Cinema Dei Giusti

IL DIVANO DEI GIUSTI - COSA VEDIAMO STASERA? COME ACCADE DA UN PAIO DI VENERDÌ LO SCONTRO È TRA I FILM STRACULT DI NANDO CICERO E CLINT EASTWOOD - I FAN DEL CINEMA EROTICO APPREZZERANNO “L’INGENUA” DI GIANFRANCO BALDANELLO CON UNA GIOVANISSIMA ILONA STALLER - SU RETE 4 LO STRACULTISSIMO “GARDENIA. IL GIUSTIZIERE DELLA MALA”, CON FRANCO CALIFANO AL SUO PRIMO FILM DA PROTAGONISTA E ELEONORA VALLONE, GRANDE AMORE DEL CALIFFO CHE RITENEVA CHE AVESSE IL PIÙ GRAN CULO DI SEMPRE… - VIDEO

IL TWIST DEI GIUSTI - A SUGGERIRE A PEPPINO DI CAPRI DI BUTTARSI NEL TWIST FU GERRY BRUNO, LEADER CON ALDO MACCIONE DEI MITICI E LITIGIOSISSIMI BRUTOS - LO CHIAMO E MI RACCONTA UN PO’ DI COSE. NEL 1961 CAPISCE A PARIGI CHE IL TWIST STA ESPLODENDO IN TUTTO IL MONDO: “LA PARTITURA DI MUSICA DEL TWIST. GLIELA PORTAI DI PERSONA".  LA SERA STESSA LA SUONAVA DAVANTI A UN PUBBLICO SBALORDITO CHE LO APPLAUDÌ A LUNGO. CAPÌ SUBITO D’AVER FATTO CENTRO. LO PENSAI ANCH’IO, MA, AHIMÉ, NON MI DETTE MAI UNA LIRA…

IL DIVANO DEI GIUSTI - SU “CINE 34” PASSA UNO STRACULTONE COME SE NE FACEVANO UN TEMPO, “TROPPO BELLI” DIRETTO DA UGO FABRIZIO GIORDANI E IDEATO E SCENEGGIATO DA MAURIZIO COSTANZO, CON COSTANTINO VITAGLIANO E DANIELE INTERRANTE - "RETE 4" LANCIA ALLE 4 “MALABIMBA”, HORROR TRASH CON INSERTI HARD DI ANDREA BIANCHI. LA MALA BIMBA DEL TITOLO È UN’INVASATA CHE SI MASTURBA DI FRONTE ALLA FAMIGLIA E FA UNA MEGAPOMPA ALLO ZIO INFERMO, CHE CI RIMANE SECCO (LA CELEBERRIMA POMPA FATALE) - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - SU "CINE 34" AVETE UNO DEI MAGGIORI TITOLI STRACULT DI TUTTO IL CINEMA ITALIANO, CIOÈ “BASTA GUARDARLA” DI LUCIANO SALCE CON CARLO GIUFFRÉ, MARIA GRAZIA BUCCELLA NEL RUOLO DELLA SUA VITA, LA SOUBRETTE CAMPAGNOLO ERIKA RIKK, MARIANGELA MELATO COME LA SPAGNOLA, FRANCA VALERI COME POLA PRIMA - AVVISO CHE NELLA NOTTE TORNA PER I FAN DI LORY DEL SANTO “PENSIONE AMORE SERVIZIO COMPLETO”, PORNOCOMMEDIA AI LIMITI DELL’HARD DIRETTA DA LUIGI RUSSO… - VIDEO

IL CINEMA DEI GIUSTI – “E’ STATA LA MANO DI DIO” DI PAOLO SORRENTINO NON È SOLO UN GRADITO RITORNO A NAPOLI, MA ANCHE IL SUO FILM PIÙ PERSONALE E SENTIMENTALE . NON SI FUGGE MAI VERAMENTE DA NAPOLI. E IN QUALCHE MODO È COME SE SORRENTINO PROPRIO IN QUESTO FILM, COSÌ PRIVATO, RIVELASSE DI AVERLO SEMPRE SAPUTO. È IL FILM CHE MEGLIO LO RAPPRESENTA E DOVE SI APRE DI PIÙ E DOVE AL FELLINISMO, FINALMENTE, PREFERISCE DI GRAN LUNGA IL MARADONISMO. È UN RITORNO A CASA. SINCERO E GENEROSO…” - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI/2 - STASERA AVETE DUE PERLE NELLA TARDISSIMA NOTTE. LA PRIMA È “FIGLIO DELLE STELLE”, TRA I PRIMI FILM DEI VANZINA, CON ALAN SORRENTI E LA BELLISSIMA CANTANTE JENNIFER COME PARTNER. LA SECONDA È “COSE DI COSA NOSTRA”, LA MAFIA COMICA SECONDO STENO - IL PUBBLICO DEI MASCHI ARRAPATI PUÒ AUGURARSI DI VEDERE QUALCOSA PIÙ DEL SOLITO IN “IL LABIRINTO DEI SENSI”, HARD GIRATO DA JOE D’AMATO NEL 1993 CON MONICA SELLERM STEVEN ROGERS E LORA LUNA. BUONA FORTUNA - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI/1 - DOMANI ESCE IN SALA “E’ STATA LA MANO DI DIO” DI PAOLO SORRENTINO. DOPO “TRE PIANI” E “FREAKS OUT” SI CAPIRÀ QUANTO IL PUBBLICO ITALIANO RIESCE A RISPONDERE AL SUO CINEMA IN SALA. CERTO, PESERÀ IL FATTO DI ESSERE UN FILM NETFLIX, QUINDI DA POTER VEDERE IL MESE PROSSIMO IN STREAMING - IL PUBBLICO ITALIANO, A CASA, STA PREMIANDO OVVIAMENTE “GOMORRA – STAGIONE FINALE” E “STRAPPARE LUNGO I BORDI” DI ZEROCALCARE. ALLA FACCIA DELLE LUNGHE E INUTILI DISCUSSIONI SU CINEMA E SERIE, SCHERMO E DIVANO. PERFINO LE POLEMICHE SUL ROMANESCO HANNO SOLO RAFFORZATO LA SERIE ANIMATA… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI/1 - IN STREAMING, È IL MOMENTO DELLA SERIE ANIMATA DI ZEROCALCARE “STRAPPARE LUNGO I BORDI”, CON TANTO DI SOLITA INUTILE POLEMICA SUL ROMANO. COME ALTRO AVREBBE DOVUTO PARLARE? E POI NON CI SONO I SOTTOTITOLI? - NON SI PARLA, INVECE, DI QUANTO SIA MASCHIOCENTRICA E ZEROCALCARECENTRICA, AL PUNTO DI APPARIRE VECCHIOTTA AI PIÙ GIOVANI E A NON PIACERE A TUTTE LE RAGAZZE E RAGAZZINE. VA BENE, INSOMMA, PER I LETTORI DI “REPUBBLICA”, VA BENE PER RILANCIARE L’ANIMAZIONE ITALIANA, MA… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI -  IL FILM PIÙ IMPERDIBILE E STRACULT DELLA NOTTATA È L'ADORABILE “YETI – IL GIGANTE DEL XX SECOLO” BOLLATO DAI PIÙ COME IL PEGGIOR FILM DI FANTASCIENZA MAI FATTO, CON ATTORI CHE NON SANNO MAI COSA FARE ED EFFETTI VISIVI CHE NON FUNZIONANO AL PUNTO CHE LO YETI È SPESSO TRASPARENTE COME UN FANTASMA. UN DISASTRO. MA ANCHE UN GRAN DIVERTIMENTO - IN PRIMA SERATA IN CHIARO AVETE “FANTOZZI VA IN PENSIONE”. SE CERCATE FILM PIÙ NORMALI AVETE IL REMAKE DEL VECCHIO “SABRINA” E… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI – IN CHIARO VEDO DEI FILM TOTALMENTE STRACULT COME IL BIOPIC “DALIDA”. O COME IL FANTASCIENTIFICO ALL’ITALIANA “OMICRON”. PIUTTOSTO RARO “UNA RAGAZZA PIUTTOSTO COMPLICATA” CHE OSAVA PARLARE DI LESBICHE E DI EROTISMO IN UN’ITALIA CHE STAVA CAMBIANDO - IMPERDIBILE, PER I FAN DI CLINT EASTWOOD E NON SOLO, “LO STRANIERO SENZA NOME” - NON PERDETEVI, SE NON L’AVETE GIÀ VISTO, IL PERFETTO “ZULU” DI CY ENDFIELD. NELLA NOTTE TROVATE ANCHE… VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - STASERA IN CHIARO SI RIPROPONE SU CINE 34 LA SERATA NANDO CICERO, A CUI IRIS CONTRAPPONE UN’ALTRA SERATA CLINT EASTWOOD, COME FOSSE UNA SFIDA DI CINECLUB - DECISAMENTE STRACULT L’OPERA PRIMA E UNICA DI ANDREA DE CARLO “TRENO DI PANNA” CON SERGIO RUBINI E CAROL ALT. MA IL FILM PIÙ RARO DELLA GIORNATA È “VENERE CREOLA”, STORIA D’AMORE ESOTICA DIRETTA DALL’ITALIANO LORENZO RICCIARDI CON CALVIN LOCKHART E HELEN WILLIAMS, BELLISSIMA MODELLA NERA DI DIOR NEGLI ANNI ’60… - VIDEO

 

IL DIVANO DEI GIUSTI - STASERA CI SAREBBERO DUE THRILLER ALL’ITALIANA NIENTE MALE. “SETTE SCIALLI DI SETA GIALLA” DI SERGIO PASTORE E IL BEN PIÙ SOFISTICATO “COSÌ DOLCE… COSÌ PERVERSA” DI UMBERTO LENZI - RITROVATE ANCHE IL FILM A EPISODI “QUELLE STRANE OCCASIONI”. IL CAPOLAVORO È QUELLO DI COMENCINI, CON IL PRELATO ALBERTO SORDI E STEFANIA SANDRELLI CHIUSI IN ASCENSORE. MA BRILLA PER TRASHISMO ASSOLUTO L’EPISODIO DI NANNI LOY, CON PAOLO VILLAGGIO DOTATISSIMO ITALIANO IN QUEL DI AMSTERDAM CHE SCOPRE LA VOCAZIONE DELL’ATTORE PORNO… - VIDEO

IL CINEMA DEI GIUSTI - VI AVVISO SUBITO CHE “IL POTERE DEL CANE”, DI JANE CAMPION, NON PIACERÀ A TUTTI. MA VEDENDOLO, E VI AVVERTO CHE È UN FILM SORPRENDENTE, NON RIUSCIVO A NON RICONOSCERNE L’EVIDENTE SUPERIORITÀ TECNICA, DI MESSA IN SCENA E DI CONTROLLO ASSOLUTO DEGLI ATTORI E DEL QUADRO COMPLESSIVO. JANE CAMPION HA SEMPRE IL SUO FILM IN MANO. E DEVO DIRE CHE BENEDICT CUMBERBATCH, NELL’INTERPRETARE QUESTO MASCHIO ALFA IMPOSSIBILE, CHE PASSA LE SUE GIORNATE A TAGLIARE I TESTICOLI A 1500 POVERI VITELLI, È UNA MERAVIGLIA - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - STASERA IN CHIARO, TUTTI A GUARDARE SU CINE 34 “BIANCO, ROSSO E VERDONE” E “UN SACCO BELLO”. FORTE DELLA RILETTURA VERDONIANA DELLA SERIE “VITA DA CARLO”, GRANDE È LA VOGLIA DEL RIPASSO SUI TESTI SACRI DELLA COMICITÀ DEI PRIMI DUE FILM DI CARLO - VI CONSIGLIO ANCHE LO STRACULTISSIMO PRIMO FILM DI EZIO GREGGIO CHE IN POCHISSIMI HANNO AVUTO IL CORAGGIO E LA FORTUNA DI VEDERE, “SBAMM!”, E IL THRILLER EROTICO DI LUCIO FULCI “IL MIELE DEL DIAVOLO” CON CORINNE CLÉRY E BLANCA MARSILLACH - VIDEO

CIAK, MI GIRA! - IN ITALIA “ETERNALS” È SEMPRE PRIMO CON 112 MILA EURO E UN TOTALE DI 6,6 MILIONI, “THE FRENCH DISPATCH” SECONDO, TERZO “ZLATAN”. PIÙ INTERESSANTI GLI INCASSI CHE VENGONO DALL’ESTERO: “ETERNALS” È PRIMO QUASI OVUNQUE. IN EUROPA, È SECONDO IN FRANCIA, DOVE HA VINTO “ALINA” DI VALERIE LEMERCIER, IL BIOPIC LACRIMOSO SU CELINE DION. SONO ANDATI MALISSIMO SIA “CRY MACHO” DI CLINT EASTWOOD, 77 MILA ENTRATE IN 5 GIORNI, SIA “TRE PIANI” DI NANNI MORETTI, 55 MILA ENTRATE IN 5 GIORNI CON 190 SALE… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - STASERA VI SEGNALO OVVIAMENTE “JOKER” DI TODD PHILLIPS CON JOAQUIN PHOENIX – IN SECONDA SERATA DAREI UN’OCCHIATA  A “IMMAGINI DI UN CONVENTO”, SPORCACCIONISSIMO TONACA MOVIE DIRETTO DA JOE D’AMATO CHE, IN MEZZO A SITUAZIONE SOFT CON PAOLA SENATORE E PAOLA MAIOLINI, INSERIVA UNA DELLE PRIME SCENE HARD, CON MARINA FRAJESE E DONALD O’BRIEN, CHE MI FECE SOBBALZARE – IL FILM PIÙ DI CULTO DELLA NOTTE È “NINA”, GIRATO DA VINCENT MINNELLI A ROMA CON SUA FIGLIA LIZA PROTAGONISTA, INGRID BERGMAN E PERFINO ISABELLA ROSSELLINI - VIDEO

CIAK, MI GIRA! - CON LA PAURA DELLA QUARTA ONDATA LE SALE SEMBRANO UN PO’ SVUOTATE. IERI È SCESO ANCHE “ETERNALS”, SEMPRE PRIMO MA CON SOLI 91 MILA EURO. IL DOCUMENTARIO “ZAPPA” È QUARTO A SORPRESA, SEGUITO DALLA COPIA RESTAURATA DI “MULHOLLAND DRIVE” DI LYNCH. “FREAKS OUT” È FINITO COSÌ AL SESTO POSTO CON 20 MILA EURO – MEGLIO CHIUDERSI IN CASA A VEDERE NETFLIX, DIRETE. MAH! IERI HO VISTO “RED NOTICE” E L’HO TROVATO UNA CAFONATA DI PROPORZIONI COLOSSALI, DA VEDERE PER COME CONCIANO CASTEL SANT’ANGELO A ROMA… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - CHE VEDIAMO STASERA ASPETTANDO “GOMORRA”? POTETE RIVEDERVI ALMENO “L’IMMORTALE” DI E CON MARCO D’AMORE PER CAPIRE A CHE PUNTO SI ERA FERMATA LA SAGA.LO TROVATE SU SKY, OVVIAMENTE -  IL FILM PIÙ STRACULT DELLA NOTTATA DOVREBBE ESSERE IL GIALLO ITALO-SPAGNOLO DI AMBIENTAZIONE TEDESCA “RAGAZZA TUTTA NUDA ASSASSINATA NEL PARCO” - TUTTO SI CHIUDE ALLE 5 SU RAI MOVIE CON IL MAGICO “ACHILLE TARALLO” DI ANTONIO CAPUANO, COMMEDIA SVITATA E SIMPATICA - VIDEO

LA "GOMORRA" DEI GIUSTI - È UNA GUERRA TOTALE, LO SAPEVAMO GIÀ, TRA CIRO E GENNY, NELL’ATTESISSIMA ULTIMA STAGIONE, LA QUINTA, RIBATTEZZATA “STAGIONE FINALE”, CHE VEDREMO SU SKY DA VENERDÌ 19. GUERRA SENZA ESCLUSIONE DI COLPI, MA ANCHE GUERRA D’AMORE – E’ IL GRANDE EVENTO CHE ASPETTAVAMO. NOI, FAN DELLA SERIE, CHE NON CI HA MAI DELUSI, E FAN DI DUE ATTORI, MARCO D’AMORE E SALVATORE ESPOSITO, CHE HANNO VERAMENTE MESSO IN SCENA TUTTI I LORO SENTIMENTI E LE LORO PASSIONI. E SONO DAVVERO DIVENTATI GRANDI - VIDEO

 

CIAK, MI GIRA! - OVVIAMENTE “ETERNALS” VINCE IL BOX OFFICE DELLA SETTIMANA PRATICAMENTE IN TUTTO IL MONDO, CINA ANCORA ESCLUSA, ARRIVANDO A UN TOTALE DI 281 MILIONI DI DOLLARI. IN ITALIA È PRIMO CON 1,7 MILIONI DI EURO PER UN TOTALE DI 6,4. LO SEGUONO “ZLATAN” E “THE FRENCH DISPATCH” - MI SONO MESSO A RISTUDIARE I FILM DI ANTONIO CAPUANO DOPO AVER RIVISTO AL CINEMA TROISI “POLVERE DI NAPOLI”. SPERO CHE LA SUA RISCOPERTA FUNZIONI PER CAPIRE MEGLIO LA SCENA CINEMATOGRAFICA NAPOLETANA DAGLI ANNI’80 A OGGI, CHE È DIVENTATA IN PRATICA LA SCENA ITALIANA...  - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - STRACULT “LA MAZURKA DEL BARONE, DELLA SANTA E DEL FICO FIORONE” DI PUPI AVATI QUANDO FACEVA IL REGISTA STRAVAGANTE E ANTICLERICALE (INVECE OGGI, INVECCHIANDO…), SU CINE 34 ALL’1,05, CON UGO TOGNAZZI COME BARONE, PAOLO VILLAGGIO IN VERSIONE BIONDA PRE-FANTOZZI, DELIA BOCCARDO COME LA SANTA, GIANNI CAVINA IN VERSIONE ROSSA, LUCIO DALLA COME IL GIARDINIERE AL QUALE IL BARONE TOGNAZZI STRAPPERÀ TUTTI I PELI SE NON TAGLIA IL MALEDETTO FICO CHE LO HA FATTO CADERE STORPIANDOGLI UNA GAMBA…

IL CINEMA DEI GIUSTI - OGGI ALLE 16, AL CINEMA TROISI DI ROMA, VERRÀ CELEBRATO ALLA PRESENZA DEI SUOI AUTORI, ANTONIO CAPUANO E PAOLO SORRENTINO, “POLVERE DI NAPOLI”, DIRETTO NEL 1998 DA CAPUANO CHE LO SCRISSE ASSIEME AL GIOVANISSIMO SORRENTINO. UN FILM TOTALMENTE STRACULT, ALL’EPOCA, DICIAMO, MA MOLTO POCO APPREZZATO, AHIMÉ, DA CRITICA E PUBBLICO. MA CHE OGGI, GRAZIE A “E’ STATO LA MANO DI DIO”, DOVE SORRENTINO DICHIARA IL SUO AMORE PER ANTONIO CAPUANO, CHE CONSIDERA IL SUO MAESTRO, E FORSE QUALCOSA DI PIÙ, NON DICO QUASI ALLA PARI CON MARADONA, DIO E LA FESSA, PERÒ POCO CI MANCA…

IL DIVANO DEI GIUSTI - IN PRIMA SERATA LA SCELTA SAREBBE TRA IL CAPOLAVORO TRASH “LA DOTTORESSA NEL DISTRETTO DEI MILITARI” E IL QUARTO CALLAGHAN, “CORAGGIO… FATTI AMMAZZARE” - SU CIELO TORNA LA STUPENDA FLORENCE GUERIN IN “PROFUMO”, RARO EROTICO AL FEMMINILE - “BELLA, RICCA, LIEVE DIFETTO FISICO, CERCA ANIMA GEMELLA”, CON CARLO GIUFFRÉ CHE FA IL GIGOLO DI DONNE CON PROBLEMI DI VARIO GENERE, È INVEDIBILE NEGLI ANNI DEL #METOO, MA GUILTY PLEASURE DI MOLTI … - VIDEO

CIAK, MI GIRA! - “ETERNALS” È SEMPRE PRIMO CON 188 MILA EURO E UN TOTALE DI 4,9 MILIONI DI EURO. IMPRENDIBILE. “FREAKS OUT”, CHE IN QUALCHE MODO HA USUFRUITO DELLA PRESENZA DEL CAMPIONE DELLA MARVEL PROPRIO COME FILM DI SUB-SUPEREROI, PRECIPITA AL QUARTO POSTO, CON L’ARRIVO DI “ZLATAN” E DI “THE FRENCH DISPATCH” DI WES ANDERSON. E NON È UN PROBLEMA DI SALE - DA DOMANI AL CINEMA TROISI A ROMA PARTE UNA RETROSPETTIVA DEDICATA A ANTONIO CAPUANO, MAESTRO DI PAOLO SORRENTINO, CHE ANTICIPA DI UNA SETTIMANA L’USCITA DI “E’ STATA LA MANO DI DIO” - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - IL FILM PIÙ STRACULT DELLA NOTTATA È “STUPRO”, DIRETTO NEL 1976 DA LAMONT JOHNSON, MEGAFLOP IDEATO DA DINO DE LAURENTIIS PER L’ESORDIO DELLA BELLISSIMA MARGAUX HEMINGWAY, NIPOTE DI ERNEST - IN PRIMA SERATA AVETE LA COMMEDIA SUPERTRASH DI CASTELLANO&PIPOLO “MIA MOGLIE È UNA STREGA” CON POZZETTO ALLE PRESE CON LA STREGHETTA ELEONORA GIORGI, ALLORA SIGNORA RIZZOLI. RUBA LA SCENA A TUTTI HELMUT BERGER IN CALZAMAGLIA COME EFFEMINATO DIAVOLONE. ATTENTI A RICONOSCERE MARIA GRAZIA CUCINOTTA… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI/2 - STASERA NON POSSO NON CONSIGLIARVI DI RIVEDERE “UN SACCO BELLO”, CAPOLAVORO COMICO DI CARLO VERDONE. TROVATE TUTTO, MARISOL, RENATO SCARPA, IL GRANDE ALFREDO SCIARPELLONE DETTO ER BANZO E L’IMMENSO MARIO BREGA - MOLTO RIUSCITO IL PICCOLO FILM DI GANGSTER NAPOLETANO “TAKE FIVE” DI GUIDO LOMBARDI. SU CINE 34 NELLA NOTTE TROVATE IL MÉLO STORICO “LUCREZIA GIOVANE” DI LUCIANO ERCOLI CON SIMONETTA STEFANELLI COME LA SVESTITISSIMA MA NON COSÌ CATTIVA LUCREZIA BORGIA… - VIDEO

IL CINEMA DEI GIUSTI - NON POSSIAMO CHE ESSERE CONTENTI DELLE TRE NOMINATION AI PREMI EFA, GLI OSCAR EUROPEI, PER “E’ STATA LA MANO DI DIO” DI PAOLO SORRENTINO - MA OGGI SEGNALIAMO ANCHE CHE ESCE IN FRANCIA “TRE PIANI” DI NANNI MORETTI. BUONA NOTIZIA? FINO A UN CERTO PUNTO. IL SUO COPRODUTTORE JEAN LABADIE FA NOTARE CHE “BISOGNA ASPETTARE I 500 MILA SPETTATORI PER COPRIRE IL NOSTRO INVESTIMENTO”. MA IN ITALIA, DOPO DUE MESI, “TRE PIANI”, PUÒ VANTARE SOLO 304 MILA SPETTATORI IN SALA”. PER QUANTI CINEFILI SIANO I FRANCESI NON È FACILISSIMO… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - STASERA VI SPINGEREI SU DUE FILMONI STRACULT CHE ARRIVANO MOLTO TARDI NELLA NOTTE COME IL POLITICAMENTE SCORRETTISSIMO “DOVE VAI SE IL VIZIETTO NON CE L’HAI?” E AL POLIZIOTTESCO “LA CITTÀ SCONVOLTA: CACCIA AI RAPITORI” - STASERA IN STREAMING VEDO CHE SU NETFLIX AVETE PERFINO “CAOS CALMO”, QUELLO DOVE SI VEDE IL SEDERE DI NANNI MORETTI IN UNA CELEBRE SCENA DI SESSO CON ISABELLA FERRARI CHE DESTÒ, DICIAMO, QUALCHE PERPLESSITÀ TRA I SUOI FAN - VIDEO

IL NECROLOGIO DEI GIUSTI - SE NE VA A 85 ANNI DEAN STOCKWELL, CHE HA GIRATO OLTRE 200 TITOLI TRA FILM E SERIE TV - TRE EMMY E UN GOLDEN GLOBE, UNA NOMINATION PER IL RUOLO DEL GANGSTER TONY THE TIGER IN "MARRIED TO THE MOB" - GUEST STAR DI LUSSO IN BELLISSIMI FILM DI WILLIAM FRIEDKIN, "VIVERE E MORIRE A LOS ANGELES", DI FRANCIS FORD COPPOLA, "THE RAIMAKER", DI HENRY JAGLOM, "TRACKS", DI ROBERT ALTMAN, "THE PLAYER", CHIUDENDO ALLA GRANDE UNA CARRIERA DA IRREGOLARE IN UNA HOLLYWOOD ALQUANTO PERICOLOSA

IL DIVANO DEI GIUSTI - CHE VEDIAMO STASERA? AVETE FINITO “VITA DA CARLO”? MI SEMBRA CHE PIACCIA, A PARTE QUELLI CHE LO ACCUSANO DI ESSERSI SORRENTINIZZATO. DETTO QUESTO MI SEMBRA CHE L’ABBIANO GIÀ VISTO TUTTI. BUON SEGNO - NELLA NOTTE VI SEGNALO “RIVELAZIONI DI UN MANIACO SESSUALE AL CAPO DELLA SQUADRA MOBILE” (GRANDE TITOLO!)  – STRACULTISSIMA LA COMMEDIA DI E CON PINO QUARTULLO, “LE DONNE NON VOGLIONO PIÙ” CON LUCREZIA LANTE DELLA ROVERE, FRANCESCA REGGIANI, ANTONELLA PONZIANI - VIDEO

CIAK, MI GIRA! - ALLA FACCIA DEI CRITICONI AMERICANI, “ETERNALS” TRIONFA IN TUTTO IL MONDO CON 161 MILIONI DI DOLLARI GLOBALI, ANCORA SENZA IL MERCATO CINESE, E DIMOSTRA CHE LA VOGLIA DI CINEMONE È DAVVERO TANTA - ANCHE IN ITALIA STRAVINCE LA SUA PRIMA SETTIMANA CON 3 MILIONI 856 MILA EURO, SOLO IERI HA INCASSATO 918 MILA EURO IN SALA, DISTANZIANDO DAVVERO TUTTI GLI ALTRI FILM. “FREAKS OUT”, IERI QUINTO CON 166 MILA EURO HA UN TOTALE DI 1,6 MILIONI, MENO DI “TRE PIANI” DI NANNI MORETTI E, SOPRATTUTTO, DI “MADRES PARALELAS” - VIDEO

IL NECROLOGIO DEI GIUSTI - SIMPATICO, DIVERTENTE, SEMPRE DISPONIBILE A RACCONTARE INCREDIBILI STORIE DI SET. SE NE VA, A 86 ANNI NELLA SUA ROMA, SILVIO LAURENZI, COSTUMISTA INFATICABILE DI UN NUMERO INCREDIBILE DI FILM, COMMEDIE SEXY CON EDWIGE FENECH, NOIR CON CARROLL BAKER, POLIZIOTTESCHI, WESTERN, PERFINO PEPLUM. ALL’OCCASIONE CARATTERISTA PER FILM DEL TUTTO DIVERSI, DA “LA COMMARE SECCA”, OPERA PRIMA DI BERNARDO BERTOLUCCI A “MI FACCIA CAUSA” DI STENO, DOVE NON SI PREOCCUPAVA MINIMAMENTE DI INTERPRETARE MACCHIETTONE GAY…