“CRISTO SANTO, FILIPPO” - PARTIRONO PER MENARE CONTE, FINIRONO AI MATERASSI TRA LORO – LA STORIA DEL PD ATTRAVERSO UNO SCAZZO EPICO TRA I SUOI PRINCIPALI COMUNICATORI: LA VALCHIRIA BERSANIANA CHIARA GELONI CONTRO I RENZIANI FILIPPO SENSI E MARIO LAVIA, SUOI EX COLLEGHI A “EUROPA” - "CIAO MARIO, STAMMI BENE. E NON MOLLARE IL BIDONE, MI RACCOMANDO..." 

-

Condividi questo articolo

filippo sensi filippo sensi

Filippo Sensi

nomfup‏ @nomfup 

 

Comunque un premier europeo che non incontra il suo collega italiano in Italia e vede un suo ministro - magari mi sbaglio e pronto a riconoscerlo - io non me lo ricordo. Un segno inequivocabile di chi conta nell'esecutivo sovranista e di chi non Conte

 

Chiara Geloni

 @lageloni

In risposta a @nomfup

chiara geloni chiara geloni

Angela Merkel ricevette Matteo Renzi quando il premier era Enrico Letta. Cristo santo, Filippo.

 

 

nomfup

@nomfup

In risposta a @lageloni

Non ci cado, Chiara, ti voglio troppo bene

 

 

chiara geloni

‏@lageloni

 

Anch’io, e non ti ho teso nessun tranello. Ho ricordato un fatto. Non mi interessa litigare con te, ma un po’ di onestà intellettuale deve conservarla perfino gente come noi

filippo sensi filippo sensi

 

 

nomfup

‏@nomfup

Mi sai e ti so. A me basta questo

 

 

 

Mario Lavia

‏@mariolavia

In risposta a @lageloni e @nomfup

Ma Letta l'aveva visto 100 volte, Orban ha scavalcato Conte!

 

 

INNO LO SMACCHIAMO SUL SITO YOUDEM CHIARA GELONI INNO LO SMACCHIAMO SUL SITO YOUDEM CHIARA GELONI

chiara geloni

‏@lageloni

Ma che discorsi fai Mario? Renzi scavalcò Letta. Fu una cosa imbarazzante sul piano istituzionale e politico, una sgrammaticatura vera e intenzionale. Ma dove avete messo il cervello?

 

 

 

Mario Lavia

‏@mariolavia

Non ci capiamo. Non è vietato che un premier incontri chi vuole ma non prima o peggio al posto del premier di quel paese.

 

 

chiara geloni

filippo sensi filippo sensi

‏@lageloni

 

Sì Mario è vietato. Quando Bersani andò in Germania da candidato premier incontrò Shäuble e non la Merkel, per rispetto a Monti. Quel gesto di Renzi fu uno sfregio a Letta. Non è questione di prima o di dopo, non si tratta di non rovinargli la sorpresa ma di rispetto dei ruoli

 

PIERLUIGI BERSANI E CHIARA GELONI PIERLUIGI BERSANI E CHIARA GELONI

 

Mario Lavia

‏@mariolavia

Io ho il sospetto che alla merkel di Bersani interessasse poco.

 

 

Mario Lavia

‏@mariolavia

E poi non insistere sul piano formale perchè all'epoca Renzi era solo sindaco di Firenze e non capo di una maggioranza come all'epoca Bersani.

 

 

chiara geloni

‏@lageloni

mario lavia claudio cerasa matteo orfini maria elena boschi mario lavia claudio cerasa matteo orfini maria elena boschi

 

Renzi all’epoca era candidato alla segreteria del Pd e con quella visita si candidò irritualmente anche a premier

 

 

Mario Lavia

‏@mariolavia

Ma quale candidato alla segreteria? Che dici?

 

filippo sensi pubblica foto di obama e renzi sigaretta o caramella filippo sensi pubblica foto di obama e renzi sigaretta o caramella

 

chiara geloni

‏@lageloni

Io parlo di questo. E tu?

mario lavia claudio cerasa matteo orfini e maria elena boschi mario lavia claudio cerasa matteo orfini e maria elena boschi

https://www.corriere.it/politica/13_luglio_13/renzi-merkel-berlino_93f4d0ac-ebed-11e2-8187-31118fc65ff2_preview.shtml?reason=unauthenticated&cat=1&cid=kCW5n2Xv&pids=FR&origin=http%3A%2F%2Fwww.corriere.it%2Fpolitica%2F13_luglio_13%2Frenzi-merkel-berlino_93f4d0ac-ebed-11e2-8187-31118fc65ff2.shtml

 

 

Mario Lavia

‏@mariolavia

 

Ma possibile che non ci arrivi? Renzi era un uomo politico e sindaco e incontrava chi vuole. Diversamente da Orban che non ha visto il omologo ma il vice. E su.

 

Filippo Sensi Filippo Sensi

 

chiara geloni

‏@lageloni

 

Ok, “non ci arrivo”. Notoriamente la mia intelligenza è limitata. Ciao Mario, stammi bene. E non mollare il bidone mi raccomando.

 

 

Mario Lavia

‏@mariolavia

Non mollo non ti preoccupare. Io.

FILIPPO SENSI PAOLO GENTILONI FILIPPO SENSI PAOLO GENTILONI chiara geloni e antonio padellaro chiara geloni e antonio padellaro PIERLUIGI BERSANI E CHIARA GELONI PIERLUIGI BERSANI E CHIARA GELONI mario lavia mario lavia CHIARA GELONI CHIARA GELONI chiara geloni chiara geloni CHIARA GELONI CON IPAD MANIA E UNGHIE FUCSIA CHIARA GELONI CON IPAD MANIA E UNGHIE FUCSIA CHIARA GELONI DI YOUDEM CHIARA GELONI DI YOUDEM CHIARA GELONI CHIARA GELONI renzi e obama fotografati da filippo sensi renzi e obama fotografati da filippo sensi Chiara Geloni Chiara Geloni chiara geloni chiara geloni filippo sensi (2) filippo sensi (2) filippo sensi filippo sensi FILIPPO SENSI FILIPPO SENSI cena di finanziamento del pd a roma filippo sensi cena di finanziamento del pd a roma filippo sensi foto di renzi dal profilo di filippo sensi 1 foto di renzi dal profilo di filippo sensi 1 le vignette di filippo sensi 5 le vignette di filippo sensi 5 Alla fine di "Politics", Renzi è andato via con Campo Dall’Orto, il portavoce di Palazzo Chigi, Filippo Sensi e Luigi Coldagelli, capo ufficio stampa della Rai nonché amico di Sensi - Fattoinsider Alla fine di "Politics", Renzi è andato via con Campo Dall’Orto, il portavoce di Palazzo Chigi, Filippo Sensi e Luigi Coldagelli, capo ufficio stampa della Rai nonché amico di Sensi - Fattoinsider Filippo Sensi Filippo Sensi le vignette di filippo sensi 3 le vignette di filippo sensi 3

 

foto di renzi dal profilo di filippo sensi 2 foto di renzi dal profilo di filippo sensi 2

 

Condividi questo articolo

politica