VIDEO! “AURELIO, GODOOO” – 'VIPERETTA' SCATENATO DOPO LA VITTORIA SUL NAPOLI: ''LORO SONO UNA FERRARI MA LA SAMP HA DIMOSTRATO DI POTERSELA GIOCARE CON TUTTE. IL GOL AL VOLO DI TACCO DI QUAGLIARELLA? SOLO UN CAMPIONE COME LUI PUO’ FARE QUELLE COSE..." – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

ferrero ferrero

Da www.sampnews24.com

Dopo la vittoria sul Napoli per 3-0, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è arrivato entusiasta in zona mista: «Il mister aveva detto che abbiamo un scooter, ma io di nascosto gliel’ho modificato e così abbiamo superato la Ferrari. De Laurentiis non lo sento da tanto tempo, ma sono molto contento di avergli dato un dispiacere calcistico: loro sono veramente una Ferrari, ma noi abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutte. Aurelio, godo».

 

«Squadra rinvigorita rispetto a Udine? Si sarà presa un’aspirina – scherza il numero uno doriano -. Io non capisco niente di calcio, ma sono un attento spettatore: le prime partite non vanno giudicate, la corsa è lunga e noi dobbiamo rimanere sempre in gara». Anche Sinisa Mihajlovic era presente in tribuna al “Ferraris” per assistere al match: «Perché l’ho abbracciato? Io lo amo, è stato il mio primo grande amore, ma adesso l’ho tradito con Giampaolo, che è un professore. Se tradirò anche lui? Io sono un fedifrago».

quagliarella quagliarella

 

Un’ultima battuta sull’eurogol di Quagliarella e i nuovi acquisti: «Non c’è un aggettivo, solo un campione come Fabio può fare quelle cose. All’uscita l’ho un po’ sfottuto dicendogli “Ti sei rifatto” e lui mi ha risposto arrabbiato “Sono fortissimo”, ma questo lo sapevo già. Defrel è un grande calciatore, lo inseguo da quando era al Parma: ho scommesso che Defrel farà 15 gol, ci farà divertire quest’anno. Tonelli? Fortissimo, una sorpresa, ma è proprio un calciatore. All’uscita dagli spogliatoi mi ha chiesto i soldi (ride ,ndr) ma io mica sono l’Unicredit», ha concluso Ferrero.

 

ferrero ferrero ferrero ferrero ferrero ferrero

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute