USATO PULP! - 29 CIANFRUSAGLIE HORROR TROVATE NEI MERCATINI AMERICANI - DALLA DISGUSTOSA TAZZA CON SANGUE E TONSILLE AL MANICHINO DI PIEDE CHE TERMINA CON UNA VAGINA. DAL CULO DI SCOIATTOLO IMPAGLIATO ALLA TAZZA CON TONSILLE INSANGUINATE FINO ALLO STRATOP: UN VASO PER RACCHIUDERE LE SCORREGGE DEL MARITO ITALIANO

-

Chi è indeciso per un costume di Halloween, può curiosare tra le cianfrusaglie dei mercatini dell’usato alla ricerca di una macabra ispirazione per un travestimento. Negli Stati Uniti in particolare questa tradizione è particolarmente amata da chi non vede l’ora di liberarsi degli oggetti più improbabili…

Condividi questo articolo

Da http://distractify.com

 

tazza gola tazza gola

Curiosare tra le cianfrusaglie dei mercatini dell’usato degli Stati Uniti fa drizzare i capelli.

 

vaso delle scoreggie del marito italiano vaso delle scoreggie del marito italiano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal cactus vudù alla cravatta con profilattici fantasma. Dalla disgustosa tazza con sangue e tonsille al manichino di piede che termina con una vagina. Da Babbo Natale col pisello dritto alla bombolotto raccapricciante e, crème de la crème, il vaso delle scorregge del marito italiano.

scapre vagina scapre vagina sedia elettrica sedia elettrica pamphlet offensivo pamphlet offensivo sedia time out sedia time out giocattolo per bambini giocattolo per bambini cammello cammello quadro quadro reggi testa reggi testa babbo natale col pisello babbo natale col pisello cactus vodoo cactus vodoo bambola bambola cravatta con profilattici fantasmi cravatta con profilattici fantasmi deodorante nonna deodorante nonna bambolotto mostruoso bambolotto mostruoso taxidermia taxidermia

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

COSA ACCADDE QUELLA NOTTE – IL JAZZISTA MARCELLO ROSA SUONAVA AL RUGANTINO QUEL 5 NOVEMBRE DEL 1958, LA NOTTE CHE NACQUE LA DOLCE VITA - “ANITA EKBERG INIZIO' A BALLARE DA SOLA A PIEDI NUDI. MI SI AVVICINÒ UNA BRUNETTA BONAZZA E MI DISSE IN ROMANESCO: “‘SLACCIAME 'A GUEPIERE E ‘A SOTTANA, MO’ JE FACCIO VEDÈ IO A QUELLA’’-  IN PIENO PAROSSISMO, URLAVA: “DATEMI IL TAPPETO DI ALLAH!”, VOLEVA DIRE DATEMI GIACCHE E CAPPOTTI. E PARTI' LO SPOGLIARELLO. ERA LA BALLERINA TURCA AICHÈ NANÀ - TUTTI I MUSICISTI FURONO CONDANNATI A TRE ANNI CON LA CONDIZIONALE. CON I LORO STRUMENTI ECCITAVANO LA TURCA..."

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute