TORO SPIA - OSSERVAVA L’ALLENAMENTO DEL CHIEVO CON IL BINOCOLO, BECCATO UN COLLABORATORE DI MAZZARRI AL CENTRO SPORTIVO DEL CLUB VENETO – LA PARTITA TRA TORINO E CHIEVO E’ FINITA 0-0: LO SPIONAGGIO NON E’ CHE SIA SERVITO A MOLTO…

-

Condividi questo articolo

Claudio Cartaldo per www.ilgiornale.it

collaboratore spia mazzarri collaboratore spia mazzarri

 

Se ne stava lì in alto, mimetica addosso e un binocolo in mano. Voleva, a quanto pare, spiare l'allenamento del Chievo Verona in vista del match col Torino.

 

 

E non si trattava di un curioso qualunque, né di un tifoso dalle mille risorse. Ma, secondo quanto scrive Repubblica, di un collaboratore di Walter Mazzarri, allenatore dei granata.

 

Cairo Cairo

La scena è stata registrata in un video alcune ore prima della trentaduesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Qualche tempo dopo i fatti, la partita tra Torino e Chievo è finita 0 a 0, dunque lo "spionaggio" non è servito molto alla squadra di Mazzarri. Ma tant'è.

 

La "spia" beccata dal Chievo

Nel filmato si vede il collaboratore del mister del Toro sulla cima di una collinetta al bordo del centro sportivo Veronello di Verona. Ad un certo punto qualcuno se ne accorge e si avvicina per invitarlo ad andarsene. Questi prima cerca di nascondersi tra i cespugli, poi desiste dal suo intento.

MAZZARRI MAZZARRI MAZZARRI MAZZARRI Spalletti Mazzarri Spalletti Mazzarri

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

"LA FIAT E’ TECNICAMENTE FALLITA" – EZIO MAURO RACCONTA COME INIZIO’ L’ERA MARCHIONNE E LA PIU’ CLAMOROSA DELLE SUCCESSIONI AL VERTICE DEI 100 ANNI DI STORIA DELLA FIAT – L’INVESTITURA DI UMBERTO AGNELLI E LA ROTTURA COL PASSATO DI 'MARPIONNE': “MI PIACEREBBE CAPIRE PERCHÉ IN AMERICA GLI OPERAI MI RINGRAZIANO PER AVERGLI SALVATO LA PELLE E QUI INVECE VORREBBERO FARMELA, LA PELLE” – VALLETTA, GIANNI AGNELLI E CESARE ROMITI: LE SUCCESSIONI ALLA FIAT SONO IL MOMENTO DEL DIAVOLO…

cronache

sport

cafonal