COSA CI FANNO INSIEME ALESSANDRO CATTELAN, ALCIATO E TOMMASI? SI GIOCANO L’ACCESSO IN CHAMPIONS - IL CONDUTTORE DI 'X FACTOR' SCENDERA' IN CAMPO CON LA FIORITA DI SAN MARINO IL QUADRANGOLARE CHE GARANTISCE UN POSTO AL PRIMO PRELIMINARE DI CHAMPIONS LEAGUE - CON LUI ANCHE IL GIORNALISTA DI SKY SPORT ALCIATO E IL NUMERO 1 DELL'ASSOCALCIATORI TOMMASI - IL SOGNO RESTA BOLT...

-

Condividi questo articolo

Pierfrancesco Catucci per gazzetta.it

cattelan cattelan

 

Usain Bolt resta il sogno, intanto La Fiorita si "consola" con il presentatore tv Alessandro Cattelan e il giornalista di Sky Sport Alessandro Alciato. Il 26 giugno, mentre in Russia, andranno in scena le gare decisive per il passaggio del turno agli ottavi di finale del Mondiale, a Gibilterra la formazione sanmarinese proverà a dar vita al sogno europeo nel quadrangolare che garantisce un posto al primo preliminare di CL. Prima, però, bisognerà battere il Lincoln Red Imps e poi il 29 la vincente dell’altra semifinale tra Santa Coloma (Andorra) e Drita (Kosovo). Nella peggiore delle ipotesi, sarà secondo turno preliminare di Europa League.

cattelan cattelan

 

 

ANNUNCI SOCIAL — Gli annunci sui social network direttamente dai due nuovi calciatori gialloneri. "Ho superato le visite mediche e ora attendo solo il transfer dal Derthona per essere in campo a Gibilterra con la Fiorita" ha detto Cattelan in una serie di Instagram stories. Più "tradizionalista" Alciato che ha pubblicato sul proprio profilo la foto della maglia col numero 7 e il suo nome e con il commento: "È tutto vero! #champions #lafiorita". Cattelan, invece, vestirà il numero 2. Assieme a loro anche il presidente dell’Assocalciatori Damiano Tommasi che, intrapresa l’attività politico-sportiva dopo aver lasciato il calcio di alto livello, viene regolarmente tesserato dai sanmarinesi dal 2015.

alciato alciato

 

IL SOGNO — Il club, rinato a fine anni Sessanta dopo lo scioglimento a causa della Seconda guerra mondiale, è una delle squadre principali di San Marino e dal 2012 orbita spesso nei preliminari di Champions ed Europa League (la prima storica rete internazionale porta la firma di Tommasi, nel 2015 contro il Vaduz). Quest’anno, però, la società ha deciso di superarsi e continua a cullare anche un altro obiettivo di mercato. Sì, perché Bolt con la maglia della Fiorita sarebbe davvero una grande operazione. E allora, dopo i provini con il Borussia Dortmund e la breve parentesi con i norvegesi del Strømsgodset, la società del presidente Alan Gasperoni lo ha contattato via twitter: "Vogliamo scrivere la storia. Ti vogliamo con noi in Champions League". Sognare, almeno quello, d’altronde non costa nulla…

alciato alciato bolt bolt tommasi tommasi alciato alciato

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal