A BARI UN 21ENNE VIOLENTA DUE TURISTE FRANCESI DI 17 E 18 ANNI CON MODALITA’ CHE I MAGISTRATI PARAGONANO AL FILM “ARANCIA MECCANICA” - DOPO AVERLE ADESCATE CON UN INVITO A CENA, UN CALICE DI VINO E PATATINE, AVREBBE CHIESTO LORO DI SCATTARE FOTO E FARE UN VIDEO EROTICO, AL LORO RIFIUTO HA AVUTO UNA REAZIONE RABBIOSA, SBATTENDO UNA DELLE DUE CONTRO LA PORTA DI INGRESSO COLPENDOLA AL VOLTO CON ALMENO CINQUE GOMITATE - IL RAGAZZO HA CHIUSO LA PORTA DI CASA E HA IMPEDITO ALLE RAGAZZE DI USCIRE, OBBLIGANDOLE A CEDERE ALLE SUE RICHIESTE - POI IN CAMBIO DI 90 EURO LE HA...


“SE LETTA VA ALLA SEGRETERIA GENERALE DELLA NATO TEMPO SEI MESI I RUSSI ARRIVANO IN PORTOGALLO” – RENZI, CHE TALENTO SPRECATO: POTEVA FARE IL COMICO, CE LO DOBBIAMO SORBIRE IN POLITICA! MATTEUCCIO SPERNACCHIA ENRICHETTO: “NON HO NESSUN PROBLEMA PERSONALE CON LUI. HA DETTO ‘NON VOGLIO RENZI PERCHÉ MI STA ANTIPATICO. BERLUSCONI INECE HA DETTO 'DEVI VENIRE CON NOI'’” – POI APRE A UN EVENTUALE APPOGGIO A UN GOVERNO DI CENTRODESTRA: “SE CI SARÀ UN PROBLEMA CERCHEREMO DI DARE UNA MANO COME ABBIAMO FATTO CON DRAGHI” – IL DAGO-SCENARIO: COME, INSIEME A UN GRUPPO DI FORZISTI, VUOLE IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI…

SCENARI DI FANTA-POLITICA - LA STRATEGIA SOGNATA DA ITALIA VIVA, CON L’APPOGGIO DI UN GRUPPO DI FUTURI EX PARLAMENTARI DI FORZA ITALIA (CAPITANATI DAL SENATORE LUIGI CESARO, AI PIÙ NOTO COME GIGGINO 'A PURPETTA) È QUELLA DI INFILARE “CAVALLI DI TROIA” NELLE LISTE DI FORZA ITALIA, GRAZIE ALLE COPERTURE OFFERTE DAI CONGIURATI AZZURRI - APPENA ELETTI, I NEO-PARLAMENTARI DOVREBBERO PASSARE IN UN NEO GRUPPO DI CENTRO, DA COSTITUIRE APPOSITAMENTE - L’OBIETTIVO E’ AZZOPPARE IL CENTRODESTRA E IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI (BERLUSCONI SA DI QUESTO FANTA-PROGETTO?)

“VOGLIO LEGARTI, RENDERTI INABILE E POTER FARE TUTTO CIÒ CHE VOGLIO IN OGNI SINGOLO BUCO DEL TUO CORPO” – DISCOVERY SCODELLA IL TRAILER DI “HOUSE OF HAMMER”, LA DOCU-SERIE CHE RACCONTA LE ACCUSE AGGHIACCIANTI CONTRO L’ATTORE ARMIE HAMMER: LE PRESUNTE VITTIME HANNO MOSTRATO MESSAGGI, VIDEO E FOTO IN CUI LA STAR HOLLYWOODIANA ESPRIMEVA LE SUE FANTASIE CANNIBALISTICHE E SESSUALI ESTREME – L’ATTORE È ACCUSATO DI STUPRO E ABUSO, MA AVREBBE UN DNA DI TUTTO RISPETTO: NEL 1920 UN ANTENATO FU ACCUSATO DI OMICIDIO. STESSA SORTE PER IL NONNO CHE UCCISE A LOS ANGELES UN… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - IN CHIARO STASERA ABBIAMO POCHINO. C'È LA COMMEDIA ROMANISSIMA "LASCIATI ANDARE", BEN SCRITTA, DA FRANCESCO BRUNI, BEN DIRETTA, DA FRANCESCO AMATO E BEN RECITATA, DA TONI SERVILLO - MI RIVEDREI IL GLORIOSO "I COMPAGNI" DIRETTO DA MARIO MONICELLI, FILMONE SULLE ORIGINI DEL PARTITO COMUNISTA IN ITALIA. FORSE NON CREDIAMO TROPPO A MASTROIANNI RIVOLUZIONARIO, MA AVREMMO CREDUTO ANCOR MENO A GASSMAN - MOLTO DIVERTENTE IL "NERONE" DI CASTELLACI E PINGITORE, CON PIPPO FRANCO FAVOLOSO COME NERONE … - VIDEO

ACCORCIARE LE OPERE LIRICHE PER RENDERLE PIU’ APPETIBILI AI GIOVANI COME SUGGERISCE BATTISTELLI? ASSOLUTAMENTE NO! – PANZA: “SE, INVECE, LE ALLUNGASSIMO? A SALISBURGO, NEL “DIE ZAUBERFLOTE” IL NONNO DEI TRE GENIETTI DIVENTA VOCE NARRANTE E L’OPERA DIVENTA UNA FIABA. SI USANO GLI STACCHI MUSICALI PER FAR SI’ CHE APRA IL LIBRO E RACCONTI AI TRE FANCIULLI COSA STA SUCCEDENDO. SE FOSSE QUESTA UNA VIA SPERIMENTALE PER AVVICINARE ALL’OPERA PERSINO I NATIVI DIGITALI? QUESTA MESSA IN SCENA E’ PENSATA DA SOLE DONNE (E MAMME)…”

“NELLO MUSUMECI SI È ROTTO LE BALLE, MA SICURAMENTE UNO MIGLIORE NON ESISTE” – IGNAZIO LA RUSSA, PLENIPOTENZIARIO DELLA MELONI PER LA SICILIA, CONTINUA A BLOCCARE LA CANDIDATURA DI STEFANIA PRESTIGIACOMO ALLA REGIONE: “LA CANDIDATA NON PUÒ CERTO ESSERE LEI , NON PER MOTIVI PERSONALI MA PER LE SUE SCELTE POLITICHE. OLTRE AD ESSERE STATA SULLA SEA WATCH, HA VOTATO A FAVORE DI LEGGI IN PARLAMENTO CONTRO LE QUALI VOTAVA L'INTERO CENTRODESTRA” – CHE FARE? L’ACCORDO È LONTANO, E POTREBBERO ESSERCI RIPERCUSSIONI ANCHE A LIVELLO NAZIONALE…

IL NULLA OLTRE LA POCHETTE – IL RITRATTONE DI PEPPINIELLO APPULO E DELLA SUA TRISTE PARABOLA: DALLA VENERAZIONE PER PADRE PIO (CON IL SANTINO MOSTRATO A “PORTA A PORTA”) A PALAZZO CHIGI, PASSANDO PER GLI STUDI A VILLA NAZARETH E IL RAPPORTO CON ALPA – IL "CORRIERE": “ORA GIUSEPPE VA ALLE ELEZIONI. NON HA PIÙ ALLEATO IL PD, ENRICO LETTA QUELLA POCHETTE GLIELA FAREBBE INGOIARE, I SONDAGGI LO DANNO SUL FILO DEL 10%. OBIETTIVO: LIBERARSI DI UNA BANDA DI SCAPPATI DI CASA E AVERE IN PARLAMENTO UNA PATTUGLIA CHE RISPONDA A LUI E A LUI SOLO. PER TORNARE AD AVERE UN RUOLO, PERCHÉ AVER ASSAGGIATO PALAZZO CHIGI È UNA MALATTIA CHE ESPONE A CONTINUE RICADUTE…”

TRUMP È NELLA SUA POSIZIONE PREFERITA: DA SOLO CONTRO TUTTI. GRAZIE ALLA PERSECUZIONE POLITICO-GIUDIZIARIA NEL 2024 RISCHIA DI VINCERE ANCORA – NONOSTANTE LE INCHIESTE E LE PRESSIONI DEI DEMOCRATICI E DELLA VECCHIA GUARDIA DEL PARTITO REPUBBLICANO, I CANDIDATI DI “THE DONALD” STRAVINCONO LE PRIMARIE LOCALI IN WISCONSIN E MINNESOTA. UFFICIALMENTE IL SUO PARTITO LO SUPPORTA, MA IN REALTÀ UNA GROSSA PARTE DEL “GOP” VORREBBE FARLO FUORI – E LUI, CHE SA DI ESSERE ANCORA POPOLARISSIMO, NE APPROFITTA PER PIAZZARE I SUOI FEDELISSIMI E BLINDARSI IL FUTURO. CON UN OCCHIO AL 2024…