DALLA TRATTATIVA STATO-MAFIA A QUELLA MEDIA-FASHION STYLE – SELVAGGIA SMASCHERA L’OPERAZIONE COMMERCIALE DIETRO IL COMING OUT DEL PARRUCCHIERE FEDERICO FASHION STYLE: “NELL’AMBIENTE TELEVISIVO SAPEVAMO TUTTI CHE DA QUALCHE MESE FEDERICO STAVA ORGANIZZANDO IL SUO COMING OUT MEDIATICO. C’ERA IN CORSO UNA TRATTATIVA ECONOMICA, CON PROGRAMMI E CONDUTTORI. STAVA PER ANDARE AL GRANDE FRATELLO. POI È SALTATO TUTTO E HA DECISO DI..."

-

Condividi questo articolo


Da leggo.it

 

SELVAGGIA LUCARELLI SELVAGGIA LUCARELLI

Il coming out di Federico fashion Style continua a far discutere. Tanti sono stati gli utenti che hanno espresso la loro opinione a riguardo dopo l'intervista esclusiva rilasciata dall'hair stylist a Silvia Toffanin. A svelare ulteriori retroscena, legati al cachet ottenuto da Verissimo, ci ha pensato Selvaggia Lucarelli durante l'ultima puntata del suo podcast "Il Sottosopra".

 

 

Federico Lauri, in arte Federico Fashion Style, è stato accusato sui social media di aver rivelato di essere omosessuale pubblicamente solo per ottenere più visibilità e soprattutto, più soldi. La giornalista ha svelato che il coming out in realtà era nell'aria da molto tempo e che Federico Fashion Style aveva deciso di organizzarlo al meglio. Puro interesse economico?

 

federico fashion style a verissimo federico fashion style a verissimo

«Ci sentivamo st****i e pure retrogradi nel fare quella semplice equazione a causa di paillettes e interventi chirurgici. Invece è finita che è stato proprio Federico Lauri a fare coming out a Verissimo e a confermare, a sorpresa, che il nostro sensore era corretto», ha esordito la giornalista spiegando il tam tam degli ultimi giorni.

 

 

Poi, a grande sorpresa, rivela: «Nell’ambiente televisivo sapevamo tutti che da qualche mese Federico stava organizzando il suo coming out mediatico. C’era in corso una trattativa, ovviamente anche economica, con programmi e conduttori, a un certo punto ricordo che stava per andare al Grande Fratello a fare la sua rivelazione. Poi è saltato tutto e ha deciso di affidare lo scoop a Silvia Toffanin».

 

 

selvaggia lucarelli selvaggia lucarelli

Ma c'è un'operazione commerciale dietro al coming out di Federico Fashion Style? Selvaggia prova a fare chiarezza: «Abbiamo deciso che va bene monetizzare su tutto, per cui direte voi perché dovrebbe essere strano che Federico si faccia pagare per il suo personale coming out? In realtà di strano non c’è nulla, di discutibile dal mio punto di vista molto.

 

Se penso che un anno fa lo stesso Lauri si era fatto pagare da Ballando con le Stelle per portare in scena l’immagine dell’eterosessuale che si difendeva da ogni sospetto, anche irritandosi, e che ci presentava la famiglia tradizionale per fugare ogni dubbio. L’idea che la verità e la bugia sullo stesso tema abbia lo stesso prezzo non mi scandalizza, però mi avvilisce», continua la giurata di Ballando con le Stelle.

 

federico fashion style a verissimo federico fashion style a verissimo

In conclusione Selvaggia Lucarelli evidenzia l'ipocrisia dell'hair stylist verso l'ex compagna Letizia Porcu: «Lui si è liberato del peso del giudizio in tv, davanti a qualche milione di spettatori, ma la moglie dovrebbe tenere riservata la vita privata perché il paese è piccolo e la gente mormora. Insomma la mamma dovrebbe proteggere la figlia dalle brutte voci, perché evidentemente la figlia è pronta a leggere sui giornali che il papà è gay e noi ne siamo felicissimi. Ma sapere che la mamma ha una vita sentimentale potrebbe causarle dei traumi», chiosa la giornalista.

selvaggia lucarelli 4 selvaggia lucarelli 4 federico fashion style 9 federico fashion style 9 federico fashion style dopo il coming out a verissimo federico fashion style dopo il coming out a verissimo federico fashion style 8 federico fashion style 8 federico fashion style 7 federico fashion style 7 federico fashion style 6 federico fashion style 6 selvaggia lucarelli selvaggia lucarelli

 

Condividi questo articolo

media e tv

“SONO STATO A UN FESTINO HARD CON MATTEO MESSINA DENARO” – A “LE IENE” ISMAELE LA VARDERA, VICEPRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ANTIMAFIA DELLA REGIONE SICILIANA, RIVELA DI AVER PARLATO CON UN UOMO CHE SOSTIENE DI ESSERE STATO A UNA SERATA IN UNA VILLA IN PROVINCIA DI PALERMO CON IL BOSS – IL RACCONTO DEL TESTIMONE: “PRIMA DI ENTRARE A QUELLA FESTA TI PERQUISIVANO. L’ORDINE ERA DI NON RIVELARE CHI ERA PRESENTE. A MEZZANOTTE ARRIVAVANO LE ESCORT. SNIFFANO QUASI TUTTI. MESSINA DENARO ERA SEDUTO CON UNO DELLE FORZE DELL’ORDINE E CON UN MEDICO. C’ERA PURE UN NOTO POLITICO. IL BOSS SI PRESENTÒ A ME CON IL NOME DI ANDREA E…”

politica

VI RICORDATE DI VIRGINIA SANJUST DI TEULADA, EX SIGNORINA BUONASERA E GIÀ COCCA DI BERLUSCONI? LA PROCURA DI ROMA HA CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO PER LA 45ENNE, CON UN PEDIGREE FAMILIARE NOBILE PER STALKING NEI CONFRONTI DELL’EX COMPAGNO E PER AVER DEVASTATO LA CASA DELLA NONNA, L'EX STELLA DEL CINEMA ANTONELLA LUALDI, CHE NON VOLEVA DARLE SOLDI – IL RAPPORTO CON L’AGENTE DEL SISDE FEDERICO ARMATI E LA “RELAZIONE PARTICOLARE” CON IL CAV: “MI AVEVA PRESO A CUORE MA È L’UOMO PIÙ IMPOTENTE DEL MONDO"

business

cronache

sport

FATE LEGGERE QUESTO PEZZO AI TIFOSI DELLA JUVENTUS - PER CAPIRE COME SIA STATA POSSIBILE LA PENALIZZAZIONE DI 15 PUNTI E PERCHE’ SIA STATA SANZIONATA SOLO LA JUVE PER LE PLUSVALENZE, BISOGNA COMPRENDERE CHE SONO CAMBIATE LE PROVE IN MANO MAGISTRATI GRAZIE ALLE CARTE DELL’INCHIESTA PRISMA - LE “EVIDENZE RELATIVE A INTERVENTI DI NASCONDIMENTO” O “MANIPOLATORI” SONO EMERSE SOLO PER LA JUVENTUS (CHE DA SOCIETÀ QUOTATA “DEVE RISPONDERE DEI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI”), MENTRE A CARICO DELLE ALTRE SQUADRE (SAMPDORIA, EMPOLI, GENOA, PARMA, PISA, PESCARA, PRO VERCELLI, NOVARA), “NON SUSSISTONO EVIDENZE DIMOSTRATIVE SPECIFICHE”

cafonal

TENETEVI SALDI. TRATTENETE IL RESPIRO. GOVERNATE LO SHOCK. ROMA GODONA ESISTE E RESISTE. E SI SOLLAZZA AL FESTONE DI SANDRA CARRARO, STARRING PUPO CHE GORGHEGGIA CON MARA VENIER, BRU-NEO VESPA CHE TRILLA IL RITORNELLO DI “GELATO AL CIOCCOLATO, DOLCE E UN PO’ SALATO…”, MENTRE NICOLINO PORRO AGITA I PIEDINI. SCUTRETTOLA SENZA UNA CURVA FUORI POSTO MARIA ELENA BOSCHI. NON FA RIDERE, FA IMPRESSIONE ADRIANO ARAGOZZINI. INTORNO BOLGIA E PIGIA PIGIA DI PARTY-GIANI - CERTO, UN FESTONE ULTRA-CAFONAL, SPENSIERATO E GAUDENTE, MA PRIVO DELLA CILIEGINA CHE FA OGGI DI UN PARTY UN EVENTO: UN COLLEGAMENTO CON ZELENSKY DA KIEV SOTTO LE BOMBE... – VIDEO STRACULT!

viaggi

salute