1. CORNUCOPIE PIENE DI BOCCETTE DI PSICOFARMACI, TACCHINI CHE FANNO TWERKING A TESTA IN GIÙ, DONNE CHE BACIANO DONNE, UOMINI IN LATTICE: È THANKSGIVING A BROOKLYN! 2. IERI ERA LA FESTA DEL RINGRAZIAMENTO, E I RAGAZZI DEL “CHERYL” INVECE DELLE PATATE DOLCI HANNO APPARECCHIATO SFORMATI DI KETAMINA E CAPPELLI DI PANCETTA, BARBE DI PANNA MONTATA E “BONDAGE PILGRIMS”, PELLEGRINI IN VERSIONE SADOMASO 3. GLI UOMINI SI SONO PRESENTATI RICOPERTI DI SALSA “GRAVY”, LE DONNE HANNO TRACANNATO VODKA E SUCCO DI MIRTILLI MENTRE SCUOTEVANO I CULI PENNUTI A SUON DI R&B 4. PASTICCHE FLUO, TAVOLI IMBANDITI CON TESTE UMANE E UNA LUNGA NOTTE DI PROMISCUITÀ PER RINGRAZIARE LA CITTÀ CHE È ANCORA LA PIÙ SVALVOLATA D’AMERICA

Condividi questo articolo
  • Foto di Maro Hagopian per http://www.villagevoice.com/

    NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING

    DAGOREPORT

    NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING

    Cornucopie piene di boccette di psicofarmaci, tacchini che fanno twerking a testa in giù, donne che baciano donne, uomini in lattice e costumi in poliestere infiammabile: è Thanksgiving a Brooklyn!

    Ieri era la Festa del Ringraziamento, e i ragazzetti del CHERYL si sono riuniti al "Baby's All Right". Invece delle patate dolci hanno apparecchiato sformati di ketamina e cappelli di pancetta, barbe di panna montata e "Bondage Pilgrims", i pellegrini del Mayflower in versione sadomaso.

    Gli uomini si sono presentati ricoperti di salsa "gravy", le donne hanno tracannato vodka e succo di mirtilli rossi mentre scuotevano i culi pennuti al ritmo di r&b. Pasticche fluo, tavoli imbanditi con teste umane e una lunga notte di promiscuità per ringraziare come si deve la città che è ancora la più sciroccata d'America (e del mondo).

     

    NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING NYTHANKSGIVINGNYTHANKSGIVING

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    politica

    business

    cronache

    sport

    cafonal