SOGNO O SONDAGGIO? EFFETTO MIGRANTI: LA LEGA VOLA OLTRE IL 32% E SORPASSA IL M5S - SALVINI FA IL MODESTO PER NON IRRITARE GLI ALLEATI: “NON CI CREDO, I MIEI VERI SONDAGGI SONO QUELLI NELLE PIAZZE, DOVE FACCIO SEMPRE IL PIENO DI AFFETTO” – TRA I PENTASTELLATI CRESCE IL TIMORE CHE IL LEADER LEGHISTA POSSA ROMPERE

-

Condividi questo articolo

Mario Ajello per il Messaggero

salvini salvini

 

Per non irritare i Cinque stelle, per non farli sentire in un angolo ma l'angolo c'è, Matteo Salvini mostra di non dare peso all'ultimo sondaggio bomba. Quello targato Swg che dice: il Carroccio vola al 32 per cento, e supera M5S che sprofonda (dal 32 ottenuto alle elezioni del 4 marzo) al 28 per cento. «Ma io ai sondaggi matematici non credo - dice Salvini - i miei veri sondaggi sono quelli nelle piazze, dove faccio sempre il pieno di affetto e di incoraggiamento».

 

E i Cinque stelle? Ufficialmente non commentano il sorpasso e la continua decrescita infelice che stanno partendo da mesi. Però l'allarme è massimo nelle file grillini, e non c'è parlamentare che non ammetta: «Non riusciamo a spezzare l'egemonia comunicativa e politica di Salvini. Dobbiamo inventarci qualcosa».

conte di maio salvini conte di maio salvini

 

Ma che cosa? Di Maio anche con il decreto Dignità, che doveva essere il suo volano, non ha incassato i risultati sperati. E più si va avanti così, questo il timore pentastellato, più cresce il sospetto che Salvini possa rompere - da posizione di forza - la temporanea alleanza. La strategia di Di Maio, per tenere testa al collega, è quella di ottenere qualcosa nella Finanziaria per il reddito di cittadinanza. Ma a causa di Tria e di tutto il resto non sarà affatto facile.

SALVINI DI MAIO SALVINI DI MAIO salvini ferrari monza 4 salvini ferrari monza 4 salvini salvini MATTEO SALVINI GIUSEPPE CONTE MATTEO SALVINI GIUSEPPE CONTE

 

Condividi questo articolo

politica