ORSATO IMPANATO - PER LA SECONDA GIORNATA CONSECUTIVA DI SERIE A, DOPO GLI ORRORI DI INTER-JUVENTUS CHE HANNO INCISO SULLO SCUDETTO, DANIELE ORSATO NON È STATO DESIGNATO PER ALCUNA PARTITA - IL FISCHIETTO VENETO DIRIGERÀ UNA GARA DI QATAR SUPER LEAGUE A DOHA IL 12 MAGGIO

-

Condividi questo articolo

Da http://www.sportmediaset.mediaset.it

 

ORSATO AL VAR ORSATO AL VAR

Per la seconda giornata consecutiva di Serie A, Daniele Orsato non è stato designato per alcuna partita. Uno dei migliori fischietti dopo il disastro di Inter-Juventus è uscito dai radar di Rizzoli, ma per questo weekend il "riposo forzato" potrebbe essersi trasformato in "vacanza premio". Il fischietto veneto dirigerà una gara di Qatar Super League a Doha il 12 maggio. Una scelta che farà discutere nel momento più caldo del campionato.

 

A due settimane dalla sfida scudetto tra Inter e Juventus e con tutte le polemiche arbitrali per le decisioni sul campo, Orsato è stato mandato in Qatar per continuare la pausa dal calcio italiano e prepararsi all'eventuale Mondiale da addetto Var.

 

ORSATO E IL CARTELLINO ROSSO A VECINO IN INTER JUVENTUS ORSATO E IL CARTELLINO ROSSO A VECINO IN INTER JUVENTUS

Nessuna punizione ufficiale, anche se le due giornate di assenza dalla Serie A nel momento cruciale della stagione, raccontano più di tante parole. Fino a un certo punto, ovviamente. Per Cesari la direzione dell'ultimo Derby d'Italia è costata a Orsato anche la finale di Europa League tra Marsiglia e Atletico Madrid, impossibile da designare dopo tutto il polverone mediatico. Ma l'Aia ha pensato di mandarlo in Qatar per arbitrare una partita di campionato locale a Doha, rinunciando a uno dei migliori fischietti nonostante sfide fondamentali come Roma-Juventus e Atalanta-Milan nonché quelle per la salvezza.

 

IL FALLO DI PJANIC IN INTER JUVENTUS IL FALLO DI PJANIC IN INTER JUVENTUS

Una scelta discutibile, interpretabile in svariati modi e che rischia di essere accolta come una sorta di "vacanza premio" al merito. Un ulteriore spunto per fare polemica, anche se probabilmente alla base c'è solo la volontà di tutelare il fischietto di Montecchio Maggiore.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CONTRO LA MORTIFICAZIONE DELLA CARNE E L'AVVILIMENTO DELLO SPIRITO C’E’ SOLO CAFONAL - “EYES WIDE SHUT” ALL’AMATRICIANA ALL’EXCELSIOR DI VIA VENETO PER LA FESTA DI MARIA FRANCESCA PROTANI, COMPAGNA DEL RE DELLE FARMACIE ROMANE, VINCENZO CRIMI - TRECENTO INVITATI. TUTTI IN MASCHERA, PIZZO E MERLETTI COME NEL FILM HOT DI KUBRICK: BONAZZE RIGONFIE, MILF D’ASSALTO, MANDRILLONI INCRAVATTATI, SCOSCIATISSIME PISCHELLE: DALLA BERLUSCHINA FRANCESCA IMPIGLIA A LILIAN RAMOS, DALLA 51ENNE KATIA NOVENTA A GIOVANNA DEODATO