IO SPERIAMO CHE ME LA KAVANAUGH - IL GIUDICE SCELTO DA TRUMP PER LA CORTE SUPREMA HA UN PERFETTO CURRICULUM CONSERVATORE SU ARMI, ABORTO, MINORANZE E SOPRATTUTTO DIRITTI DEGLI STATI E DELLE CORPORATION DAVANTI A QUELLI DELLO STATO FEDERALE. È ANCHE CONTRARIO A ESPORRE I PRESIDENTI A CAUSE CIVILI O PROCESSI PENALI, OTTIMO IN QUESTA FASE DI RUSSIAGATE E PROCURATORI DEM IN CERCA DI PROCESSI MEDIATICI

-

Condividi questo articolo

Anna Guaita per il Messaggero

donald trump con brett kavanaugh e famiglia donald trump con brett kavanaugh e famiglia

 

LA POLEMICA

Molti si chiedono come mai gli evangelici siano accesi sostenitori di Donald Trump. E' difficile capire come milioni di elettori profondamente religiosi sostengano a spada tratta un presidente che la religione la pratica poco e che ha un passato personale pieno di scandali sessuali.

 

Ebbene, la risposta il mondo l' ha avuta lunedì sera, quando Trump ha comunicato alla Nazione il nome del giudice che ha scelto per sostituire alla Corte Suprema l' uscente 82enne Anthony Kennedy. Trump ha annunciato la nomina di Brett Kavanaugh, un giudice di 53 anni, sposato e con due figli, che vanta un curriculum di serie A pieno di sentenze conservatrici su temi caldi come le armi, l' aborto, le minoranze, e soprattutto i diritti degli Stati e delle corporation davanti a quelli dello Stato federale.

karl rove brett kavanaugh karl rove brett kavanaugh

 

Se dunque Kavanaugh sarà approvato dal Senato, la Corte Suprema si sposterà a destra, con una compatta maggioranza di cinque a quattro, laddove Kennedy era stato un voto in bilico alle volte schierato con la destra alle volte con la sinistra.

 

Grazie anche alla scelta l' anno scorso del giudice Neil Gorsuch, anche lui un solido conservatore, è molto probabile che nell' arco di pochi anni ad esempio l' aborto si riduca a essere legale solo in una parte degli Stati, perché i giudici lo declasseranno da diritto protetto al livello federale, a diritto che i singoli Stati possono dare o negare.

brett kavanaugh con george w bush brett kavanaugh con george w bush

Allo stesso modo, ci saranno molte regole federali che potrebbero essere cancellate. Kavanaugh, nei suoi 12 anni come giudice della Corte d' Appello di Washington ha scritto sentenze che limitavano il potere dei ministeri, ad esempio quello del controllo ambientale e quello per la protezione dei consumatori.

 

INVISO AI DEM

Ma proprio queste sentenze lo rendono inviso ai democratici e ai progressisti, per non parlare di un articolo che ha scritto nel 2009 in cui si diceva contrario a esporre i presidenti a indagini criminali o a cause civili. Nonostante negli anni Novanta Kavanaugh avesse lavorato come un mastino con Kenneth Starr all' inchiesta che portò al processo di impeachment di Bill Clinton, ora vorrebbe «proteggere il potere esecutivo» (e questa è musica per le orecchie di Trump, oggetto di inchiesta nell' ambito del Russiagate).

brett kavanaugh con papa giovanni paolo ii brett kavanaugh con papa giovanni paolo ii

 

Con la nomina di Kavanaugh dunque Trump realizza il sogno della giurisprudenza conservatrice che sin dagli anni della presidenza di Richard Nixon (1969) ha cercato di riportare la Corte Suprema su posizioni conservatrici, dopo la parentesi progressista inaugurata da Franklin Delano Roosevelt dopo la sua rielezione (1936).

 

IN ATTESA DI APPROVAZIONE

brett kavanaugh con famiglia e donald trump brett kavanaugh con famiglia e donald trump

Ma perché il 53enne giudice possa vestire la toga nera, dovrà prima ricevere l' approvazione del Senato. Pochi pensano che possa essere bocciato, ma molti sono sicuri che il cammino delle prossime settimane sarà duro e combattuto. Basti ricordare la posizione dei due partiti: per il repubblicano, il senatore Orrin Hatch ha detto «Muoverò mari e monti per farlo approvare», mentre per i democratici Chuck Schumer ha dichiarato «Mi opporrò al giudice Kavanaugh con tutte le mie forze».

 

Gruppi di destra e di sinistra si stanno mobilitando per ottenere il sostegno del pubblico, mentre la battaglia promette di diventare anche uno dei temi di lotta per le elezioni di metà mandato di novembre, quando si rinnova un terzo del Senato e l' intera Camera.

 

 

NEIL GORSUCH E TRUMP NEIL GORSUCH E TRUMP GORSUCH TRUMP GORSUCH TRUMP

 

 

Condividi questo articolo

politica