LA PRIMA POLEMICA DELL’ANNO LA INCASSA CRISTIANO RONALDO - LA MOGLIE DI SORRENTINO, SARA RUGGERI, ATTACCA IL PORTOGHESE SU INSTAGRAM DOPO LO SCONTRO IN CHIEVO-JUVENTUS: “I CAMPIONI PER ESSERE CHIAMATI TALI DEVONO ESSERE UMANI” (MA POI SI PENTE E CANCELLA IL POST) - FIGURACCIA PER DYBALA CHE HA ESULTATO COME UN MATTO MENTRE IL PORTIERE DEL CHIEVO ERA A TERRA PRIVO DI SENSI

-

Condividi questo articolo

P.Tom. per il “Corriere della Sera”

sorrentino sorrentino

 

La fuoriserie Ronaldo è partita e ha lasciato le prime tracce: ben visibili quelle sul collo e sul naso di Stefano Sorrentino, portiere 39enne del Chievo, col quale CR7 si è scontrato nell' azione del gol poi annullato a Mandzukic. Nell' impatto fortuito, Sorrentino ha rimediato una frattura del setto nasale, un trauma contusivo alla spalla sinistra e un colpo di frusta cervicale.

 

Ma non ha perso il sorriso: «Abbiamo sfiorato l' impresa: mentre CR7 mi ha preso in pieno!» il commento del portiere, che in serata ha rivelato di aver ricevuto un messaggio «vicinanza e pronta guarigione» da Cristiano. Più piccata la reazione della moglie, Sara Ruggeri, che attacca Ronaldo su Instagram, senza nemmeno nominarlo: «I campioni per essere chiamati tali devono essere umani! Mi dispiace ma non posso ammirare questo campione! Posso ammirare uomini veri come la mia metà e Tomovic che fa il possibile per aiutarlo! Grazie a chi ha buon cuore, umanità, dignità e sani principi!».

LO SCONTRO TRA SORRENTINO E CRISTIANO RONALDO LO SCONTRO TRA SORRENTINO E CRISTIANO RONALDO

 

Non si sentiva eccessiva mancanza della prima polemica attorno a Ronaldo, ma puntualmente è arrivata anche quella. Non è passata inosservata nemmeno l'esultanza juventina per il gol, che in un primo momento era stato assegnato con Sorrentino a terra, soccorso dai medici.

 

Un gesto, fatto in piena trance agonistica e in un momento decisivo della gara, per il quale Dybala, ex compagno del portiere ai tempi del Palermo, si è scusato: «Non mi sono reso conto, ho sbagliato» ha scritto l'argentino, rispondendo al rimprovero (educato) di un suo seguace sui social. Ma la domenica via web è stata movimentata fino all' ultimo, dato che un' altra moglie, quella di Claudio Marchisio, Roberta Sinopoli, ha salutato a modo suo la Juventus: «Nel calcio e nel cinema meglio essere rimpianti che sopportati. Parole sante!».

SORRENTINO A TERRA PRIVO DI SENSI E CHIELLINI E DYBALA ESULTANO SORRENTINO A TERRA PRIVO DI SENSI E CHIELLINI E DYBALA ESULTANO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute