IL MOLLUSCO DI PALAZZO CHIGI - GENTILONI-ONI-ONI SUSSURRA AGLI AMICI: NON FARÒ MAI IL NOME PER IL GOVERNATORE DELLA BANCA D’ITALIA SENZA PRIMA AVERNE PARLATO CON MATTEO” – “NON TRADIRO’ MAI RENZI ANCHE SE LA DOVESSI PENSARE IN MANIERA DIVERSA DA LUI... SLURP SLURP

-

Condividi questo articolo

 

DAGOREPORT

 

GENTILONI VISCO GENTILONI VISCO

Brutt’aria per Ignazio Visco. Per carità, Paolo Gentiloni ripete come un mantra le frasi standard che gli ha fatto arrivare il Quirinale: garantiremo l’autonomia della Banca d’Italia. Ma questa formula non significa che il governatore sarà confermato per altri sei anni in via Nazionale.

RENZI E GENTILONI RENZI E GENTILONI

 

 

 

 

 

 

Al contrario. Sembra che in questi giorni, Gentiloni ripeta anche un altro mantra. Questa volta elaborato in maniera autonoma (si fa per dire).

 

Ai collaboratori ripete in continuazione (ed a voce alta) un ritornello che suona più o meno così: Non sarò mai io a tradire Renzi, anche se la dovessi pensare diversamente da lui; ed è successo. Insomma – prosegue – io sono un uomo che mantiene sempre le promesse. Sarò sempre leale con lui.

 

renzi mattarella gentiloni renzi mattarella gentiloni

Ed ecco le parole che fanno sudare freddo Visco. Gentiloni: “Non farò mai il nome per il governatore della Banca d’Italia senza prima averne parlato con Matteo”. Ignazio fa gli scatoloni… 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal