CAFONALINO - ALLA PRIMA DI “GOOD AS YOU”, TRA LO GNOCCAME POST-BAGAGLINO, SFILA IL MITICO ATTORE LORENZO BALDUCCI, L’ENFANT PRODIGE DI ANGELO (VI RICORDATE L’ERA DELLA CASA “A SUA INSAPUTA” DI SCAJOLA?) - IL LABBRONE DI ANNA FALCHI INFARINATA DI CIPRIA CONTRO IL PARRUCCONE DI EVA GRIMALDI - AD ARRICCHIRE IL FOYER LE DRAG QUEEN DI MUCCASSASSINA E L’ATTRICE HARDCORE EDELWEISS …

Condividi questo articolo

Foto di Mario Pizzi da Zagarolo
Massimiliano Lazzari per "Il Messaggero"

SIMONA BORIONISIMONA BORIONI YURI E ANNACHIARAYURI E ANNACHIARA

È stata una première molto colorata, all'insegna del tocco rosa, fucsia e giallo, i colori che dominano anche nella locandina del film Good as you, presentato ieri sera in anteprima in via Quattro Fontane. La palma al look più stravagante è andata all'attore Diego Longobardi, presentatosi con giacca e camicia con stampata una gigantesca K di cuori delle carte da poker.

Tocco rosa per la bella e sexy Micol Azzurro, vestita di nero con borsa e scarpe altissime rosa, l'accompagnava l'agente Andrea Quattrini. Passano poi gli altri del cast, con il regista Mariano Lamberti e gli attori Enrico Silvestrin, Lorenzo Balducci, Lucia Mascino, Luca Dorigo, Daniela Virgilio, Elisa Di Eusanio. Tra gli ospiti della première ecco pure la bella Anna Falchi, arrivata con il compagno, l'autore televisivo della Rai Andrea Ruggieri ed il fratello Sauro.

«È un film molto divertente - dice la Falchi, da qualche anno anche produttrice cinematografica - è un piccola produzione ma ha realizzato un film molto piacevole». Intanto passano anche Ida Di Benedetto, Matteo Branciamore, Andrea Montovoli, Manuela Morabito, Valeria Graci, Paola Pessot, Nina Soldano. Sono attese anche le gemelle Alice ed Hellen Kessler che cantano una canzone nella pellicola, ma le aspettative rimangono tali, alle ventuno e trenta le luci in sala si abbassano per la proiezione e le Kessler non ci sono.

MICOL AZZURROMICOL AZZURRO MICOL AZZURRO E ANDREA QUATTRINIMICOL AZZURRO E ANDREA QUATTRINI

Nel frattempo sono arrivate anche Eva Grimaldi, con il nuovo look dei capelli, ora lisci e biondi, poi Anna Safroncik, l'ex Miss Italia Gloria Bellicchi, Andrea Roncato, Gioia Scola, Armando De Razza, Astrid Meloni, Simona Borioni accolti da Alessio Piccirillo e Raffaella Spizzichino.

A colorare il foyer del cinema ci sono anche alcune animatrici e drag queen di Muccassassina chiamate dal produttore del film Diego Longobardi, ex direttore artistico della famosa one night romana. Tra gli ultimi ad arrivare anche l'attrice e conduttrice televisiva Luisa Corna.

 

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

RIPARTE IL BUSINESS CORONA-BELEN! - FURBIZIO SI SAREBBE FATTO SEGUIRE DA PAPARAZZI AMICI MENTRE SI INFRATTAVA IN UNA CALETTA NEL GOLFO DI NAPOLI. CON CHI? CON LA BELLA ARGENTINA, FRESCA DI SEPARAZIONE - LUI AVREBBE UNA ''FIDANZATA''-CLIENTE, SILVIA PROVVEDI, CHE GIÀ SI PREPARA A SIMULARE GELOSIA...

''Oggi'': Si dice che Fabrizio abbia mollato per qualche ora la fidanzata Provvedi, abbia affittato una costosa barca e raggiunto la showgirl argentina in una caletta appartata nel golfo di Napoli. A seguire i movimenti di Corona, due paparazzi che guarda caso lavorano per la sua agenzia...

politica

business

IL GIOCO DELL'OPA - CLAMOROSO: ISPEZIONE DI CONSOB E GUARDIA DI FINANZA IN MEDIOBANCA, SEQUESTRATI DOCUMENTI SULLA SCALATA A RCS - NAGEL, POCHI GIORNI PRIMA DI PRESENTARE L'OPA CON BONOMI, AVEVA DETTO CHE ''NESSUNA OFFERTA''. CI SONO STATI ABUSI DI MERCATO, VISTO IL BOOM DI RCS IN BORSA? - ANCHE DAGOSPIA AVEVA SOLLEVATO IL PROBLEMA

Mediobanca aveva precisato una settimana prima dell'Opa (9 maggio) che avrebbe valutato eventuali proposte alternative per Rcs ma soltanto in qualità di soggetto destinatario. Nagel aveva ribadito di non essere a conoscenza di operazioni alternative, lanciate proprio da Mediobanca 5 giorni dopo...

cronache

SALVATE IL SOLDATO LUANA - SELVAGGIA LUCARELLI IN DIFESA DELLA RESPONSABILE CASTING LICENZIATA PER AVER CERCATO UN ''DISABILE CHE ISPIRA TENEREZZA'' PER LA FICTION DELL'ARCHIBUGI: ''SE LE INDICAZIONI DELLA PRODUZIONE ERANO QUELLE, COSA AVREBBE DOVUTO SCRIVERE?''

Selvaggia Lucarelli in campo per salvare il posto di lavoro della sventurata Luana: “Se le indicazioni della produzione erano cerca un nano o un disabile che abbia un’aria tenera non capisco cosa avrebbe dovuto scrivere questa povera donna…”

sport

cafonal