BRUCIARE 41 MILIARDI PER UN ERRORE UMANO - LA MALEDIZIONE DEL ''DITO GRASSO'' COLPISCE ANCORA: ALLA BORSA DI SINGAPORE IL COLOSSO ASIATICO JARDINE MATHESON VIENE SCAMBIATO A UN PREZZO INFERIORE DEL 75% A QUELLO DELLA VIGILIA. CHI HA VENDUTO (UNA BANCA D'AFFARI) HA BUTTATO 9 MILIONI, MA PER EVITARE CATTIVA PUBBLICITÀ HA PREFERITO NON CHIEDERE LA CANCELLAZIONE DELLE TRANSAZIONI E TENERSI LA PERDITA…

-

Condividi questo articolo

Estratto dall'articolo di Ettore Livini per ''la Repubblica''

 

Qui l'integrale:

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2019/01/24/news/dito_grasso-217374734/

 

High Frequency Trading High Frequency Trading

L’incubo del dito grasso regala un’altra giornata da brivido alle Borse mondiali confermando che in questo mondo iper-sofisticato fatto di algoritmi che sparano 5mila ordini di acquisto al secondo e di sistemi di controllo costati miliardi di dollari l’uomo – quando ci si mette - è capace di fare ancora la differenza. In peggio. La maledizione del fat-finger error, come lo chiamano gli anglosassoni, ha colpito implacabile negli scambi pre-apertura a Singapore.

 

High Frequency Trading High Frequency Trading

“Qualcuno ha sbagliato a digitare sulla tastiera del pc l’ordine di vendita di 167.500 azioni della Jardine Matheson inserendo un prezzo inferiore del 75% a quello della vigilia”, hanno ipotizzato subito gli operatori. Una distrazione? Un indice sovradimensionato che ha schiacciato due tasti invece di uno? Le conseguenze -  in assenza di T9 e correttori - sono state comunque disastrose: il titolo del grande conglomerato asiatico è crollato per qualche interminabile minuto dell’83%, bruciando 41 miliardi.

 

Chi ha venduto – probabilmente una banca d’affari - ha perso 9 milioni di dollari ma, per evitare cattiva pubblicità, ha preferito non chiedere la cancellazione delle transazioni. E le azioni Jardine, dopo l’ottovolante mattutino, hanno archiviato la seduta con un insipido +0,53%. La manina maldestra dei trader distratti non è nuova a exploit di questo genere. Anzi…

 

Continua su:

 

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2019/01/24/news/dito_grasso-217374734/

Jardine Matheson Jardine Matheson High Frequency Trading High Frequency Trading

 

Condividi questo articolo

business