C’E’ UN PIANO PER RIPORTARE IN ALTO LE MILANESI? SENTITE IL NUMERO 1 DELLA LEGA CALCIO GAETANO MICCICHE’: “INTER E MILAN DEVONO TORNARE PROTAGONISTE, CON TUTTO IL RISPETTO DI NAPOLI E ROMA” – OK, MILANO E’ UN BACINO FONDAMENTALE PER GIRO D'AFFARI, NUMERO DI SPETTATORI E PER RAGIONI POLITICHE MA NON E’ IL CAMPO L’UNICO GIUDICE? COSA CI DOBBIAMO ASPETTARE? UN "VAR" WEST?

-

Condividi questo articolo

gaetano miccichè gaetano miccichè

Da www.corrieredellosport.it

 

"Mi sembra che anche questo campionato sia molto interessante, seppur con il distacco tra la prima e la seconda, ma nelle ultime giornate spesso ci sono delle sorprese. Quindi mai dire mai".

 

Gaetano Micciché, presidente della Lega di Serie A, ospite di 'Radio anch'io Sport', si è detto convinto che il finale sempre uguale da sette anni a questa parte non svaluti il prodotto calcio: "L'alternanza certamente è sempre una virtù in qualunque settore - dichiara il presidente - Sono convinto che dovranno tornare protagoniste le due milanesi nella lotta per lo scudetto, senza nulla togliere a Roma e Napoli, che hanno reso dura la vita alla Juventus nelle ultime stagioni".

 

miccichè malagò miccichè malagò

Miccichè prosegue: "Uno dei miei obiettivi è migliorare la qualità di tutto la Serie A. Quando parlo di ricavi è perché io so che i settori di successo sono quelli in cui fatturati e ricavi aumentano e gli operatori esteri si avvicinano. Abbiamo bisogno di visibilità internazionale".

 

spalletti marotta zhang spalletti marotta zhang

SUI DIRITTI TV - Una delle domande rivolte al numero uno della Lega di A è stata se l'appeal del calcio italiano migliorerebbe con una più equa distribuzione dei diritti tv: "La legge Melandri di fatto dà il 50% dei diritti uguali per tutti, il restante li divide in funzione di odiens e risultati - ha ricordato Miccichè - Si può certo andare verso una maggiore equità, ma è altrettanto importante migliorare la qualità delle società. In Inghilterra su 20 squadre solo cinque sono di soggetti inglesi. Noi abbiamo bisogno di attrarre investitori internazionali. Fatto 100 i ricavi, 20 anni fa arrivavano solo dai biglietti, poi sono nate le sponsorizzazioni.

PAUL SINGER ELLIOTT MILAN PAUL SINGER ELLIOTT MILAN

 

Oggi il 70% dei ricavi deriva dai diritti televisivi. Vendiamo la Serie A in 200 paesi nel mondo e non è male. Ho sempre pensato che il calcio sia una dei migliori veicoli per far conoscere le bellezze dell'Italia all'estero".

milan roma scaroni milan roma scaroni gaetano miccichè gaetano miccichè gaetano miccichè gaetano miccichè singer singer spalletti zhang spalletti zhang gaetano miccichè gaetano miccichè juve milan boschi micciche' malagò lotti casellati juve milan boschi micciche' malagò lotti casellati gaetano micciche' gaetano micciche' gaetano micciche gaetano micciche

 

Condividi questo articolo

media e tv

CARRA': "TORNO SU RAI3 CON UN PROGRAMMA DI INTERVISTE MA HO PAURA CHE IL PUBBLICO DOPO UN’ORA IN CUI NON MI VEDE CANTARE, BALLARE E CAZZEGGIARE DICA “CHE PALLE”- BONCOMPAGNI? MI MANCA MOLTO, AVREI VOGLIA DI PARLARGLI, ANDARE DA LUI - SINATRA? NON MI PIACEVA. NON VOLEVO ESSERE LA PUPA DEL GANGSTER. ECCO CHE FINE FECE LA SUA COLLANA – CON ME E JAPINO FURONO MOSTRUOSI. ECCO PERCHE' - ''A FAR L’AMORE COMINCIA TU'' NON L’AVEVO NEANCHE CAPITA. A BRACARDI DISSI: “ANCORA UN’ALTRA SAMBINA?”- VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute