Cinema Dei Giusti

LA TORINO DEI GIUSTI – PIU’ CHE CON I PREMI, MI SEMBRA CHE IL TORINO FILM FESTIVAL IDEATO DA STEVE DELLA CASA (CONFERMATO PER IL PROSSIMO ANNO) SI SIA CONCLUSO CON LA PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO MOLTO ONESTO E ESSENZIALE “LOTTA CONTINUA” DI TONY SACCUCCI – UN PO’ TROPPO DESCRITTIVO, FORSE PERCHÉ CERCA DI NON ENTRARE IN CONFLITTO SU NULLA (VEDI L’OMICIDIO CALABRESI, NON PROPRIO TRATTATO…). E GIÀ COSÌ, CREDO, NON SARÀ STATO FACILE, OGGI TORNARE A PARLARE DI LOTTA CONTINUA E DI MILITANZA POLITICA – VIDEO

CIAK, MI GIRA – MALGRADO LE PARTITE DEI MONDIALI, IERI QUALCUNO È ANDATO AL CINEMA. E RISULTA PRIMA LA COMMEDIA SBARAZZINA “VICINI DI CASA” CON CLAUDIO BISIO E VITTORIA PUCCINI CHE INVITANO A CENA LA COPPIA DI SCAMBISTI FORMATA DA VINICIO MARCHIONI E VALENTINA LODOVINI – SECONDO POSTO PER L’ADORABILE “IL GATTO CON GLI STIVALI 2”, TERZO “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER” – OGGI ESCE IN SALA ANCHE IL “PINOCCHIO” ANIMATO DI GUILLERMO DEL TORO, PRIMA DI ANDARE DIRETTAMENTE SULLA PIATTAFORMA – VIDEO

CIAK, MI GIRA – UN’ALTRA GIORNATA DI SALE VUOTE E POCHE SORPRESE. PRIMO POSTO AL BOTTEGHINO PER “VICINI DI CASA”, CON CLAUDIO BISIO E VITTORIA PUCCINI CHE INVITANO LA COPPIA DI VICINI, VINICIO MARCHIONI E VALENTINA LODOVINI, E SCOPRONO CHE SONO SCAMBISTI – SECONDO POSTO PER L’ANIME “ONE PIECE FILM RED” DI GORO TANIGUCHI, TERZO POSTO PER “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER”, ORMAI IN FASE CALANTE. QUARTO “BONES AND ALL” DI LUCA GUADAGNINO COI SUOI AMANTI CANNIBALI… – VIDEO

LA TORINO DEI GIUSTI – UN FILM CHE INIZIA CON UNA MEZZA PIPPETTA FATTA DA OLIVIA COLMAN A COLIN FIRTH, CHE VORREBBE QUALCOSA IN PIÙ (“ME LO SUCCHI?", "NO”) È COMUNQUE UN GRAN DIVERTIMENTO. ANCHE SE QUESTO “EMPIRE OF LIGHT”, SCRITTO E DIRETTO DA SAM MENDES, SI RIVELA UN MISTO DI DOLENTE OMAGGIO AL CINEMA E ALLE SALE MERAVIGLIOSE CHE NON CI SONO PIÙ E UN RITRATTO DI UNA INGHILTERRA THATCHERIANA RAZZISTA E CATTIVA - GIRATO CON GRANDE ELEGANZA, MALGRADO LA PROVA DI OLIVIA COLMAN IL FILM NON RIESCE DAVVERO A COLPIRCI COME POTREBBE… - VIDEO

LA TORINO DEI GIUSTI - NEL SUO STREPITOSO DOCUMENTARIO, “THE FIRE WITHIN”, WERNER HERZOG AFFRONTA DUE PERSONAGGI OSSESSIVI SEMPRE PRONTI A GIOCARE CON LA MORTE NEL TENTATIVO DI RIPRENDERE IL FUOCO SEMPRE PIÙ DA VICINO, NEI GIORNI DELLE LORO ULTIME RIPRESE - I DUE VULCANOLOGI IN QUESTIONE, GLI ALSAZIANI KATIA E MAURICE KRAFFT, SONO MORTI NEL 1991 UCCISI DALL’ERUZIONE DI UN VULCANO IN GIAPPONE - L’IDEA NON È SOLO SFIDARE LA MORTE, È BEFFARLA CON LE IMMAGINI PIÙ PERICOLOSE - VIDEO

IL GUADAGNINO DEI GIUSTI – VIDEO-INTERVISTA ESCLUSIVA A DAGOSPIA – “ALCUNI SONO FILM SU COMMISSIONE, “CALL ME BY YOUR NAME” NON VOLEVO FARLO'' - "PERCHÉ FUNZIONI SULLO STREAMING IL FILM DEVE ESSERE USCITO IN SALA. SE NO È COME NON ESISTESSE” – “SO CONQUISTARE LA FIDUCIA DEGLI ATTORI, CHE SONO BESTIE STRANE, CHE HANNO UNA NECESSITÀ TREMENDA DI ESSERE GUARDATI, UN PO’ TRADITORI, UN PO’ PUTTANE” – “NON VIVREI MAI A LOS ANGELES, PERÒ È UN’INDUSTRIA COSÌ PIENA DI OPPORTUNITÀ, MOLTO INTELLIGENTE CON TUTTE LE SUE OTTUSITÀ” – “LE REGOLE DELL'INCLUSIONE IMPOSTE DA HOLLYWOOD C'ERANO GIÀ IN TUTTI I MIEI FILM: I BRASILIANI, I THAILANDESI, GLI OMOSSESSUALI, INCLUSO ME STESSO, GLI ETEROSESSUALI…”

LA TORINO DEI GIUSTI - IL POTENTISSIMO DOCUMENTARIO “CORPO DEI GIORNI”, IDEATO E DIRETTO DA UN COLLETTIVO DI CINQUE TRENTENNI, AFFRONTA DIRETTAMENTE IL CASO DI MARIO TUTI, NOME BEN NOTO DEL TERRORISMO NERO, FONDATORE DEL FRONTE NAZIONALE RIVOLUZIONARIO, CONDANNATO A BEN DUE ERGASTOLI DOPO TRE OMICIDI E UNA SERIE DI ATTENTATI FERROVIARI, ORA IN REGIME DI SEMILIBERTÀ - OGGI È RAVVEDUTO? PER NULLA. DUBBI? NESSUNO. MAGARI SE SI FOSSE DICHIARATO PENTITO LO AVREBBERO GIÀ FATTO USCIRE. MA NON LO FARÀ… - VIDEO

IL CINEMA DEI GIUSTI – UN’ORGETTA COI VICINI DI CASA? PERCHÉ NO… SOPRATTUTTO SE SONO GIOVANI E BELLI. MA LA PROPOSTA, IN QUESTO DIVERTENTE, BEN COSTRUITO, ANCHE DRAMMATICO “VICINI DI CASA” DIRETTO DA PAOLO COSTELLA, INNESCA INVECE UNA SERIE DI BOMBE EMOTIVE NELLA COPPIA PROTAGONISTA, GIULIO E LAURA, INTERPRETATI DA CLAUDIO BISIO E VITTORIA PUCCINI. PUR ANCORA SPOSATI, DA ANNI SONO IN CRISI E NON SI TOCCANO NEANCHE PIÙ. E L’ARRIVO DEI PIÙ GIOVANI E ESUBERANTI VICINI DI CASA SCAMBISTI, INTERPRETATI DA VINICIO MARCHIONI E VALENTINA LUDOVINI, PROVOCA UNA SERIE DI DEFLAGRAZIONI…

LA TORINO DEI GIUSTI - LA SERIE TARGATA AMAZON, “THE BAD GUY”, È AMBIENTATA IN UNA SICILIA DEL FUTURO, O DI UN QUASI PRESENTE, DOVE IL NUOVO GOVERNO HA GIÀ REALIZZATO IL PONTE SULLO STRETTO DI MESSINA - L’IDEA È QUELLA DI UN RACCONTO DI MAFIA COL MAGISTRATO BUONO CHE FINISCE NEL MIRINO DELLA GIUSTIZIA E, SCHIAFFATO INGIUSTAMENTE IN GALERA. APPENA POTRÀ USCIRE CERCHERÀ DI VENDICARSI. PARLATO IN PALERMITANO STRETTO, È UN PIACERE - DA VEDERE? MI PARE PROPRIO DI SÌ… - VIDEO

CIAK, MI GIRA - USCITI DALL’INFERNALE WEEKEND, “BONES AND ALL” DI LUCA GUADAGNINO CON LA SUA COPPIA DI AMANTI CANNIBALI TIMOTHÉE CHALAMET E TAYLOR RUSSELL TORNA SUBITO IN TESTA, ANCHE SE CON 41 MILA EURO, 6.606 PRESENZE IN 306 SALE, 21 SPETTATORI A SALA, E UN INCASSO TOTALE DI 642 MILA EURO (E 5,8 MILIONI DI DOLLARI GLOBALI). NON DURERÀ TANTO, PROBABILMENTE, PERCHÉ DOPODOMANI ARRIVERANNO IL POTENTE “THE WOMAN KING”, CON VIOLA DAVIS CHE STENDE I CATTIVI MEGLIO DI JOHN WAYNE A RANDELLATE IN TESTA, A “VICINI DI CASA” CON CLAUDIO BISIO E VITTORIA PUCCINI - VIDEO

LA TORINO DEI GIUSTI - E’ UN FILM CHE SEMBRA VENIRE DA LONTANO QUESTO “ORLANDO”, DIRETTO DA DANIELE VICARI CON UN GRANDE MICHELE PLACIDO CHE SI MUOVE SPAURITO PER LE STRADE DI BRUXELLES CON VALIGETTA E I SOLDI CHIUSI IN UNA BUSTA COME I VECCHI DI PAESE - È UNO STUDIO DI GRAN CLASSE SU UN’ITALIA CHE CI APPARE LONTANA SOLO PERCHÉ NON È TRATTATA NÉ DALLA NOSTRA FICTION NÉ DAL NOSTRO CINEMA. MA PLACIDO, VICARI, IL SUO CO-SCENEGGIATORE ANDREA CEDROLA FANNO UN GRAN LAVORO PER ILLUMINARLA E DESCRIVERLA AL MEGLIO - VIDEO

CIAK, MI GIRA - MALGRADO LE PARTITE IERI È TORNATO UN PO’ DI PUBBLICO AL CINEMA. “STRANGE WORLD”, IL CARTOON DISNEY COL PROTAGONISTA MEZZO AFRO-AMERICANO E TUTTO GAY, RIESCE A PIAZZARSI AL SECONDO POSTO. DEL RESTO, IL SABATO E LA DOMENICA I BAMBINI SI DOVRANNO PUR PORTARE AL CINEMA E L’UNICO FILM PER LORO, TRA IL SANGUINOLENTO “THE MENU” E IL CANNIBALE “BONES AND ALL”, ERA APPUNTO QUESTO. ANCORA PRIMO, OVVIAMENTE, “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER”. “BONES AND ALL” DI LUCA GUADAGNINO SCIVOLA AL TERZO POSTO – VIDEO

CIAK, MI GIRA! - NIENTE DA FARE. “BONES AND ALL” DI LUCA GUADAGNINO, DOPO DUE GIORNI IN TESTA, VIENE RAGGIUNTO E DIVORATO DAL POTENTE “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER”, CHE IERI È TORNATO IN TESTA CON 105 MILA EURO, CONTRO GLI 87 MILA DEL FILM ITALIANO – NON STA FUNZIONANDO “DIABOLIK - GINKO ALL’ATTACCO” DEI MANETTI BROS: 44 MILA EURO , 6.651 PRESENZE SU 375 SALE, 17 SPETTATORI A SALA. HA FUNZIONATO ANCORA MENO “IL PRINCIPE DI ROMA” DI EDOARDO FALCONE CON MARCO GIALLINI…

CIAK, MI GIRA! - ANCHE SE CONTRO I MONDIALI DI CALCIO IN QATAR C’È POCO DA FARE, “BONES AND ALL” DI LUCA GUADAGNINO MANTIENE IL SUO PRIMO POSTO IN CLASSIFICA IN ITALIA, 58 MILA EURO E 8.716 SPETTATORI IN 364 SALE, CONTRO I 55 MILA EURO E I 7.549 SPETTATORI IN 284 SALE DI “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER”, E NEL MEZZO DISASTRO DELLE USCITE AMERICANE DEL THANKSGIVING, AL QUINTO POSTO CON 921 MILA DOLLARI CON 2000 SALE, GRAZIE AL SUO BUDGET LIMITATISSIMO, TRA I 16 E I 20 MILIONI DI DOLLARI, È UNO DEI POCHI FILM CHE ALLA FINE TENGA…

IL CINEMA DEI GIUSTI - "SPACCAOSSA", OPERA PRIMA DIRETTA E INTERPRETATA DA VINCENZO PIRROTTA, È PIUTTOSTO BELLO, SENTITO, CON BRAVISSIMI ATTORI CHE PARLANO IN PALERMITANO STRETTISSIMO - IL FILM È ISPIRATO A UNA STORIA VERA, UNA TERRIBILE TRUFFA DI UNA BANDA DI POVERACCI, CHE, PER INTASCARE L’ASSICURAZIONE, SPEZZANO LE OSSA DI POVERACCI MESSI ANCOR PEGGIO DI LORO. UN BRACCIO, UNA GAMBA UNA ROTULA. NON HAI I SOLDI PER PAGARE LA PRIMA COMUNIONE DI TUA FIGLIA, SOLO IL CANTANTE COSTA 500 EURO. SBANG! … - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - LO SO CHE STASERA AVETE BRASILE- SERBIA, MA SE NON VEDETE IL CALCIO, SU COSA PUNTERETE? IN PRIMA SERATA TROVATE IL DIVERTENTE “UNA FESTA ESAGERATA” DI VINCENZO SALEMME - IN SECONDA SERATA RITROVIAMO “ALIEN” DI RIDLEY SCOTT NELLA VERSIONE DIRECTOR’S CUT E “IMMAGINI DI UN CONVENTO”, DI JOE D'AMATO, PROTOHARD CHE VEDE UNA CONTESSINA CHIUSA CONTROVOGLIA IN CONVENTO CHE FINISCE SCHIAVA DI UN DEMONE BIRICHINO CHE SPINGE LE SUORE A MASTURBARSI E A… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - CHE VEDIAMO STASERA? IN CHIARO IN PRIMA SERATA MI RIVEDREI ANCORA UNA VOLTA “BIANCO, ROSSO E VERDONE”, IL SECONDO FILM DI VERDONE CON UNA STREPITOSA SORA LELLA NEL RUOLO DELLA SUA VITA, MA ANCHE UN MARIO BREGA DA PAURA, IL “PRINCIPE”, QUELLO DI “STA MANO PO’ ESSE PIOMBO E PO’ ESSE PIUMA”, CAPOLAVORO - IN SECONDA SERATA 15 TORNANO LE INFERMIERE LESBO DI “MALIZIA EROTICA” - NELLA NOTTE SVEGLIATEVI CHE AVETE IL GIALLO PIÙ FAMOSO DI LUCIO FULCI, “SETTE NOTE IN NERO” - VIDEO

IL CINEMA DEI GIUSTI - ESCE OGGI “BONES AND ALL” DI GUADAGNINO E CI SI ASPETTANO INCASSI IMPORTANTI - PARTE DEL RICHIAMO PER IL PUBBLICO, OLTRE A THIMOTHÉE CHALAMET, STA NEL SUO ESSERE UN GRANDE FILM D’AMORE GIOVANILE MALEDETTO, CON LA COMPLICAZIONE HORROR DEI PROTAGONISTI CANNIBALI. COSA CHE GIÀ NON PIACE ALLE SIGNORE DI PRATI MA CHE LO POSIZIONA PIÙ DALLE PARTI DI “TWILIGHT” CHE DA QUELLE DI “NOMADLAND” - BASTERÀ PER RIPORTARE GLI SPETTATORI PERDUTI IN SALA? - VIDEO

IL CINEMA DEI GIUSTI - E’ GIÀ UN CASO IL FILM ANIMATO TARGATO DISNEY, “STRANGE WORLD – UN MONDO MISTERIOSO”, CON UN PROTAGONISTA SEDICENNE NERO E APERTAMENTE GAY - LA TEMATICA DELLA SESSUALITÀ È TRATTATA COME ASSOLUTAMENTE NORMALE E QUINDI TENUTA IN TONO MINORE. IL TEMA IMPORTANTE, QUELLO ALMENO DICHIARATO, È IL RISPETTO DELLA NOSTRA TERRA - PURTROPPO, IL FILM NON SARÀ VISTO IN CINA E NEL MONDO ARABO. E SI TEME UN FLOP CHE BLOCCHERÀ PER ANNI QUALSIASI ALTRA APERTURA QUEER ALLA DISNEY… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI – E STASERA IN CHIARO CHE VEDIAMO? IN PRIMA SERATA PASSA ADDIRITTURA “TITANIC” E’ SEMPRE UNO SPETTACOLO – IN SECONDA PASSA PIÙ CHE VEDIBILE, IL PARODISTICO DEMENZIALE “IL SILENZIO DEI PROSCIUTTI” DI E CON EZIO GREGGIO MI SA CHE ME LO REGISTRO E LO ZOZZISSIMO “CARNALITÀ MORBOSA” DI MARIO SICILIANO. SEMBRA CHE IL COMICO PALERMITANO ENZO ANDRONICO NON SAPESSE DI ESSERE FINITO IN UN HARD E AVESSE FATTO TOGLIERE LA VERSIONE HARD DALLE SALE DOPO AVER FATTO CAUSA. PECCATO! – VIDEO

CIAK MI GIRA - “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER”, DOVE ALL’UNICO MASCHIO CON UN PACCO TROPPO EVIDENTE, IL CATTIVO NAMOR, È STATO LIMATO IL PISELLO DIGITALMENTE PER NON TURBARE GLI SGUARDI DEGLI SPETTATORI, STA TRIONFANDO ANCHE NEL SUO SECONDO WEEKEND - GLOBALMENTE SIAMO SUI 425 MILIONI DI DOLLARI, MA PURTROPPO STA PERDENDO OGNI SPERANZA DI USCIRE IN CINA, E DI ARRIVARE AL MILIARDO DI DOLLARI, A CAUSA DELLA PRESENZA DI PERSONAGGI E SITUAZIONI LGBT, COME LE GUERRIERE CHE SI PALPANO SENSUALMENTE LA CRAPA PELADA… - VIDEO

IL CINEMA DEI GIUSTI - SVEGLIA ROMANI! “GOLA PROFONDA” DI GERARD DAMIANO CON LA MITICA LINDA LOVELACE E HARRY REEMS TORNA STASERA, IN VERSIONE RESTAURATA, SUGLI SCHERMI DEL CINEMA TROISI ALLE 22,30 ALLA PRESENZA DEI FIGLI DEL REGISTA, GERARD E CHRISTAR, E CON UNA TAVOLA ROTONDA FINALE. E’ UN’OCCASIONE INCREDIBILE. PERCHÉ, QUANDO I CRITICI ITALIANI INIZIARONO A SCRIVERE DI HARD, SI DIVAGÒ MOLTO, È VERO, E SI FECERO ANCHE SERI LAVORI PER CERCARE DI CAPIRE IL GENERE. MA NON VEDEMMO IL MITICO “GOLA PROFONDA” NELLA SUA VERSIONE ORIGINALE PER ANNI

IL NECROLOGIO DEI GIUSTI – NICO FIDENCO, SCOMPARSO A 89 ANNI, E’ STATO ANCHE UN PROLIFICISSIMO COMPOSITORE DI MUSICA DA FILM CHE NON SI È FATTO MANCARE PROPRIO NIENTE, DAI FRANCO E CICCIO MOVIES COME “2 SAMURAI PER CENTO GHEISHE”, PER IL QUALE INCIDE IL “JUDO TWIST”, AGLI SPAGHETTI WESTERN, “PER IL GUSTO DI UCCIDERE” DI TONINO VALERII, DAGLI EUROSPY PIÙ FOLLI, “2+5: MISSIONE YPOTRON” DI GIORGIO STEGANI, AL BIOPIC SU CHE GUEVARA, “EL CHE GUEVARA” CON FRANCISCO RABAL DI PAOLO HEUSCH PRODOTTO DA FERLAINO, DALLE COMMEDIE SEXY ITALO-SPAGNOLE, “LA STRANA LEGGE DEL DOTTOR MENGA” DI FERDINANDO MERINO CON SYLVA KOSCINA E IRA VON FURSTENBERG, AI FILM DI SUPEREROI…

IL DIVANO DEI GIUSTI - E IN CHIARO CHE VEDIAMO STASERA? MA GUARDA UN PO’, ALLE 21 RIPARTE “POMPIERI”, VECCHIO SUCCESSO TRASHIONE DI NERI PARENTI - IN SECONDA SERATA OCCHIO A “ARRIVEDERCI SAIGON” DI WILMA LABATE, CHE RACCONTA LA VERA STORIA DI UN GRUPPO DI CINQUE RAGAZZE DI PIOMBINO CHE, IN PIENO ’68, FINIRONO QUASI SENZA SAPERLO NÉ VOLERLO NELLA GUERRA DEL VIETNAM A CANTARE PER LE TRUPPE AMERICANE – MA SE CERCATE UN CAPOLAVORO C’È ANCHE “DISTRETTO 13: LE BRIGATE DELLA MORTE” DI JOHN CARPENTER… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI/1- E STASERA CHE VEDIAMO? IO SO GIÀ CHE ANDRÒ AVANTI CON LA SERIE DARKETTONA DI NETFLIX “1899. MAGARI UN PO’ LENTA, MA DI GRAN CLASSE. POI LE NAVI FANTASMA FUNZIONANO SEMPRE - IERI SERA MI SONO VISTO DUE FILM, AHIMÉ, ALQUANTO MODESTI. PARLO DI “SLUMBERLAND” E “OMICIDIO NEL WEST END” SU DISNEY+. NEL PRIMO SI MASSACRA IL GENIO DI WINSOR MCCAY E DELLA SUA MERAVIGLIOSA INVENZIONE DI OLTRE UN SECOLO FA, “LITTLE NEMO”, NEL SECONDO QUELLO DI AGATHA CHRISTIE E IL SUO “TRAPPOLA PER TOPI” – VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - IO SONO SUBITO CADUTO SU UNA NUOVA SERIE NORDICA, ANGOSCIANTE E SCURISSIMA, “1899”, DOVE L’EQUIPAGGIO E I PASSEGGERI DI UNA NAVE INCAPPANO IN UNA NAVE GEMELLA SCOMPARSA MISTERIOSAMENTE QUATTRO MESI PRIMA - IN CHIARO, IN PRIMA SERATA, AVETE UNA RICCA SCELTA: DA “CADO DALLE NUBI”, IL PRIMO FILM CON CHECCO ZALONE E FORSE IL PIÙ AMATO, AL DIVERTENTE “TERAPIE E PALLOTTOLE”, CON ROBERT DE NIRO BOSS DELLA MAFIA CHE SI FA PSICANALIZZARE DA BILLY CRYSTAL - VIDEO