CHE S-VENTURA! ESORDIO DA INCUBO PER L’EX CT SULLA PANCHINA DEL CHIEVO: L’ATALANTA RIFILA 5 PAPPINE ALLA SQUADRA VENETA (IN DIECI DALLA FINE DEL PRIMO TEMPO) - VOLA LA LAZIO CHE SBANCA PARMA: ORA E' TERZA DA SOLA

-

Condividi questo articolo

Da gazzetta.it

ventura ventura

Peggio di così non poteva andare il ritorno nel nostro campionato dell’ex c.t. Gian Piero Ventura dopo la mancata qualificazione al Mondiale. Dalla mancata qualificazione con la Svezia al tracollo interno di oggi, in casa, del suo Chievo contro l’Atalanta. Finisce 1-5. Gara messa sui binari giusti fin dalle prime battute per gli uomini di Gasperini, capaci di attaccare la porta di Sorrentino a ripetizione. Il gol arriva con De Roon al 25’ del primo tempo, poi Ilicic da fuori area piazza il raddoppio a distanza di due minuti. Per i gialloblù la partita si complica ulteriormente con il doppio giallo ai danni di Barba.

 

Stesso copione nella ripresa, perché bastano pochi giri d’orologio per chiudere definitivamente i conti, entrambe le volte con uno scatenato Ilicic: altro mancino dalla distanza e tocco sotto misura. Al 72’ partecipa alla festa anche Gosens, che trafigge Sorrentino con un diagonale mancino potentissimo da posizione defilata. L’ultimo ad arrendersi è Birsa: prima il palo su punizione, poi il rigore (dubbio) della bandiera all’84’. Il pokerissimo è servito, e meno male che la Dea aveva problemi col gol. Notte fonda per il Chievo, che non riesce a scrollarsi di dosso quel -1 in classifica che dura da cinque giornate. L’Atalanta invece riprende la corsa ed è a 9 punti.

immobile 1 immobile 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute