VENI, VIDI, MA NON VINCI: GUBITOSI COME PRIMA MOSSA LICENZIA IL CAPO DELLA COMUNICAZIONE TIM CHE FU SCELTO DA GENISH E VIVENDI. DAL GRUPPO PARLANO DI ''ESECUZIONE SOMMARIA'' PRIMA DELL'INCONTRO DEI TOP MANAGER DEL GRUPPO - IL NUOVO AD PER ORA ASSUME L'INTERIM DELLE COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI

-

Condividi questo articolo

Amos Genish Alessio Vinci Amos Genish Alessio Vinci

 

Michele Arnese‏ @Michele_Arnese (2h fa)

RUMORS Alessio Vinci licenziato “in diretta” poco fa durante la riunione delle prime linee di Tim. Effetto Esclapon?

 

 

 

ALESSIO VINCI LICENZIATO IN DIRETTA DA TIM. “ESECUZIONE SOMMARIA”

Da www.primaonline.it

 

Alessio Vinci licenziato in diretta durante la riunione delle prime linee Tim. “Un’esecuzione sommaria” dicono dal gruppo. Esattamente un anno fa (metà ottobre 2017) Vinci aveva accettato l’incarico di  direttore Institutional Communication di Tim. Gruppo  al cui vertice due giorni fa, sabato 18 novembre,  è stato nominato Luigi Gubitosi con i voti favorevoli del socio di maggioranza Elliott e quelli contrari di Vivendi.

 

LUIGI GUBITOSI LUIGI GUBITOSI

 

TELECOM: ESCE CAPO DELLA COMUNICAZIONE VINCI, DELEGHE AD INTERIM ALL'AD

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Alessio Vinci, capo della Comunicazione di Tim, lascia l'azienda. Al manager, ex conduttore televisivo e gia' capo della comunicazione di Alitalia, e' stato infatti comunicato che ci sara' un avvicendamento per il suo ruolo. E' questa, secondo quanto risulta, una della prime decisioni del neo amministratore delegato del gruppo Telecom Italia, Luigi Gubitosi, che stamattina ha riunito le prime linee manageriali.

 

La responsabilita' della funzione Institutional communications viene attribuita, secondo quanto apprende Radiocor, per il momento ad interim all'amministratore delegato. Gubitosi e' stato nominato ieri sera a maggioranza dal consiglio di amministrazione: hanno votato contro i consiglieri in quota Vivendi.

alessio vinci alessio vinci

 

 

alessio vinci alessio vinci LUIGI GUBITOSI LUIGI GUBITOSI

 

AMOS GENISH AMOS GENISH

 

Condividi questo articolo

business