1. CONTE INDAGATO DOPO IL VIDEO DI DAGOSPIA! L'IPOTESI È ABUSO D'UFFICIO PER AVER DATO ORDINI ALLA SUA SCORTA A FINI PERSONALI: HA MANDATO GLI AGENTI A ''SALVARE'' LA FIDANZATA OLIVIA PALADINO DALLE SEMPLICI DOMANDE DI FILIPPO ROMA DELLE ''IENE'' - DA PALAZZO CHIGI DICONO CHE LA SCORTA STAVA ASPETTANDO CONTE CHE SI TROVAVA IN CASA, MA IERI LA IENA DA GILETTI HA DUBITATO DI QUESTA VERSIONE: ''SIAMO STATI APPOSTATI DALLE 7 ALLE 11, QUANDO LEI È SCESA. MI PARE STRANO CHE NEL PIENO DELLA PANDEMIA IL PREMIER A QUELL'ORA FOSSE ANCORA A CASA DELLA FIDANZATA. INFATTI ALLE 11.30 ERA IMPEGNATO IN…'' - 2. OLIVIA PALADINO CON BORSONE DA PALESTRA (MA LE PALESTRE ERANO CHIUSE PER DPCM)

Condividi questo articolo

 

Olivia Paladino fugge dalle 'Iene' in un supermercato e nasconde un borsone

 

 

 

PERCHÉ OLIVIA PALADINO È SCAPPATA A GAMBE LEVATE DA FILIPPO ROMA DELLE ''IENE''? DAGOSPIA HA RICEVUTO UN VIDEO GIRATO NEL SUPERMERCATO IN CUI SI È RIFUGIATA LA FIRST LADY. TUTTA COLPA DEL BORSONE CHE LA BIONDA ''OLLY'' PORTAVA CON SÉ E HA NASCOSTO NEL SUPERMERCATO. È CHIARAMENTE UNA BORSA DA PALESTRA. PECCATO CHE IL FATTACCIO SIA AVVENUTO QUANDO CONTE AVEVA GIÀ CHIUSO LE PALESTRE. NON È CHE LA PALLIDA PALADINO SI VA AD ALLENARE DI NASCOSTO E INFRANGENDO I DPCM? AH, SAPERLO…

https://m.dagospia.com/alt-perche-olivia-paladino-e-scappata-da-filippo-roma-delle-iene-dagospia-ha-un-video-251763 

 

 

1. RELAZIONE A VIMINALE, 'SCORTA INTERVENUTA ASPETTAVA CONTE'

olivia paladino nascosta in un supermercato olivia paladino nascosta in un supermercato

 (ANSA) - Sulla vicenda dell'intervento della scorta di Giuseppe Conte per far uscire da un supermercato la compagna del premier, Olivia Paladino, è stata presentata - a quanto si apprende da fonti informate - una relazione di servizio al ministero dell'Interno, che ricostruirebbe l'episodio su cui indaga la procura di Roma dopo una denuncia di Fratelli d'Italia. In base alla relazione, il personale di scorta era in attività definita 'di osservazione e controllo' sotto casa della compagna del presidente del Consiglio perché lui era nell'appartamento.

il borsone nero di olivia paladino che viene nascosto nel supermercato il borsone nero di olivia paladino che viene nascosto nel supermercato

 

Mentre erano in attesa del premier, i poliziotti si sarebbero resi conto della concitazione a pochi metri e un addetto del supermercato avrebbe chiesto aiuto perché una signora era in difficoltà. Dal documento emergerebbe che 'non è mai stata usata la macchina della scorta', anche perché la signora Paladino è tornata subito a casa, che si trova a pochi metri; che inoltre 'non c'è stato un intervento di Conte' e che il premier non era informato e ha saputo della vicenda 'solo quando è uscito di casa'.

 

 

2. FILIPPO ROMA SU SCORTA CONTE: 'HO ASPETTATO DALLE 7 ALLE 11 SOTTO CASA DELLA PALADINO E NON C'ERA LA SCORTA'

 

Filippo Roma da Giletti: è credibile che durante la Pandemia Conte alle 11 sia ancora a casa della fidanzata? A noi ci risulta che stesse al lavoro, infatti alle 11.30 era in collegamento con la cerimonia ufficiale in memoria di Willy Monteiro Duarte

 

 

 

 

 

3. CONTE E LA SCORTA ALLA COMPAGNA, INDAGATO PER LA DENUNCIA DI FDI

Ilaria Sacchettoni per il “Corriere della Sera

 

Il premier Giuseppe Conte potrebbe aver abusato della propria scorta per fini personali, lasciando che a servirsene fosse la compagna, Olivia Paladino, per sfuggire a un agguato delle Iene . La Procura di Roma indaga sull' episodio ipotizzando, al momento, il reato di abuso d' ufficio.

A breve l' incartamento sarà inviato al tribunale dei ministri per valutare se procedere o archiviare l' indagine.

le bimbe di olivia paladino su instagram 2 le bimbe di olivia paladino su instagram 2

 

La denuncia dalla quale tutto è partito è stata presentata dalla parlamentare di Fratelli d' Italia, Roberta Angelilli, anche sulla scorta di quanto sintetizzato sul quotidiano La Verità . E infatti, il 30 ottobre scorso, il giornale diretto da Maurizio Belpietro riportava la notizia di un parapiglia esploso pochi giorni prima (il 26 ottobre scorso) quando Filippo Roma, giornalista delle Iene aveva cercato di intervistare la Paladino sulla questione del controverso decreto che favorirebbe suo padre, Cesare Paladino, titolare dell' Hotel Plaza, sotto il profilo tributario.

giuseppe conte e olivia paladino 1 giuseppe conte e olivia paladino 1

 

La scena è la seguente: la Paladino, incalzata da Roma, si rifugia nel piccolo supermercato di piazza della Fontanella borghese, dove viene «soccorsa» dagli agenti della scorta della presidenza del Consiglio, lì davanti. In particolare sarebbe stato un addetto del supermercato a fare riferimento agli uomini della scorta. Ma perché questi ultimi erano lì? Ed è vero che la compagna del premier li ha ingaggiati senza avere alcun titolo per farlo?

 

GIUSEPPE CONTE OLIVIA PALADINO AL MARE GIUSEPPE CONTE OLIVIA PALADINO AL MARE

«Se effettivamente la Paladino avesse usufruito di agenti della scorta del presidente del Consiglio si sarebbe verificato un uso improprio di personale con funzioni di sicurezza relative a soggetti che ricoprono funzioni pubbliche» si legge nell' esposto finito sulla scrivania del procuratore capo di Roma Michele Prestipino. Intanto i magistrati hanno convocato Roma come persona informata sui fatti e da lui si sono fatti spiegare ragioni e modalità della tentata intervista.

 

Ma da Palazzo Chigi qual è la replica? L' entourage del premier precisa che sulla vicenda è stata presentata una relazione di servizio dal ministero dell' Interno. In particolare è stato specificato «che personale di scorta era in attività di osservazione e controllo al di sotto dell' abitazione della compagna del presidente del Consiglio perché lui era nell' appartamento. La scorta era quindi in attesa del presidente. I poliziotti si sono resi conto della concitazione a pochi metri e un addetto del supermercato ha chiesto aiuto perché c' era una signora in difficoltà».

 

filippo roma con operatore filippo roma con operatore

Secondo il premier dunque non si sarebbe verificato alcun abuso, il ruolo degli agenti sarebbe giustificato dalla sua presenza.

 

filippo roma filippo roma giuseppe conte olivia paladino a cena 4 giuseppe conte olivia paladino a cena 4 giuseppe conte olivia paladino a cena 3 giuseppe conte olivia paladino a cena 3 GIUSEPPE CONTE E OLIVIA PALADINO GIUSEPPE CONTE E OLIVIA PALADINO olivia paladino e giuseppe conte 10 olivia paladino e giuseppe conte 10

 

Condividi questo articolo

politica

IL VOTO DI FIDUCIA AL GOVERNO DI MARIA ROSARIA ROSSI È LA VENDETTA PER ESSERE STATA USATA E SCARICATA - EX COLONNA DEL "CERCHIO TRAGICO" DEL CAV AI TEMPI DELLA PASCALE, DA UN ANNO ERA FINITA AI MARGINI CON IL REGNO DELLA NUOVA PREFERITA, MARTA FASCINA, TANTO DA APRIRE UNA PIZZERIA IN PROVINCIA DI NAPOLI - LA POPPUTISSIMA ROSSI È STATA ASSISTENTE E CONSIGLIERA DEL BANANA: NE HA CUSTODITO I SEGRETI PERSONALI E POLITICI. GLI HA FATTO SCUDO QUANDO SI TRATTAVA DI DIFENDERLO DALLE ACCUSE PER IL BUNGA-BUNGA - ERA LEI A GESTIRE LE OLGETTINE, TANTO DA FINIRE TRA GLI IMPUTATI AL PROCESSO RUBY TER...

COSA DIRÀ MATTARELLA A CONTE? LO SPOILERA MARZIO BREDA: "FARÀ NOTARE LA DEBOLEZZA STRUTTURALE DELL'ESECUTIVO, CHE ESCE PIÙ INFRAGILITO DI PRIMA. MATTARELLA AVRÀ UN BEL PO' DI ARGOMENTI DA PROPORRE, TUTTI ISPIRATI ALL'INCERTEZZA SULLA CONCRETA OPERATIVITÀ DEL GOVERNO (PER ESEMPIO QUANDO NELLE COMMISSIONI POTREBBE SCATENARSI IL SABOTAGGIO DEI RENZIANI) E ALL'URGENZA DI ALCUNE MISURE COME LA CHIUSURA DEL RECOVERY PLAN E DELLA SUA GOVERNANCE, PER NON PARLARE DELLA CAMPAGNA VACCINALE INCEPPATA, DEI RISTORI DA ACCREDITARE E DELLA PRESSIONE SOCIALE IN CRESCITA…"