ARSENAL E VECCHI VIZIETTI – VODKA, DONNE E IL CRACK DEI POVERACCI: IL 'SUN' SPARA IL FILMATO DI UN FESTINO CHE COINVOLGE DIVERSI CALCIATORI DEL CLUB LONDINESE TRA CUI LE STELLE OZIL, LACAZETTE E AUBAMEYANG - I GIOCATORI VENGONO IMMORTALATI MENTRE INALANO IL GAS ESILARANTE (OSSIDO DI AZOTO) DA ALCUNI PALLONCINI, PRIMA DI CROLLARE SEMISVENUTI, CIRCONDATI DA ALMENO 70 RAGAZZE - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da sport.sky.it

 

KOLASINAC INALA IL GAS - ARSENAL FESTINO KOLASINAC INALA IL GAS - ARSENAL FESTINO

Scoop del "Sun", che ha diffuso un filmato (risalente ad agosto) in cui si vedono diversi giocatori dell'Arsenal a un festino mentre fanno uso di "hippy crack" inalandolo da dei palloncini. Vodka, 70 ragazze e un conto da 30mila sterline per una bravata che risale ad agosto e che ha fatto infuriare Emery

 

Un filmato diffuso nelle ultime ore dal "Sun" rischia di rovinare lo splendido momento dell'Arsenal: le immagini, che risalgono ad agosto, mostrano Ozil, Lacazette e Aubameyang (per citare le tre stelle della squadra: ma erano presenti anche altri) in un locale, intenti a divertirsi a un party in cui scorrevano a fiumi vodka e champagne, e l'hippy crack contribuiva a rendere la serata ancora più divertente. I giocatori, stesi sui divanetti, vengono immortalati mentre lo inalano da alcuni palloncini, prima di crollare semisvenuti, circondati da almeno 70 ragazze, appositamente invitate per il festino privato.

AUBAMEYANG ARSENAL FESTINO AUBAMEYANG ARSENAL FESTINO

 

Le immagini, come detto, risalgono ad agosto, pochi giorni prima che iniziasse la stagione, e questo in qualche modo potrebbe anche spiegare l'avvio da incubo dei Gunners, sconfitti nelle prime due di campionato (è anche vero che incontrarono subito Manchester City e Chelsea), ma poi capaci di risollvarsi dando vita a una striscia di imbattibilità iniziata il 18 agosto.

 

Ovviamente il filmato ha fatto infuriare l'allenatore Emery, mentre un portavoce del club ha già fatto sapere che i giocatori saranno chiamati a rendere conto del loro comportamento e che "verranno ricordate loro le responsabilità che hanno in quanto rappresentanti del club".

 

OZIL ARSENAL FESTINO OZIL ARSENAL FESTINO

Cos'è l'hippy crack

Intanto, però, fanno il giro del mondo le immagini di Ozil che crolla semisvenuto con un palloncino pieno di gas in bocca, di Lacazette che ciondola su un divano mentre inspira profondamente e dell'attuale capocannoniere della Premier, Aubameyang, anche lui alle prese con il gas noto come esilarante (si tratta di ossido di azoto) e solitamente usato in medicina per le anestesie, ad esempio per alleviare il dolore nelle procedure dentistiche. Ben diversi gli effetti se inalato in modo inappropriato, e si va dalla perdita di coscienza con problemi di coordinazione fino agli attacchi di cuore che possono anche causare la morte.

 

Con il trio delle meraviglie, anche il difensore bosniaco Sead Kolasinac, il talento francese Matteo Guendouzi (19 anni), oltre a Mkhitaryan e Mustafi, che avrebbero preso parte alla festa ma che nel filmato non appaiono mai con i palloncini in bocca.

 

KOLOSINAC ARSENAL FESTINO KOLOSINAC ARSENAL FESTINO

Totale del conto all'esclusivo Tape club nel West End di Londra, tra le 25.000 e le 30.000 sterline. Ma potrebbe essere niente in confronto alla multa che l'Arsenal potrebbe decidere di far pagare ai suoi giocatori.

 

 

 

MATTEO GUENDOUZI ARSENAL FESTINO MATTEO GUENDOUZI ARSENAL FESTINO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ARSENAL ARSENAL

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

VIDEO: CORONA IN AMBULANZA! MICA L'HANNO MENATO IN VENTI, ''FURBIZIO'' RACCONTA AGLI INFERMIERI CHE I GRAFFI SE LI È FATTI SUI ROVI: ''SONO CADUTO TRA LE PIANTE''. LORO VOGLIONO PORTARLO IN OSPEDALE MA LUI VORREBBE RECUPERARE IL TELEFONO. ''MI HANNO TENUTO IN QUATTRO PUNTANDOMI IL COLTELLO ADDOSSO. HO FATTO 6 ANNI DI GALERA MA…''  - ALLORA CORONA A QUALCOSA SERVE: È IN CORSO AL "BOSCHETTO DELLA DROGA" DI ROGOREDO UN CONTROLLO DEI CARABINIERI PER ABBATTERE LE BARACCHE DEI PUSHER

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute