CAFONALINO – GRANDE AMMUCCHIATA DI ROMA GODONA PER I 50 ANNI DELL’HOTEL ADRIANO - LO STORICO ALBERGO NEL CENTRO DI ROMA CHE OSPITA DA DUE ANNI IL ‘’GIN CORNER’’, PARADISO IN TERRA DEL FATALE MARTINI COCKTAIL

“E’ un’occasione per ripercorrere insieme la strada fatta, sempre puntando alla qualità dell’offerta – spiega Barbara Ricci, proprietaria assieme al fratello Pompeo – Noi ci impegniamo quotidianamente perché i nostri ospiti avvertano l’atmosfera di famiglia dell’Hotel Adriano e percepiscano il loro soggiorno come un’esperienza memorabile”...

Condividi questo articolo

Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Ilaria Mazzarella per http://www.puntarellarossa.it/2015/10/28/gin-corner-roma-quattro-nuovi-drink-per-i-50-anni-dellhotel-adriano/

giulia cerasoli eliana miglio giulia cerasoli eliana miglio

 

Gin Corner Roma, 50 anni dell’hotel Adriano. Nel primo gin bar d’Italia, il Gin Corner, nato due anni fa, si festeggiano i 50 anni dell‘hotel Adriano, storico albergo nel centro di Roma in via di Pallacorda 2. La location non è certamente nuova per i lettori di Puntarella; è qui, infatti, che prendono vita regolarmente i corsi di avvicinamento al vino, tenuti dalla nostra sommelier Livia Belardelli.

 

In occasione della cinquantesima candelina dell’hotel, si è tenuta una festa, organizzata dalla famiglia Ricci, che gestisce la struttura fin dai suoi natali.

 

party hotel adriano 46 party hotel adriano 46 party hotel adriano 10 party hotel adriano 10 party hotel adriano 1 party hotel adriano 1

Come mai una festa di compleanno? “E’ un’occasione per ripercorrere insieme la strada fatta, sempre puntando alla qualità dell’offerta – spiega Barbara Ricci, proprietaria assieme al fratello Pompeo – Noi ci impegniamo quotidianamente perché i nostri ospiti avvertano l’atmosfera di famiglia dell’Hotel Adriano e percepiscano il loro soggiorno come un’esperienza memorabile”. Ne sono cambiate di cose dal 1965 all’hotel Adriano. Tanto per cominciare l’apertura, due anni fa del Gin Corner, bar specializzato nel distillato omonimo, gestito da Patrick Pistolesi.

laura melidoni laura melidoni de grenet de grenet miky king e viky queen miky king e viky queen

 

L’head manager, Dario Araneo, ha selezionato oltre 90 referenze di gin da ogni parte del mondo, in particolare London dry e American gin (oltre a edizioni limitate e piccole produzioni artigianali). La proposta delle toniche è altrettanto interessante. Si va dalle diverse versioni di Schweppes, classiche o aromatizzate, alle tre opzioni premium: le inglesi Fever-Tree e Fentimans e la cilena 1724.

 

Veniamo alle novità. Realizzata in collaborazione con il marchio beverage Pernod Ricard, la drink list del cinquantenario propone due cocktail a base di gin Plymouth, un miscelato a base di Beefeater dry e uno di Beefeater 24. Anche i nomi affibbiati sono piccole celebrazioni dedicate all’evento. Partiamo da The fifty, realizzato con Plymouth Navy Strenght, succo di pompelmo rosa e sciroppo di camomilla; I miei primi 50 anni, con Plymouth Original, vintage sour e soda alla lavanda.

 

A base di Beefeater invece il Gin Corner propone Alla salute, a base di Beefeater Dry, zenzero fresco e tonica al pepe rosa; infine Relax in hotel, con Beefeater 24, vermouth dry, foglie di menta e olive. Tra i tanti ospiti della serata, ci è caduto l’occhio anche su qualche presenza Vip. Lo riconoscete?

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute