MAI DIRE RAI – SALINI ANNUNCIA PER L’ENNESIMA VOLTA TAGLI DEL 15-20% AI COMPENSI DI CONDUTTORI E RIDIMENSIONAMENTO DEGLI AGENTI DELLE SOCIETÀ DI PRODUZIONE ESTERNA - LO ANNUNCIA FACENDO FINTA DI NON SAPERE CHE LA RAI È NELLE SOLITE MANI DI LUCIO PRESTA, SIMONA ERCOLANI, BEPPE CASCHETTO – IL PD BRAMA GIÀ LA TESTA DEL DIRETTORE DI RAI3, IL PARAGRILLINO DI MARE, CHE STA PER INGAGGIARE LUISELLA COSTAMAGNA (NELLE GRAZIE DI TA-ROCCO CASALINO) PER CONDURRE ‘’AGORÀ’’ E BENEDETTA RINALDI PER METTERLA AL TIMONE DI ‘’MI MANDA RAITRE’’

-

Condividi questo articolo


DAGOREPORT

FABRIZIO SALINI FABRIZIO SALINI

 

Il capo della tv di Stato con la scusa dell’emergenza Covid, davanti a una platea di dirigenti Rai convocati per l’occorrenza, annuncia tagli del 15-20 per cento ai compensi di conduttori e collaboratori esterni, ridimensionamento di agenti e procuratori delle società di produzione esterna, l’accorciamento delle prime serate a beneficio delle seconde, valorizzazione delle risorse interne. 

 

Salini, pressato dalla commissione di Vigilanza Rai che lo aspetta al varco e da chi contesta lo strapotere di Lucio Presta e agenti similari in Rai, lo annuncia per l’ennesima volta, lo aveva già annunciato in passato non dando seguito ai proclami. Lo annuncia facendo finta di non sapere cosa succede in azienda. 

 

ERCOLANI LOTTI RENZI PRESTA RONDOLINO ERCOLANI LOTTI RENZI PRESTA RONDOLINO

A Raiuno, per esempio, dove per produrre il programma di cucina della Clerici del prossimo autunno (che la Rai poteva produrre da sola) vengono ingaggiate due società esterne, la Stand By Me di Simona Ercolani, dove lavorava lo stesso Salini. e l’Arcobaleno tre di Lucio Presta, guarda caso agente della Clerici ed socio della Ercolani. 

 

niente tv beppe caschetto 1 niente tv beppe caschetto 1

Oppure quello che succede a Raitre, dove sta per essere firmato il contratto milionario di Fazio per ‘Che tempo che fa’ (chez Beppe Caschetto) prodotto da una società dello stesso Fazio (Officina), dove un numero considerevole di seconde serate della rete saranno prodotte da Stand By Me di Simona Ercolani, dal late show di Geppi Cucciari (rappresentata da Caschetto) alla serie del ‘’Bambin Gesù, medici in corsia’’ che pare costi  100 mila euro a puntata, e dove il direttore paragrillino Di Mare, a dispetto di ciò che va dicendo Salini, e soprattutto sfidando le ire del Pd (che brama già la sua testa) in questi giorni sta per ingaggiare tre collaboratrici esterne per il prossimo palinsesto autunnale: 

FRANCO DI MARE E LA FIDANZATA GIULIA FRANCO DI MARE E LA FIDANZATA GIULIA

 

Luisella Costamagna (nelle grazie di Ta-Rocco Casalino) per condurre ‘’Agorà’’, Benedetta Rinaldi per metterla al timone di ‘’Mi Manda Raitre’’ e Virgine Vassart per affiancare Michele Mirabella in un programma sulla salute.  

 

Salini cosa dirà alla commissione di Vigilanza sul conflitto tra agenti e società esterne? Si sarà preparato una risposta visto che verrà bersagliato, cifre alla mano, da critiche e polemiche sul ruolo di agenti e società di produzione amiche? 

LUISELLA COSTAMAGNA LUISELLA COSTAMAGNA

 

Intanto l’ad Rai ha optato per la strategia dei proclami, tanto quelli non costano nulla, ma poi sa che la Rai tutto copre e tutto annebbia, è sempre la stessa Rai, non cambia e negli anni risponde a un solo imperativo: rimanere uguale a se stessa

LUISELLA COSTAMAGNA LUISELLA COSTAMAGNA LUISELLA COSTAMAGNA LUISELLA COSTAMAGNA FRANCO DI MARE BENEDETTA RINALDI FRANCO DI MARE BENEDETTA RINALDI FRANCO DI MARE BENEDETTA RINALDI. FRANCO DI MARE BENEDETTA RINALDI. benedetta rinaldi franco di mare benedetta rinaldi franco di mare benedetta rinaldi benedetta rinaldi benedetta rinaldi si chiede se assomiglia alla boschi benedetta rinaldi si chiede se assomiglia alla boschi alberto angela virginie vassart michele mirabella alberto angela virginie vassart michele mirabella michele mirabella virginie vassart michele mirabella virginie vassart Virginie Vassart Virginie Vassart LUISELLA COSTAMAGNA LUISELLA COSTAMAGNA

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

I SOLONI DEL LIBRO – “HO DETTO NO”, RULA JEBREAL SCAPPA DALL’INVIATA DI GILETTI: “'NON E’ L’ARENA' E’ DISINFORMAZIONE” - DA RECALCATI ALLE POESIE DA SPIAGGIA DI JOVA, LA SINISTRA DI FESTIVAL E DI POTERE HA FATTO PERCORSO NETTO AL SALONE DI TORINO – BARBERO E CHAMPAGNE: “LA GUERRA NON E’ UNA NOVITA’, E’ SEMPRE SUCCESSA” - COSE DI CUI NON CI FREGA UN BEATO LINGOTTO: COME ALESSANDRO GASSMANN È DIVENTATO GREEN. IL SEQUEL DI “FAI BEI SOGNI” DI MASSIMO GRAMELLINI. I BAGNI “NO GENDER” DI CATHY LA TORRE. CHE AL SALONE SI FA FATICA A TROVARE LIBERI QUELLI NORMALI…

politica

business

cronache

sport

“CARESSA A TE NON RISPONDO, PERCHÉ SEI IL PRIMO CHE CI HAI FATTO UN'INFAMATA PARLANDO DELLA CESSIONE DELLA SOCIETÀ” – IL PRESIDENTE DEL CAGLIARI GIULINI IN VERSIONE MARIO BREGA AL “CLUB DI SKY” - LA REPLICA DI CARESSA: “HO RIPORTATO UNA NOTIZIA, NON E’ UN’INFAMATA, E’ INFORMAZIONE. TRE CAMBI DI ALLENATORE SONO STATI UTILI O SONO STATE UNA CAUSA DELLA RETROCESSIONE? – GIULINI NON REPLICA. E IL GIORNALISTA CHIOSA: “ORA E’ COLPA DI SKY SE SIETE RETROCESSI…” - VIDEO STRACULT

cafonal

viaggi

salute