GAY IN BAMBOLA – REALDOLL, LA SOCIETÀ AMERICANA CHE PRODUCE SEX DOLL, STRIZZA L’OCCHIO AL MONDO LGBTQ E SI PREPARA A LANCIARE SUL MERCATO UN ROBOT MASCHIO PROGRAMMATO PER ESSERE GAY E UNA FEMMINA CHE ATTIRERÀ LE LESBICHE – LE NUOVE BAMBOLE SARANNO PRONTE NEL 2022, MA INTANTO STANNO SVILUPPANDO…

-

Condividi questo articolo


DAGONEWS

 

sex doll 3 sex doll 3

La società americana di giocattoli e robotica per adulti RealDoll sta tentando di entrare nel mercato LGBTQ con il suo prossimo sexbot: sarà un robot maschio che sarà programmato per essere gay. In contemporanea si svilupperanno sex doll lesbiche.

 

In un video su Instagram Matt McMullen, CEO della suddivisione RealDoll Realbotix, ha raccontato che lo sviluppo del software AI di Henry è stato "complicato": «Non solo abbiamo creato un genere diverso, ma gli abbiamo dato anche una preferenza sessuale differente».

 

sex doll 2 sex doll 2

Il CEO ha detto che spera di mettere sul mercato Henry nel 2022. Ma nel frattempo si stanno specializzando nello sviluppo di "zone erogene autoriscaldanti e autolubrificanti" sia per i robot maschili che per quelli femminili.

sex doll harmony 6 sex doll harmony 6 sex doll harmony 4 sex doll harmony 4 sex doll harmony 2 sex doll harmony 2 sex doll 7 sex doll 7 sex doll harmony 1 sex doll harmony 1 sex doll harmony 3 sex doll harmony 3 sex doll harmony 5 sex doll harmony 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

IL VACCINO? UN RICATTO. NON HO PAURA, L’ETA’ MEDIA DEI MORTI E’ MOLTO ALTA” - L'EX CAMPIONE DI MOTOCICLISMO MARCO MELANDRI ALLA PROTESTA NO PASS DI MILANO: "NON SONO UN NO VAX, SONO UN SOSTENITORE DELLA LIBERTA’ MA NON HO PRESO IL COVID APPOSTA, QUELLA ERA SOLO UNA BATTUTA INFELICE” – LA SITUAZIONE NEGLI OSPEDALI È CRITICA: “I DATI DIFFUSI NON SONO VERI. NON SI GUARDA ALLA REALTÀ DEI FATTI, MA A QUELLO CHE FA COMODO. DJOKOVIC? UN CAPRO ESPIATORIO” - MELANDRI PAGA L’INTERVISTA SUL COVID: UNO SPONSOR NON GLI RINNOVA IL CONTRATTO

cafonal

viaggi

salute