'UN DUE TRE… STALLA'! - FANTASTICA LA VOGLIA DE LA7 DI FARE FLOP: DOPO 9 ANNI SCONGELA SABINA GUZZANTI - BEH, AVREMO UNA BELLA IMITAZIONE DI LANDE, IL MADOFF DEI PARIOLI, CUI L’EROINA REGALO’ IL SUO GRUZZOLO (537 MILA EURO)? MACCHÈ: SEMPRE LE SOLITE, DA 20 ANNI: PALOMBELLI, ANNUNZIATA, MOANA POZZI. E IL BANANA: "NON SONO OSSESSIONATA DA BERLUSCONI, PURTROPPO LUI È ESISTITO E CONTINUA ANCORA AD ESISTERE”…

Condividi questo articolo

Foto di Mario Pizzi da Zagarolo

SABINA GUZZANTISABINA GUZZANTI SABINA GUZZANTI E LA SQUADRA DI UN DUE TRE STELLASABINA GUZZANTI E LA SQUADRA DI UN DUE TRE STELLA

(ANSA) - "Non sono ossessionata da Berlusconi, purtroppo è oggettivo che lui è esistito e continua ancora ad esistere. Stiamo uscendo da un ventennio e lo dobbiamo elaborare, anche se c'é una gran voglia di rimuoverlo". Lo ha detto Sabina Guzzanti, rispondendo ai cronisti nel corso della conferenza stampa di presentazione di 'Un due tre stella', il programma che segna il suo ritorno in tv dopo nove anni, da mercoledì alle 21.10 su La7. Un programma articolato in otto puntate, che propone contenuti satirici e talk di approfondimento sociale e culturale.

SABINA E CATERINA GUZZANTISABINA E CATERINA GUZZANTI

"Tornare in tv - ha aggiunto - la considero una vittoria". Tra i protagonisti, Nino Frassica, Caterina Guzzanti e giovani talenti alla loro prima esperienza televisiva. Tra le parodie di Sabina Guzzanti, oltre a quelle di Barbara Palombelli, Lucia Annunziata e Moana Pozzi, anche quella di Mario Monti. In studio, ha detto Guzzanti rispondendo alle domande dei giornalisti, anche uno striscione No Tav. Tra gli ospiti della prima puntata, Michael Moore in collegamento.

NINO FRASSICANINO FRASSICA

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

FELTRI COLPITO DA “VIRUS” - NON MI PERDO UNA PUNTATA. PORRO E’ BRAVO. PER QUESTO RISCHIA DI CHIUDERE I BATTENTI. NON VOGLIO DIRE CHE GLI CONVENGA ESSERE RENZIANO MA QUALCHE BACETTO AL PREMIER LO DEVE MANDARE, SIA PURE PER INTERPOSTA PERSONA” - L’ANNO PROSSIMO VIA PORRO E GIANNINI: CHI AL LORO POSTO?

“Porro non ha ancora deciso da che parte stare, se coi progressisti o coi conservatori, e va avanti ubbidendo al proprio istinto di giornalista un po' narciso, fottendosene di compiacere quel leader o sottoleader di partito. Questo non gli giova, non è utile a garantirgli lunga e felice vita in Rai”...

politica

“PERFINO HITLER ERA SIONISTA” DOPO IL CASO DELLA DEPUTATA SHAH, BUFERA NEL LABOUR PER LE FRASI ANTISEMITE DELL’EX SINDACO DI LONDRA KEN LIVINGSTONE - IL SEGRETARIO CORBYN LO SOSPENDE DAL PARTITO

Ken il rosso nel difendere la collega ha parlato di «una ben orchestrata campagna della lobby israeliana che accusa di antisemitismo chiunque critichi la politica di Israele». E ieri Livingstone non ha fatto nessuna retromarcia ma ha accusato la componente blairiana di aver architettato tutto per indebolire Corbyn...

business

LA GUERRA DEL CORRIERE - MEDIOBANCA SFERRA IL CONTRATTACCO E STUDIA CONTRO-OPA IN CONTANTI SU RCS - L’AD DI PIAZZETTA CUCCIA NAGEL STA SONDANDO IMPRENDITORI COME PESENTI E BONOMI PER SUPERARE L’OFFERTA LANCIATA DA URBANO CAIRO E VINCERE IL DUELLO CON INTESA

Mediobanca non ha gradito che un concorrente come Intesa Sanpaolo si sia schierato al fianco dello scalatore Cairo- Dal canto loro i soci forti presenti nel capitale della Rcs, da Della Valle a Tronchetti, da Mediobanca a Unipol, mal sopportano che il Corriere finisca sotto il controllo di un imprenditore nato e cresciuto nell’alveo berlusconiano...

cronache

DE MAGISTRIS METTE IL CAPPUCCIO! PER OTTENERE LA RICONFERMA, IL SINDACO NAPOLETANO IMBARCA ANCHE LA MASSONERIA: PRESENTATA IN POMPA MAGNA LA CANDIDATURA NELLA SUA LISTA DEL GREMBIULINO ENZO PELUSO, ISPETTORE DEL GRANDE ORIENTE IN CAMPANIA

Sono lontani in tempi in cui, da magistrato, Giggino diceva di combattere i poteri occulti. I fratelli massoni invitano a “sommergere di preferenze” Peluso nella lista DemA. Cosa diranno gli alleati di sinistra del sindaco? E la presentazione avviene, non a caso, all’Hotel “Oriente”…

sport

cafonal

CAFONAL DAVID - TUTTE LE FOTO DEL RED CARPET: IN MANCANZA DI FILM, VALERIA MARINI FA SELFIE CON TUTTI, ANNA FOGLIETTA FA FAVILLE CON VESTITO TRASPARENTE, CLAUDIO SANTAMARIA FA LA GAG DEL 'MAGO GUARDA' - ILENIA PASTORELLI DAL 'GRANDE FRATELLO' AL TAPPETO ROSSO: ''RINGRAZIO BOBO VIERI'' - NIENTE TETTE, SIAMO AI DAVID

Vittoria Puccini, Matilde Gioli e la Foglietta esibiscono fiere il loro décolleté non esattamente prorompente, ma altre sconosciute bonazze tirano su il livello trash-tettonico - Gli 'accessori' più impegnati della serata sono stati i braccialetti e gli l'adesivi gialli con la scritta 'Verità per Giulio Regeni'...