1. LA WOODSTOCK DEL TERZO MILLENIO SI CHIAMA COACHELLA, DAL NOME DELLA VALLE NEL DESERTO DELLA CALIFORNIA, A CIRCA 200 KM DA LOS ANGELES, CHE PER DUE FINESETTIMANA CONSECUTIVI FA SCAPICOLLARE I “CELEBRO-LESI” DI HOLLYWOOD, DALLA MODELLA ALESSANDRA AMBROSIO CON LA FIGLIA DI 5 ANNI A DIANE KRUGER, JAY Z COMPRESO 2. MA IL VERO SPETTACOLO SONO I 90 MILA SPETTATORI AL GIORNO PER UN TOTALE DI 540 MILA, CON UNA ALTISSIMA DENSITA’ DI GNOCCHE E BONAZZI, SVALVOLATI E FUORIDITESTA 3. SUL PALCO LE PERFORMANCE DI PIÙ DI 100 ARTISTI TRA CUI LANA DEL REY, ELLIE GOULDING, PHARRELL WILLIAMS, BECK, MGMT, CALVIN HARRIS E EMPIRE OF THE SUN, GLI HEADLINER, OUTKAST, MUSE, ARCADE FIRE, BECK, MARY J. BLIGE E I (FINTI) DAFT PUNK 4. MESSO A DISPOSIZIONE DELLA VANITA’ UNO SPECCHIO GIGANTE PER SPARARSI I “SELFIE”

Condividi questo articolo
  • Foto da www.villagevoice.com

    1. COACHELLA 2014, IL FINALE
    http://www.luxgallery.it/

    Si è chiuso il sipario sull'evento musicale alternativo più amato dalle giovani star di Hollywood.

    COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

    Anche il secondo e ultimo weekend del Coachella 2014, ci ha regalato la consueta carrellata di celebs che hanno voluto assistere (alcune per la seconda volta) alle performance di più di 100 artisti tra cui Lana Del Rey, Ellie Goulding, Pharrell Williams, Beck, MGMT, Calvin Harris e Empire of the Sun e gli "headliner" Outkast, Muse e Arcade Fire.

    Dall'anno scorso, l'appuntamento dedicato alla musica rock, indie, alternative ed elettronica si tiene per due weekend consecutivi, durante i quali gli stessi artisti tengono due concerti a distanza di una settimana.

    Dopo il successo del primo round settimana scorsa, ancora una pioggia di stelle sulla cittadina di Indio a circa 200 km da Los Angeles.

    Tra loro anche Alessandra Ambrosio, che ha voluto portare con sè la figlia Anja, Solange Knowles e la sorella di Beyoncé, più innamorata che mai del marito Jay Z, e le più piccole del clan Kardashian, Kylie Jenner e Kendall Jenner.

    COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

    E poi, Diane Kruger e il fidanzato Joshua Jackson, habitué dell'evento, e Vanessa Hudgens, la star più hippie del firmamento hollywoodiano, insieme al fidanzato Austin Butler, che ha voluto passeggiare sul prato a piedi scalzi, in puro hippie style.


    2. ARCADE FIRE AL COACHELLA: SUL PALCO ANCHE BECK E I (FINTI) DAFT PUNK
    Da www.rockol.it

    Collaborazione inedita o scherzo malizioso? In assenza, per ora, di dichiarazioni ufficiali da parte dei protagonisti, i corrispondenti di Billboard dal Coachella Festival, Jeff Miller e Shirley Halperin, non si sbilanciano: erano i veri Daft Punk, o molto più probabilmente dei semplici sosia (qualcuno avrebbe sentito Win Butler presentarli come "Paft Dunk", o ""Phat Dunk"), i due personaggi apparsi in casco e tuta bianca d'ordinanza sul palco durante il set degli Arcade Fire, ieri sera, per interpretare una versione rallentata di "Get lucky"?

    COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

    Con il passare delle ore, la tesi dello scherzo ha preso il sopravvento anche in considerazione di una frase abbastanza polemica pronunciata durante la performance da Butler, che criticando la sovrabbondanza di artisti di genere EDM in cartellone aveva dedicato una canzone "a tutte le band che in questo festival suonano veri strumenti". Ed è stata confermata da testate come Consequence of Sound, che fa notare come i due misteriosi ospiti non suonassero sul serio e sembrassero avere fattezze e corporatura decisamente diverse dai due Daft Punk originali, Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo.

    Durante il set il frontman della band canadese reduce dal successo di "Reflektor" aveva annunciato alcuni ospiti "veramente speciali": oltre ai presunti Daft Punk, sul palco con gli Arcade Fire è salito in effetti anche Beck che, indossando la stessa maschera di Papa Francesco già esibita dall'attore Aaron Paul durante lo show della settimana precedente, si è esibito con il gruppo in una cover di "Controversy" di Prince.


    3. GLI OSPITI CHE NON TI ASPETTI A COACHELLA
    Da www.vogue.it

    COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

    Indovina chi viene sul palco. Il primo weekend del Coachella 2014 è terminato e, dovendolo riassumere, possiamo usare solamente una parola: sorpresa.
    Gli organizzatori del Coachella, infatti, devono aver pensato di non aver coperto abbastanza tutto lo scibile musicale degli ultimi due anni e così, grazie anche alla mediazione dei grandi nomi coinvolti nel lineup, hanno voluto offrire a tutti i loro ospiti uno spettacolo nello spettacolo coinvolgendo una serie di guest davvero special.

    Si va da Sam Smith e Mary J. Blige sul palco con i Disclosure, a un impensabile Justin Bieber in compagnia di Chance the Rapper. E poi Jay Z e Sean Combs con Nas, Arcade Fire e Blondie, l'incontro di leggende con i Motorhead e Slash fino ad arrivare al vero Magister Caerimoniarum di questo Coachella, Pharrell Williams che ha portato nel suo live Snoop Dogg, Gwen Stefani, Diplo, Busta Rhymes, Tyler The Creator e Nelly.

    COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

    Chiudiamo con la regina di questo primo weekend la cui presenza ha scatenato una vera ovazione nel pubblico del Coachella: Beyoncé che ha accompagnato la sorella Solange Knowles nel suo live. Una stella tra le stelle che ha fatto brillare ancora di più questa prima tre giorni di pura musica.

    4. ALESSANDRA AMBROSIO PORTA FIGLIA 5 ANNI AL COACHELLA FEST: È POLEMICA
    (LaPresse) - La supermodella Alessandra Ambrosio è stata criticata per aver portato sua figlia di cinque anni al festival musicale di Coachella durante il fine settimana. L'annuale evento dedicato alla musica attira nel deserto della California persone da ogni parte degli Stati Uniti, ma anche grandi artisti della musica e della moda non mancano all'appuntamento. Così l'angelo di Victoria's Secret ha deciso di partecipare e di introdurre alla festa musicale anche la sua piccola Anja.

    COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

    Sulla sua pagina di Instagram la modella 33enne ha pubblicato alcune foto che la ritraggono con due sue amiche e tra loro anche Anja.

    COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

    Alla foto delle ragazze in macchina, lungo la strada del deserto, sono seguiti altri scatti della piccola mentre sembra divertirsi al concerto. I seguaci della modella sul social network, però, non hanno apprezzato l'iniziativa e hanno pubblicato molti post polemici. "Sono una giovane mamma che ama i festival musicali - ha scritto una donna - ma c'è un limite nel portare i bambini a un festival come questo dove è pieno di drogati, ubriachi e gente mezza nuda".

    COACHELLA SUNSETCOACHELLA SUNSET

    "Non è necessario che si venga esposti a questo ambiente così precocemente" ha aggiunto. Un altro seguace ha scritto: "E' da veri malati portare una bimba al festival. Pessimi genitori". Questo è il secondo fine settimana per Alessandra Ambrosio al festival, lo scorso sabato è stata avvistata, senza la figlia, ma con l'amica Rosie Huntington-Whiteley.

    COACHELLA SUNSETCOACHELLA SUNSET COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

     

    COACHELLA TATTOOCOACHELLA TATTOO

     

     

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    politica

    business

    cronache

    sport

    cafonal

    viaggi

    salute