1. MAHMOOD SPOPOLA, E A MILANO GIRA VOCE CHE DI GRANDE NON ABBIA SOLO IL TALENTO
2. DITE AL TOP MANAGER TELEVISIVO CHE TRA POCHE ORE NON POTRÀ PIÙ GODERE DEGLI ORALI SOLLAZZI DELLE STARLETTE SPONSORIZZATE DAL SUO AMICHETTO. COME MAI? AH, SAPERLO...
3. IL PROSSIMO PESTIVAL? SI PARLA DI UNA CONDUZIONE CORALE: CONTI, CLERICI, AMADEUS. CON DIREZIONE ARTISTICA DI CARLETTO, SEMPRE SALZANO GROUP. CERTE COSE NON CAMBIANO
4. ALLARME ROSSO A MEDIASET, EPPURE LA SANGUINARIA NON AVRA' CIO' CHE CHIEDE
5. L'UNICO SALOTTO A MILANO CHE CONTA? QUELLO DI FRANCESCO MICHELI. MA SALVINI...

Condividi questo articolo


ULTIMO ULTIMO

 

Alberto Dandolo per Dagospia

 

SANREMO NEWS

 

 

ULTIMO? In pochi sanno che tra lui e Furbizio Corona è amicizia vera. Pare che il cantante sanremese nutri una vera e propria adorazione per il re dei paparazzi...

 

MAHMOOD MAHMOOD

Mahmood sta spopolando in radio e in rete! A Milano gira voce che di grande non abbia solo il talento! Cosa vorrà mai dire? Ah, non saperlo...

 

Il prossimo PESTIVAL? Si parla di una conduzione corale: Conti, Clerici, Amadeus. Con direzione artistica di Carletto, sempre Salzano Group. Sarà vero? Ah, saperlo...

 

 

BALLANDO NEWS

 

selfie carlo conti antonella clerici maria de filippi selfie carlo conti antonella clerici maria de filippi

E'  vero che Milly Carlucci sposterà la data del suo ‘’Ballando con le stelle’’ per non sfidare ‘C’e' posta per te’’ della Sanguinaria?

 

Milly ci è riuscita. Come anticipato da chi vi scrive, Manuelona Arcuri sarà una delle ballerine dello show del sabato sera di Rai1. Lontani i tempi in cui la Arcuri era una icona travestita da star irraggiungibile e inarrivabile... Pare anche che il cachet concessole da mamma Rai per i suoi stacchi di coscia sia assai morigerato...

 

Qualcuno avverta la famosa attrice bionda Nancy Brilli (come anticipato su Dago da Candela) che non le giova frignare per garantirsi un posto al sole sulla pista da ballo. La concorrenza è sfrenata e ciò che conta è solo l'amore del pubblico televotante...

 

milly carlucci milly carlucci

 

MILANO POWER

L'unico vero salotto a Milano che conta? Quello apparecchiato dal potentissimo finanziere  Francesco Micheli in zona Magenta. Cena placè per 80 selezionatissimi ospiti: da Attilio Fontana a Giovanni Malago', da Giletti a Urbano Cairo, da Angelo Viganò di Mediobanca a Feltri e Cruciani, Nuzzi e Fabio Tamburini, Sergio Dompé e Gabriella Magnoni da Melania Rizzoli a Fontana, direttore del Corriere della Sera, ivi comprese la Parietti e la Ghisleri, Gianmarco Chiocci e Marco Tronchetti Provera.

 

francesco micheli francesco micheli

La Milano che conta era riunita tutta lì, peccato che l’ospite attesissimo, Matteo Salvini, non si mai appalesato. Del resto, l’uomo del popolo poteva farsi vedere attovagliato in casa dell’élite? Il Truce ha preferito restare a Roma a vedersi una partita di Champions. In compenso, si è alzato Giovannino Malagò, a cui Giorgetti ha scippato la cassaforte del Coni, per fare una filippica contro il governo: la candidatura di Milano alle Olimpiadi traballa...A mezzanotte già tutti a nanna.

 

MEDIASET NEWS

Gira voce che al Biscione vi sarà un potente giro di poltrone ai vertici. Chi e perché perderà l'atavico potere? Ah, saperlo...

 

massimo giletti urbano cairo massimo giletti urbano cairo

Dramma a Canale 5 per gli ascolti da reti regionali delle sue prime serate. L'unica che impenna l'auditel è la SANGUINARIA. E nonostante ciò non le  verrà concesso di spostare il suo ‘’Amici’’ serale ad un giorno che non sia più il sabato. Levateglie er vino a chi fa i palinsesti...

 

E' tutto vero: Federica Panicucci e Barbarie D'Urso sono diventate migliori amiche. Tutto è  quindi possibile: avvertite Malgioglio che potrebbe erigere il ciuffo al cospetto della sua amica Wanda Fisher in perizoma maculato!

 

barbara d urso federica panicucc barbara d urso federica panicucc

 

INDOVINELLO DELLA SETTIMANA

 

Dite al top manager televisivo che tra poche ore non potrà più godere degli orali sollazzi delle starlette sponsorizzate dal suo amichetto. Come mai? Ah, saperlo...

maria de filippi tu si que vales maria de filippi tu si que vales

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE

DAGOREPORT – DOPO LE EUROPEE, NULLA SARÀ COME PRIMA! LA LEGA VANNACCIZZATA FA PARTIRE IL PROCESSO A SALVINI: GOVERNATORI E CAPIGRUPPO ESCONO ALLO SCOPERTO E CHIEDONO LA DATA DEL CONGRESSO – CARFAGNA E GELMINI VOGLIONO TORNARE ALL’OVILE DI FORZA ITALIA MA TAJANI DICE NO – CALENDA VORREBBE TORNARE NEL CAMPO LARGO, MA ORMAI SI È BRUCIATO (COME RENZI) – A ELLY NON VA GIÙ RUTELLI: MA LA VITTORIA DEL PD È MERITO DEI RIFORMISTI DECARO,BONACCINI, GORI, RICCI, CHE ORA CONTERANNO DI PIÙ – CONTE NON SI DIMETTE MA PATUANELLI VUOLE ACCOMPAGNARLO ALL’USCITA