“INDECENTE PROPAGANDA TRANSGENDER” – CATFIGHT DA ANTOLOGIA SU TWITTER: LA SANTANCHÉ ATTACCA LUXURIA PER LA PUNTATA DI “ALLA LAVAGNA” "IN FASCIA PROTETTA" E VLADI RISPONDE: “SONO ANDATA IN ONDA ALLE 23. NON L’HA NEMMENO GUARDATA MA SOLO CRITICATA” – A QUEL PUNTO INTERVIENE EVA HENGER: “DOVREBBE FARE UN AGGIORNAMENTO DEL SUO SERVER CELEBRALE. ANCHE SE FASCIA PROTETTA, CONOSCENDO LUXURIA…”

-

Condividi questo articolo

Da www.liberoquotidiano.it

 

VLADIMIR LUXURIA ALLA LAVAGNA VLADIMIR LUXURIA ALLA LAVAGNA

Lo scontro tra Daniela Santanché e Vladimir Luxuria degenera e coinvolge anche Eva Henger. Al centro dello scontro, la puntata di Alla Lavagna in cui Luxuria ha parlato di trans  ai bambini, su Raitre. "Chiediamo conto di quest’indecente propaganda  transgender davanti a una classe di bambini", scrive la Santanché, "senza contraddittorio e in fascia protetta. L’uso ideologico del servizio pubblico non si ferma nemmeno davanti ai minori, è inaccettabile!".

SANTANCHE VS LUXURIA PER LA TRASMISSIONE ALLA LAVAGNA SANTANCHE VS LUXURIA PER LA TRASMISSIONE ALLA LAVAGNA

 

Luxuria replica: "Non sono andata in onda in fascia protetta ma alle 23. Questa è la dimostrazione che Lei la puntata non l'ha nemmeno guardata ma solo criticata. La guardi e poi parli...". A quel punto, su Instagram, interviene Eva Henger: "Ma anche se fascia protetta... conoscendo Luxuria, la sua educazione e intelligenza non può urtare nessuno. Piuttosto questa donna (Santa che?) dovrebbe fare un aggiornamento del suo server cerebrale!!!".

santanchè santanchè vladimir luxuria alla lavagna rai tre 10 vladimir luxuria alla lavagna rai tre 10 eva henger eva henger vladimir luxuria alla lavagna rai tre 8 vladimir luxuria alla lavagna rai tre 8 eva henger eva henger VLADIMIR LUXURIA ALLA LAVAGNA VLADIMIR LUXURIA ALLA LAVAGNA

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

UNO SPUTO CI SALVERÀ! – FINALMENTE ARRIVA L’OK AI TEST SALIVARI. LO ANNUNCIA IL DIRETTORE SANITARIO DELLO SPALLANZANI, FRANCESCO VAIA: “DAREMO IL VIA LIBERA ENTRO QUESTO FINE SETTIMANA. È POCO INVASIVO E ASSOLUTAMENTE AFFIDABILE PER L’ATTIVITÀ DI SCREENING, STIAMO LAVORANDO ANCHE A LABORATORI MOBILI SUL CAMPO” - SPERIAMO VADANO NELLE SCUOLE DOVE I BAMBINI VENGONO SPEDITI A CASA PER UN COLPO DI TOSSE E COSTRINGONO LE FAMIGLIE A RIMANERE IN ISOLAMENTO PER GIORNI IN ATTESA DEL RISULTATO DEL TAMPONE