1. ENZO BIANCHI NON È UN PRETE, SI È FATTO MONACO E PRIORE DA SÉ, SI È INVENTATO UNA “REGOLA DI VITA” MAI APPROVATA DALLA CHIESA CATTOLICA CHE PREVEDE LA CONVIVENZA DI MONACI E DI MONACHE - CONTRARIAMENTE A TUTTI I MONACI E LE MONACHE DEL MONDO CATTOLICO, VANNO A MESSA UNA VOLTA A SETTIMANA. LE FESTE DELLA MADONNA QUASI NON APPAIONO, DEL SACRO CUORE E CORPUS DOMINI NEANCHE A PARLARNE. PERÒ SI VENERANO GANDHI E MARTIN LUTERO. SI RECITANO PREGHIERE PER BUDDHA, VISNÙ, SHIVA E MAOMETTO 

2. ORA, PER SUBIRE LA MAZZATA CHE HA RICEVUTO DAL VATICANO (E DAL PAPA), QUALE ALTRA CATTIVERIA HANNO FATTO A ENZO BIANCHI? SI TRATTA DEI SOLITI ABUSI? AH, SAPERLO… 


“DOMANI” È VICINO -  CARLO DE BENEDETTI HA DATO APPUNTAMENTO IL 2 GIUGNO A DOGLIANI ALLA DIRIGENZA E ALLO STAFF CHE PARTECIPERÀ ALL'AVVENTURA DEL NUOVO QUOTIDIANO DIRETTO DA STEFANO FELTRI, "DOMANI". COME MADRINA, CI SARÀ LUCIA ANNUNZIATA CHE, PARE, DICONO, SEMBRA, HA CONCLUSO UN CONTRATTO CON CDB DI 150MILA EURO - L’ATTACCO DELL’INGEGNERE AI FIGLI: “NON DOVEVANO PERMETTERSI DI VENDERE ‘REPUBBLICA’. UNA DECISIONE SCIAGURATA. I REGALI NON SI VENDONO. IL PRESTITO SACE A FCA? SERVONO CONDIZIONI” - VIDEO

DAGONOTA - MATTARELLA SBAGLIA DELEGANDO AL PARLAMENTO LA RIFORMA DI UN CSM PIOMBATO IN UNA FOGNA A CIELO APERTO CON LE INTERCETTAZIONI DI PALAMARA - SE LO SCIOGLIMENTO DEL CSM SAREBBE UN ATTO AUTORITARIO, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PUÒ PERMETTERSI INVECE DI ESSERE AUTOREVOLE USANDO LA SUA “MORAL SUASION” PER FAR DIMETTERE INTANTO IL VICEPRESIDENTE DEL CSM DAVID ERMINI. GLI ALTRI CONSIGLIERI SEGUIRANNO E, UNA VOLTA VENUTO A MENO IL NUMERO LEGALE DEI COMPONENTI, AVRÀ CAMPO LIBERO PER UNA RIFORMA CHE “CONTRIBUISCA A RESTITUIRE APPIENO ALL'ORDINE GIUDIZIARIO IL PRESTIGIO E LA CREDIBILITÀ INCRINATI”

“FIORELLO E’ IL MIO EREDE. UN RIMPIANTO? NON ESSERMI FATTO UNA FAMIGLIA” - RENZO ARBORE TORNA IN RAI CON “STRIMINZITIC SHOW”: “DE LUCA HA TEMPI COMICI PERFETTI, CON IL “FRATACCHIONE” A FAZIO SI E’ SUPERATO. DOVEVO FARE I CONCERTI CON L'ORCHESTRA ITALIANA MA E’ TUTTO FERMO. SONO PREOCCUPATO PER MUSICISTI E ORCHESTRALI: SE NON SUONANO NON GUADAGNANO. SONO STATI DIMENTICATI DAL GOVERNO, CONTE HA DEFINITO GLI ARTISTI "PERSONE CHE CI FANNO DIVERTIRE". SÌ, MA SONO LAVORATORI COME GLI ALTRI, E HANNO DIRITTI PURE LORO”

A TU PER TU CON IL NUOVO RE DEL TALK SPORTIVO: BOBONE VIERI - C’E’ QUALCHE TV, ORA CHE 'TIKI TAKA' E’ A RISCHIO CHIUSURA, PRONTA A INVESTIRE SUL FORMAT DELLA ‘BOBO TV’? LE DIRETTE INSTAGRAM HANNO FATTO IL BOTTO: CON TOTTI ERANO COLLEGATE 70 MILA PERSONE, PRATICAMENTE SAN SIRO – “MANCINI E’ L’UNICO CHE MI HA MESSO UN PO’ IN SOGGEZIONE” – GLI INCONTRI CON RONALDO IL FENOMENO AL CASINO’ DI IBIZA. E POI CASSANO, INZAGHI E LA VITA CONIUGALE CON COSTANZA CARACCIOLO: "E' GELOSISSIMA" - VIDEO

L’INSUCCESSO GLI HA DATO ALLA TESTA - MAURIZIO BATTISTA, DOPO IL DISASTRO DELLA SUA TRASMISSIONE “POCO DI TANTO” SU RAIDUE (ARRIVATA AL 3,1% IN PRIMA SERATA), SCAPOCCIA CON “LEGGO” CHE HA CERTIFICATO IL FLOP CITANDO I DATI DI ASCOLTO - E IL COMICO CHE FA? INVECE DI INCASSARE, ROSICA IN DIRETTA FACEBOOK  PRENDENDOSELA CON IL SITO E SCREDITANDO I GIORNALISTI: "IO SO UN'ECCELLENZA MENTRE MARCO CASTORO È UN FREELANCE. E LA PROSSIMA VOLTA NON FAREMO PUBBLICITÀ SU ‘LEGGO’…” - L'ATTACCO DI ANZALDI: "INACCETTABILE IL COMPORTAMENTO DI BATTISTA. IL DIRETTORE DI RAIDUE, DI MEO, PRENDA LE DISTANZE..."

ZAC, CHE SFORBICIATA! - “STRISCIA LA NOTIZIA” SCRIVE AL “VENERDÌ DI REPUBBLICA” PER ALCUNE PRECISAZIONI SUL CASO HUNZIKER-BOTTERI E IL SETTIMANALE DI LARGO FOCHETTI PUBBLICA LA NOTA RIMANEGGIATA: “UNA FURBA MANINA HA FATTO UN TAGLIETTO QUI, UNA SFORBICIATINA LÀ E LA NOSTRO REPLICA DIVENTA PRATICAMENTE INCOMPRENSIBILE. È SOLO CHE L’ULTIMA DI UNA LUNGA SERIE DI MISTIFICAZIONI E MANIPOLAZIONI CHE DA SEMPRE IL GRUPPO REPUBBLICA ESPRESSO ATTUA NEI CONFRONTI DI STRISCIA” - I DUE TESTI A CONFRONTO…

“SERVIRÀ UN USO ATTENTO DEI FONDI EUROPEI” - IL GOVERNATORE DI BANKITALIA, VISCO, DAVANTI A 40 PERSONE, METTE IN FILA IL DRAMMA DELLA SITUAZIONE ECONOMICA ITALIANA, CON CROLLO DEL PIL FINO AL 13%: “NON SAPPIAMO QUALE SARÀ LA NUOVA NORMALITÀ MA QUESTA EMERGENZA LASCERÀ FERITE COME L'AUMENTO DELLE DISUGUAGLIANZE. OCCORRE UN PIANO CHE CONSENTA DI RESISTERE A LUNGO, CONCEPITO IN UNO SPIRITO DI GIUSTIZIA SOCIALE, CON UN PERIODO DI SACRIFICI GENERALI” - MASCHERINE E DISTANZIAMENTO IL CORONAVIRUS SCONVOLGE IL PROTOCOLLO…