FIDEL NON SI FIDA: IL CDA MEDIASET TIENE FUORI LA FIDUCIARIA DI VIVENDI DALL'ASSEMBLEA. E LA SOCIETA' DI BOLLORE' NEANCHE SI PRESENTA - CONFALONIERI: ''I MONDIALI QUEST'ANNO FANNO PIÙ ASCOLTI DEL 2014, QUANDO C'ERA L'ITALIA. RICAVI PUBBLICITARI MOLTO SUPERIORI RISPETTO ALLE ATTESE'' - ''SIAMO PRONTI A PARTECIPARE ALLA CREAZIONE DI UN BROADCASTER PANEUROPEO. L'EUROPA VA MIGLIORATA, MA NON SI PUÒ CERTO ABBATTERE'' 

-

Condividi questo articolo
  1. MEDIASET: CDA SI OPPONE A PARTECIPAZIONE TRUST VIVENDI AD ASSEMBLEA

CONFALONIERI PIERSILVIO BERLUSCONI CONFALONIERI PIERSILVIO BERLUSCONI

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Il cda di Mediaset ha deliberato di non consentire al delegato di Simon Fiduciaria, il trust a cui sono intestate fiduciariamente le azioni di Vivendi pari al 19,9% del capitale di Mediaset, l'accesso ai lavori dell'assemblea appena iniziata e di opporsi alla richiesta di Simon Fiduciaria di esercitare i diritti di voto in assemblea. E' quanto si legge in una nota di Mediaset. La decisione e'' stata assunta sulla base di pareri legali esaminati dal cda ritenendo che le azioni 'sono state acquistate in violazione' degli impegni assunti da Vivendi nei confronti di Mediaset nel contratto di vendita di Premium siglato nell'aprile 2016 e poi non rispettato dal gruppo francese.

 

  1. MEDIASET: VIVENDI ASSENTE IN ASSEMBLEA

 (ANSA) - In apertura dell'assemblea di Mediaset nessuna novità sulle quote detenute nel gruppo televisivo da Fininvest (40,2%) e complessivamente da Vivendi (28,8%), una partecipazione che per il 19,1% è detenuta dalla fiduciaria Simon, alle quale non è stato permesso partecipare all'assise. E' confermato che il gruppo francese non ha depositato per l'assemblea la quota direttamente detenuta.

 

 

  1. MEDIASET: CONFALONIERI, PRONTI A PARTECIPARE A CREAZIONE BROADCASTER PANEUROPEO

PIERSILVIO BERLUSCONI E FEDELE CONFALONIERI PIERSILVIO BERLUSCONI E FEDELE CONFALONIERI

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Mediaset e' pronta a giocare un ruolo nella creazione di un broadcaster paneuropeo. E'' quanto sottolineato dal presidente Fedele Confalonieri nel suo discorso agli azionisti. 'Quello che fino a poco tempo fa era considerato qualcosa di non realistico - la creazione di un broadcaster paneuropeo - oggi e'' un dossier presente in tutti i piani strategici dei principali gruppi del continente. Anche noi siamo pronti a entrare in questo scenario: l'unico possibile se pensiamo alle nostre dimensioni in Italia, alla nostra capacita di fare editoria oltre confine, la Spagna, alla nostra bravura nel confezionare contenuti'.

 

berlusconi bollore vivendi mediaset berlusconi bollore vivendi mediaset

  1. MEDIASET: CONFALONIERI, MONDIALI MIGLIORI ANCHE SENZA ITALIA

 (ANSA) - "I Mondiali di calcio hanno gli ascolti migliori degli ultimi 20 anni, facendo meglio finora anche rispetto al 2014 quando era presente l'Italia". Lo afferma il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, aggiungendo che finora lo share medio è del 26 per cento.

 

Secondo il presidente del Biscione la media di ascolto delle prime 36 partite è stata di 4 milioni di spettatori, contro i 3,5 milioni del 2014 e "il risultato pubblicitario mostra ricavi molto superiori alle attese". "I mondiali Mediaset sono il primo evento la cui raccolta pubblicitaria supera il costo netto di acquisizione dei diritti, mai nella storia televisiva un evento sportivo - aggiunge Confalonieri - ha fatto segnare una marginalità positiva, cosa ancor più significativa in un mercato pubblicitario non certo brillante".

vincent bollore vincent bollore

 

  1. CONFALONIERI, PAROLE A VANVERA CONFLITTO INTERESSI

 (ANSA) - "In queste ultime elezioni Mediaset ha dato una prova esemplare di cosa significhi essere un grande editore di informazione, ha saputo essere un polo di dibattito e di confronto democratico... si parla a vanvera di conflitto di interessi". Lo afferma il presidente del Biscione, Fedele Confalonieri. "Sfido chiunque a valutare i nostri programmi come qualcosa di organico a qualcuno - aggiunge Confalonieri in avvio dell'assemblea del gruppo televisivo - e di esami ne abbiamo superato tanti, ma certo ogni volta la sfida è nuova e posso dire che abbiamo le carte in regola per essere trattati per quello che siamo: un grande gruppo di comunicazione, un campione nazionale in Italia e Spagna dotato dei numeri necessari per guardare a una crescita paneuropea".

 

  1. MEDIASET: CONFALONIERI, IN LINEA CON PIANO STRATEGICO A 2020

PIER SILVIO BERLUSCONI PIER SILVIO BERLUSCONI

 (ANSA) - Le recenti collaborazioni siglate con Tim e con Sky "avranno un impatto incrementale sui nostri conti e come sa il mercato siamo in linea di coerenza con il piano strategico che ci porterà al 2020". Così Fedele Confalonieri in avvio dell'assemblea di Mediaset. "In un mondo in cui la stessa Sky è preda di Disney in una guerra di rilanci miliardari con Comcast è evidente che noi dobbiamo guardare con interesse a una prospettiva di crescita internazionale nel nostro alveo naturale che è l'Europa", aggiunge il presidente del Biscione.

 

  1. MEDIASET: CONFALONIERI, POLITICA RICORDI L'EUROPA

 (ANSA) - "Il futuro per noi è molto collegato all'Europa, a livello locale ormai si conta poco e qui si vede bene quanto sia differente l'approccio delle imprese e quello della politica italiana, soprattutto dopo le ultime elezioni". Così il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, aggiungendo di aver l'impressione che "tutto questo non possa sfuggire alla nuova classe politica italiana e infatti certi accenni fortemente antieuropei gradualmente lasciano spazio ad approcci più politici e ragionati".

giuseppe conte angela merkel giuseppe conte angela merkel

 

"A livello locale ormai si conta poco, le imprese hanno bisogno di una rappresentanza continentale dei loro interessi, lo vediamo per esempio con i dazi introdotti dagli Stati Uniti", aggiunge Confalonieri in avvio dell'assemblea di Mediaset. "Una scossa salutare Eurolandia e la sua burocrazia la meritano, ma non vi è altra strada che migliorare l'Europa, non certo abbatterla", conclude il presidente del Biscione.

 

Condividi questo articolo

business