredulità quanto è accaduto all'Eliseo, dove a furor di popolo è stato attaccato il capo dello Stato. Che il sindaco di Napoli, nel suo ruolo di rappresentanza istituzionale, avalli quegli attacchi contro il presidente della Repubblica, peraltro cittadino napoletano beneamato da tutti, significa condannare la città alla marginalità".

Presidente NapolitanoPresidente Napolitano

A sentire Amendola sembrano lontanissimi i tempi in cui il segretario regionale, bersaniano Doc, "flirtava" con il sindaco di Napoli e veniva indicato come probabile vicegiggino nel caso di una riunione del centrosinistra napoletano:

"Se i toni sono quelli usati a Roma non vedo come le nostre strade possano incrociarsi. Gli arancioni vanno costruendo un quarto polo politico non meglio identificato benché il Pd non abbia mai chiuso le porte a un eventuale confronto programmatico. Tuttavia - aggiunge Amendola al Cormezz - è da un anno e mezzo che aspettiamo e non è mai stato esposto uno straccio di indirizzo programmatico; se non, appunto, l'invettiva contro il presidente della Repubblica. Faccio notare, inoltre, che non solo il sindaco, ma anche la sua giunta è impegnata nella costruzione di un nuovo soggetto politico..."

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

LA CHIRICO NON PERDE LA TESTA (DI CHICCO) - ''CARO DAGO, MI GUARDO BENE DALL'ESSERE LA 'FIDANZATA DI'. GLI UNICI UOMINI PER CUI PROVO AMORE SCONFINATO E PLATONICO SI CHIAMANO FERRARA E PANNELLA. LA MIA VITA È SOLO MIA, NON CONDIVIDO VITE ALTRUI. LAVORO TANTO, E QUANDO MI SVAGO COMPAIONO FOTO CON DONNE E UOMINI IN ARIA DI FESTA, MA RESTO SOLO E SOLTANTO ANNALISA CHIRICO''

''Io sono single dalla nascita. La singletudine è uno stato mentale. Se avessi avuto un fidanzato, me ne sarei accorta. Su Google ognuno ha il repertorio immagini che si merita, e io tengo immensamente alla mia immagine. Vederla appaiata a storie, volti e profili assai diversi dal mio, è un trattamento che non merito''...

politica

1. SI SCRIVE CHICCO TESTA, SI LEGGE FRANCO BERNABÈ – L’INTRECCIO VERTIGINOSO DI SOCIETÀ TRA I DUE MANAGER – RENZI AVREBBE SCELTO AL POSTO DI FEDERICA GUIDI DI SICURO L'EX PRESIDENTE ENI/TELECOM/ETC. MA IL PERSONAGGIO E’ UN POCHINO INGOMBRANTE (EUFEMISMO) 2. MITOLOGICO PLAYBOY, TUTTE LE SIGNORINE TRAFITTE DAL CHICCO LIBERTINO (FOTO GALLERY) 3. COME CHICCO TESTA FA A PEZZI DAVIGO: ‘’PER FAVORE SI CALMI. RALLENTI. LEI NON UN PREDICATORE. NÉ UN SOCIOLOGO. NEANCHE UN POLITICO..."

business

AL FONDO ATLANTE TOCCA PRENDERSI TUTTE LE AZIONI DELLA POPOLARE DI VICENZA, UN MILIARDO E MEZZO DI EURO TONDI TONDI. E LA BORSA DI MILANO CHIUDE IN ROSSO (-1%) TRASCINATA DAI TITOLI BANCARI - SAVIOTTI: NON SIAMO PREOCCUPATI PER L'OPERAZIONE B.POPOLARE-BPM

Le perplessita' sull'efficacia del decreto governativo sui crediti problematici e lo stop alla quotazione in Borsa della Popolare di Vicenza piegano i bancari di Piazza Affari e fanno del Ftse Mib l'unico indice in rosso in Europa - Banco Popolare (-7,3%) e Bpm (-6%), male anche Mps (-5,5%) e Unicredit (-3,7%)...

cronache

SCAMBIO DI IDENTITÀ - KARMA HA 5 MESI E USA IL CIUCCIO, DORME IN CARROZZINA, BEVE SOLO COL BIBERON - TUTTO REGOLARE, SE NON FOSSE CHE NON È UN PUPO, MA UN CUCCIOLO DI PASTORE TEDESCO FEMMINA - LA STORIA DEL CANE CONVINTO DI ESSERE UN NEONATO

Karma ha cominciato ad imitare il nipote della sua padrona quando aveva solo 12 settimane di età ed ora, a cinque mesi di età, crede di essere una bambina piccola. Quando era cucciola, Karma ha cominciato a rubare i ciucci del bimbo e a dormire nella carrozzina, cosa che continua a fare regolarmente. L’animale, a volte dorme in una piccola tutina gialla...

sport

CALCIO DOTTO - VINCONO NAPOLI E ROMA, TUTTO RINVIATO A DOMENICA, PER IL SECONDO POSTO - IL SOLITO DOPPIO HIGUAIN CONTRO UN’ATALANTA GIÀ ARRESA AL FISCHIO D’INIZIO - E POI TOTTI. IL CANCRO RESTA L’IDOLATRIA DI ROMA E IL CONFORMISMO GREGARIO DEI MEDIA. ANCHE STAVOLTA SEMBRA ABBIA GIOCATO SOLO LUI

Il ritorno da titolare di Kevin Strootman dopo quasi un anno è una festa per tutti. Questo ragazzo con la faccia da lupo non ha meritato nulla di quello che gli è capitato. Prova che il destino è casaccio puro. Ma non si è per questo depresso più di tanto....

cafonal

CAFONAL DAVID - TUTTE LE FOTO DEL RED CARPET: IN MANCANZA DI FILM, VALERIA MARINI FA SELFIE CON TUTTI, ANNA FOGLIETTA FA FAVILLE CON VESTITO TRASPARENTE, CLAUDIO SANTAMARIA FA LA GAG DEL 'MAGO GUARDA' - ILENIA PASTORELLI DAL 'GRANDE FRATELLO' AL TAPPETO ROSSO: ''RINGRAZIO BOBO VIERI'' - NIENTE TETTE, SIAMO AI DAVID

Vittoria Puccini, Matilde Gioli e la Foglietta esibiscono fiere il loro décolleté non esattamente prorompente, ma altre sconosciute bonazze tirano su il livello trash-tettonico - Gli 'accessori' più impegnati della serata sono stati i braccialetti e gli l'adesivi gialli con la scritta 'Verità per Giulio Regeni'...