“INDECENTE PROPAGANDA TRANSGENDER” – CATFIGHT DA ANTOLOGIA SU TWITTER: LA SANTANCHÉ ATTACCA LUXURIA PER LA PUNTATA DI “ALLA LAVAGNA” "IN FASCIA PROTETTA" E VLADI RISPONDE: “SONO ANDATA IN ONDA ALLE 23. NON L’HA NEMMENO GUARDATA MA SOLO CRITICATA” – A QUEL PUNTO INTERVIENE EVA HENGER: “DOVREBBE FARE UN AGGIORNAMENTO DEL SUO SERVER CELEBRALE. ANCHE SE FASCIA PROTETTA, CONOSCENDO LUXURIA…”

-

Condividi questo articolo

Da www.liberoquotidiano.it

 

VLADIMIR LUXURIA ALLA LAVAGNA VLADIMIR LUXURIA ALLA LAVAGNA

Lo scontro tra Daniela Santanché e Vladimir Luxuria degenera e coinvolge anche Eva Henger. Al centro dello scontro, la puntata di Alla Lavagna in cui Luxuria ha parlato di trans  ai bambini, su Raitre. "Chiediamo conto di quest’indecente propaganda  transgender davanti a una classe di bambini", scrive la Santanché, "senza contraddittorio e in fascia protetta. L’uso ideologico del servizio pubblico non si ferma nemmeno davanti ai minori, è inaccettabile!".

SANTANCHE VS LUXURIA PER LA TRASMISSIONE ALLA LAVAGNA SANTANCHE VS LUXURIA PER LA TRASMISSIONE ALLA LAVAGNA

 

Luxuria replica: "Non sono andata in onda in fascia protetta ma alle 23. Questa è la dimostrazione che Lei la puntata non l'ha nemmeno guardata ma solo criticata. La guardi e poi parli...". A quel punto, su Instagram, interviene Eva Henger: "Ma anche se fascia protetta... conoscendo Luxuria, la sua educazione e intelligenza non può urtare nessuno. Piuttosto questa donna (Santa che?) dovrebbe fare un aggiornamento del suo server cerebrale!!!".

santanchè santanchè vladimir luxuria alla lavagna rai tre 10 vladimir luxuria alla lavagna rai tre 10 eva henger eva henger vladimir luxuria alla lavagna rai tre 8 vladimir luxuria alla lavagna rai tre 8 eva henger eva henger VLADIMIR LUXURIA ALLA LAVAGNA VLADIMIR LUXURIA ALLA LAVAGNA

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

UNICREDIT, UNICAOS - LA SCONFITTA DI PADOAN (E DI GUALTIERI) SI CHIAMA ANDREA ORCEL: IL BANCHIERE HA GIÀ FATTO SAPERE CHE VUOL PROCEDERE CON I PIEDI DI PIOMBO SU MPS SENZA TRALASCIARE L'IPOTESI BANCO BPM – DALLA PARTE DI ORCEL IL PRESIDENTE DEL COMITATO NOMIME MICOSSI E IL CONSIGLIERE DE GIORGI MA SOPRATTUTTO IL FATTO CHE A LIVELLO INTERNAZIONALE (UNICREDIT È LA TERZA BANCA IN GERMANIA E LA PRIMA IN AUSTRIA), ORCEL HA PIÙ ESPERIENZA DEGLI ALTRI DUE CONTENDENTI, VALERI E GALLIA

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute