ROMA-LAZIO NEL SEGNO DI “GABBO”: TOTTI E PERUZZI INCONTRANO LA FAMIGLIA DI GABRIELE SANDRI, IL TIFOSO DELLA LAZIO UCCISO 10 ANNI FA - L'EX CAPITANO DELLA ROMA: “UN’EMOZIONE NUOVA. DOPO TANTI DERBY SUL CAMPO VIVO IL PRIMO DA UN'ALTRA PROSPETTIVA.." - OGGI DERBY ANCHE A LONDRA (ARSENAL-TOTTENHAM) E A MADRID (ATLETICO-REAL)

-

Condividi questo articolo

totti peruzzi famiglia sandri totti peruzzi famiglia sandri

Da www.corrieredellosport.it

 

«Oggi proverò sicuramente un'emozione nuova, dopo tanti derby sul campo vivo il primo da un'altra prospettiva, diversa e affascinante». Così l'ex capitano della Roma, Francesco Totti, in un post sul proprio profilo Facebook, ci tiene ad anticipare quella che sarà una, se non la, sfida più importante dei suoi ex compagni che andrà in scena alle 18 allo stadio Olimpico. «Quello che non cambia - spiega Totti che nella sua infinita carriera ha giocato ben 43 derby (compresi 7 in Coppa Italia) realizzando 11 gol e diventando così il miglior marcatore di questa storica sfida - è l'amore per questi colori. Mi auguro che il derby di oggi sia una festa per lo sport, il mio sport, il più bello, quello che amo da sempre e che mai smetterò di amare!». 

 

DERBY NEL RICORDO DI SANDRI

 

Alla vigilia del derby Roma e Lazio si uniscono nel ricordo di Gabriele Sandri. L’ex capitano dei giallorossi, Francesco Totti, e il team manager

biancoceleste, Angelo Peruzzi, si sono incontrati all’Olimpico con il padre e il fratello del ragazzo – e tifoso laziale – ucciso l’11 novembre di 10 anni fa da un colpo di pistola sparato dall’agente di polizia Luigi Spaccarotella.

gabriele sandri gabriele sandri

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal